28.2.12

Recensione: "Innocenti Presenze"

Risultati immagini per innocenti presenze poster

Peccato. Dopo un'ora di visione stavo già affilando i polpastrelli e aguzzando l'ingegno per mettere su una recensione-demolizione divertententissima (perchè non potete negare che lo siano, ammettetelo, non avete mai letto niente di così divertente come le mie recensioni-demolizioni, è una ammissione che vi metterà in pace con voi stessi, inutile sfuggire alla verità), dicevo, stavo già pregustando il modus demolendi da attuare quando purtroppo, ma veramente purtroppo, il film MIGLIORA in modo così netto da farlo balzare, novello Sotomajor, oltre la noiosissima asticella della mediocritas. E così mi ritrovo a parlarne male e bene, che pizza...
Fingerprints (è il titolo originale, a proposito, mi chiedo, ma c'è una parola italiana per le impronte di mani assimilabile all"orme" per i piedi? In Umbria diciamo "manata", boh... qui letteralmente tradurremmo "impronte digitali" ma non mi soddisfa, significa altro) ha vinto il New York Horror Film Festival, kermesse che già in passato ha visto trionfare prodotti altrettanto mediocri.
E' la classica storia di bambini morti che poi diventano fantasmi che ritornano con una spruzzata di serial killer nel presente legato al fattaccio nel passato (un incidente ferroviario in cui, appunto, morì un'intera scolaresca).

Risultati immagini per fingerprints movie

 La trama sta a galla meno di una Costa Crociere, la noia banchetta, le scene nel college ti portano a premere nervosamente ma troppo delicatamente il tasto di STOP sperando che una delle pressioni risulti invece più decisa delle altre e lo schermo nero ci restituisca tutta la sua bellezza.
Poi però c'è il miglioramentino sopracitato, miglioramentino che nella cultura popolare umbra, quando si parla di malattie, è quella piccola e apparente guarigione che poi inevitabilmente porta al tracollo finale. Invece no, il film negli ultimi 20 minuti ha un suo perchè e riesce a reggere fino al the end regalando al timido miglioramentino lo status di miglioramento definitivo (a parte gli ultimi 10 secondi talmente ridicoli, nel senso anche etimologico del termine, da dover essere per forza dimenticati).
E la cosa incredibile è che per 5 minuti assistiamo ad una scena praticamente identica ad un'altra (successiva) di quel sommo capolavoro che è The Orphanage (sempre sia lodato), con i bimbi che vogliono portare la protagonista a scoprire quello che realmente è successo. Tutto è curiosamente simile, i fantasmi la conducono in un posto, il posto è IDENTICO a quello del "sempre sia lodato" e là sotto la protagonista scopre la verità, peraltro molto cruda e completamente diversa da quella che fino ad allora aveva creduto. Segue poi un flashback che ricorda invece moltissimo Nightmare (in realtà, lo scheletro di trama gli somiglia molto in generale), con la popolazione che giustizia quello che si credeva avesse ucciso e/o importunato i bambini.

Risultati immagini per fingerprints movie

 Ed anche il finale sulle rotaie non è male anche perchè l'ultimo finale su rotaie che avevo visto era quello dell'abominio degli abomini, Il Cartaio del Maestrotoccachiamallocosìavita Dario Argento.
Peccato che tutta l'ora che precede questi 3 bei momenti sia qualcosa di veramente orribile.
Anzi no.
Peccato che tutta la mezz'ora che segue la parte veramente orribile sia troppo buona.
Arriverà l'horrorino indifendibile, arriverà di certo.
Slurp.

( voto 5 )

6 commenti:

  1. Ti odio. L'avevo scartato a priori e adesso mi dici così!?
    Maledizione...
    Vabbè, mi spendo sti due euri di noleggio, intanto attendo l'horror da distruggere.

    RispondiElimina
  2. Ma che sei matto? Ne trovrai un centinaio di migliori a noleggio, fermati!

    Ho messo 5 eh, mica 7,5... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, no! Prima tiri il sasso e poi nascondi la mano... non si fa così ;)

      Elimina
    2. Eddy, a parte gli scherzi, questa è una recensione negativa, è bene ricordarlo.

      Se questo è un sasso lanciato tutti gli 8 e 8 regalati a destra e manca che sono? Frane?

      Elimina
  3. Piergiovanferdinando Serbelloni Odescalchi Caracciolo di Rocca di Capodimonte21 novembre 2012 11:35

    Se ti limitassi a mettere la trama e basta,faremmo volentieri
    a meno di TUTTE LE CAZZATE CHE SPARI...GRAZIE!!!!
    P.S. Ma almeno il film l'hai visto???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, sì l'ho visto esimio pierserodecararoccocapo

      Bello eh?

      Elimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao