13.2.14

Recensione: "Machete"

Risultati immagini per machete movie poster

Alla fine è strano che l'avessi saltato. Voglio dire, Planet Terror lo considerai formidabile e anche di Dal
Tramonto all'Alba ho un ottimo ricordo. Non ho mai seguito Rodriguez, nè agli esordi (penso a El Mariachi e Desperado) nè  nei suoi "capolavori" più recenti (Sin City e C'era una volta in Messico ad esempio, glisso sui millemila kids movie) però, ecco, entrambi i suoi due film sopracitati mi piacquero molto e poi bisogna dire che è pur sempre il compagno di merende di quell'altro pazzo mezzo genio mezzo sopravvalutato di Tarantino.
Non ho mai seguito Rodriguez dicevo ma vedendo Machete mi sembra di aver rivisto gli stessi due film di allora, che il tempo si sia come fermato.
Da un verso è un bene, anche con Machete mi sono divertito e a tratti esaltato.
Dall'altro un pochino mi dà da pensare, insomma, puoi cambiargli anche il vestito ma se la modella che lo veste resta quella è quella.
Trash come pochi, film tremendamente di genere, Machete è l'ennesimo divertissement di un mattacchione citazionista e nostalgico (come l'amico Quentin) "messico-americano" come Rodriguez che ha un grande pregio, non si prende mai sul serio, si diverte e fa divertire..

Risultati immagini per machete movie

Vai a vedere che alla fine il pregio più grande del film (come accadde già con Eddie Marsan nel diversissimo Still Life) è quello di aver portato al centro del palco uno che è sempre stato un pò dietro le quinte, un caratterista che con quella faccia più caratterista e caratteristico non ce n'è, quel Danny Trejo che a 60 anni suonati si è trovato protagonista assoluto, e con merito, dopo decine e decine (e decine) di film alle spalle.
Machete è lui, sono le sue cicatrici (vere come poche, frutto di una vita più film di un film), sono le sue frasi, sono il suo carisma, sono quella faccia e quel fisico che sei sicuro che a costo non di fartelo nemico ti tagli lingua e mani.
Grande Machete, niente da dire.
La trama è davvero un pretesto, un'accozzaglia di alleanze, vendette, conti da regolare, politica e scontro razziale, c'è tutto, ma funziona quasi niente.
Il film è puro e volontario trash, dall'intestino fune alla croce di schermi televisivi, dalla pistola versa vodka alle infermiere sexy, dalle auto saltellanti alla Lohan suora (sì sì). Per non parlare di Seagal che sembra Berlusconi col kimono.
Trash, trash, sparatorie, omicidi, Machete che la scampa sempre anche se ha solo un machete contro dieci nemici con dieci pistole, un susseguirsi degli eventi quasi comico, due fic.., ehm, giovani e belle ragazze, a capo della Polizia e dei Rivoluzionari, sì sì, certo.
Ma è questo che funziona, cervello spento ed esaltazione nel vedere Machete che macheta tutti.

Immagine correlata

Sfugge almeno a 4 agguati, a quello sul tetto, a quello sull'ospedale, a quello a casa della Rodriguez, a quello a casa dell'Alba più e se vogliamo anche a quello a casa di Lapidus di Lost e al massacro finale.
Ogni volta ti chiedi: "ma perchè nessuno gli spara mentre macheta? Va tutto al rallentatore?"
Ma Machete è Machete, Machete che non manda sms ma improvvisa, Machete che non vuole essere un uomo vero perchè a che serve essere un uomo vero se si è già un mito?, Machete che ridendo e scherzando si fa una mezza ripassata di tutte, mamme comprese, Machete che ha un fratello con i coglioni grossi come i suoi.
E tra momenti deliranti, altri esaltanti, altri ridicoli alternati a battute già cult ("Mi licenzio", "Tu sei il suo tipo di ragazza? Perchè, a lui come piacciono? Morte") si arriva alla fine convinti di aver visto un film che resta sempre uguale a sè stesso ma di cui non puoi che restarne innamorato.
Se ne sei appassionato of course.
E alla fine tutto è davvero senza senso.
E alla fine solo una cosa sembra tremendamente vera.
La Lohan drogata.

( voto 7 )

35 commenti:

  1. perfetto tutto, tranne il voto, questo merita un 9 pieno, è trash puro, divertimento puro, tette al vento, cellulari usciti da dove non batte il sole...è la perfezione del cinema!!! In più c'è pure una (non tanto) sottile dichiarazione politica...per me è perfetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Shh, zitto Pietro, non lo dire a nessuno, il fatto è che stavo mettendo una sequenza di voti altissimi e allora volevo vedere un film per stare un pò più basso. Quando l'ho visto ho pensato "mannaggia, è un 8 anche questo, troviamo qualche difetto e abbassiamo il voto"".
      Insomma, è un voto politico e falso.


      :)

      Elimina
    2. ma daglielo ad un altro il voto politico!!! qui c'è da godere da qualsivoglia punto di vista...montaggio spettacolare, inquadrature perfette, attori divini, attrici divine, musica orgasmica, DeNiro cattivo, Steven Seagal pure, Cheech Marin che uccide la gente in chiesa, Lindsay Lohan drogata, Tom Savini...

      Elimina
    3. Beh, ora non esageriamo, avrà pure un montaggio spettacolare, inquadrature perfette, attori divini, attrici divine e musica orgasmica ma non ha un montaggio spettacolare, attori divini, attrici divine e musica orgasmica!

      :)

      Elimina
  2. di rodrìguez ho visto solo dal tramonto ecc..., el mariachi e l'episodio di four rooms ma nessuno di questi m'ha coinvolto molto. però machete spacca, perdìo! mi sono divertita assai. la ripresa delle porte dall'alto la custodirò sempre nel cuoricino. con tutto che il film è una minchiata, eh.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bello aver visto il film ieri notte e non ricordarsi di già a che ripresa ti riferisci.
      Che poi sono uno convinto di ricordarsi le scene anche dopo 15 anni.
      Ora ci rifletto, non aiutarmi, mi verrà in mente.
      Le porte dall'alto, mmm

      Elimina
    2. giusto all'inizio. dura 2 secondi. si aprono delle porte e si vede lui dall'alto che taglia un po' di teste. è una cazzatina veloce ma continuavo a mandarla indietro e a rivederla. solo questo :)

      Elimina
    3. Allora mi sa che o la versione di Rai due era tagliata, o ho abbassato un attimo la testa o non l'ho beccato dall'inizio inizio anche se mi sembrava di sì.
      Poco male, di teste mozzate ne ho viste tante in questi anni, pure troppe

      Elimina
  3. Non volermi male , amico caro...sarà come tu dici, ma proprio non rientra nelle mie corde...
    Ecco l'ho sentito: questa non capisce niente(eufemismo!!!)....::::))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah carissima, io non darei dell'incompetente nemmeno a uno che mi dicesse che Shining fa schifo, figurati Machete...
      Anzi, qui mi sa che l'incompetente sono io e quelli come me :)

      Elimina
  4. Anche se a piccole dosi, è piaciuto molto anche a me!

    RispondiElimina
  5. Una vera goduria.
    Peccato che il sequel, invece, faccia davvero cagare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O.k, ne starò alla larga.
      Tanto nella migliore delle ipotesi sarebbe stata una copia di questo.
      Che è già una copia di quelli prima :)

      Elimina
  6. Stavo per commentare partendo dal voto, 7 mi sembrava perfetto per un "filmaccio" del genere, poi salti fuori che è voto politico!? ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Shhh Edo, non lo dire a Pietro ma 7 è assolutamente il voto giusto, altro che politico

      Elimina
    2. Ma varda te come canzona entrambi! Ghghgh

      Elimina
    3. Vabbeh, dico la verità

      7 è il fottutissimo voto giusto

      Elimina
  7. Te l'ha già detto Ford, ma ci tengo a ribadirtrlo pure io. Stai lontano dal sequel. Oppure guardalo, e improvvisamente anche questo si tramuterà in un capolavoro dove anche la trama ti sembrerà profondissima e sensata, al confronto. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne starò lontanissimo, questi son brand che hanno poco senso, si fa uno e poi si deve pensare ad altro.

      Se peggiora anche nella trama allora davvero deve essere veramente assurdo...

      Elimina
  8. Lo vidi quando uscì.... non me ricordo quasi per nulla (anche se di fatto non c'è una trama da ricordare) e ricordo che mi sembrò una enorme cavolata. dello stesso genere secondo me Hobo with a shotgun (ho ovviam letto la tua recensione) gli sta 10 spanne sopra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hobo nettamente superiore.
      Là poi ci avevo trovato anche profondità, non so come, ma ce l'avevo trovata.

      Cavolata sì, ma per un appassionato di Rodriguez tarantineggiante può essere davvero un must

      Elimina
  9. certa gente, quando offendo tipi del calibro di michael bay, mi dice che ogni tanto e' bello vedere film senza pensare, senza messaggi, insomma spegnendo il cervello.
    ovviamente non capiscono un cazzo.
    e qui' arriva machete, che fa parte della categoria dei film giusti da vedere giusto per divertimento, per passare una buona ora e mezza davanti uno schermo senza pensare a valori morali, o drammi etici o quant'altro. e' un film bello, perche' ti diverte, lo fa con l'assurdita' di trama, ma anche con una regia e degli attori perfetti per il fine che ha. magari spegnamo anche il cervello per vederlo, ma e' questo il film perfetto, altro che quelli di michael bay. quei film sono sbagliati, puntano ad essere grandi ma hanno errori enormi e una regia da brividi, e allora tutti giustificano con il fatto "vabe' e' un film, divertiti ogni tanto invece che guardarti quei drammi da tre ore del post-realismo russo". e io dico "eh no ciccio, se devo proprio vedermi un film a divertimento mi guardo machete." il meglio del trash.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io dei film di Michael Bay non ho visto una singola inquadratura, nemmeno una in tutta la sua fimografia.
      Amo il trash ma solo a due condizioni, o forse tre

      1 se è nell'horror
      2 se c'ha passione
      3 se non è un trash coi miliardi dietro

      quoto tutto

      Elimina
    2. guarda caden, il cinema di Bay ha i suoi difetti e si alcune sue pellicole sono pessime, ma altre meritano, ad esempio l'ultimo film Pain & Gain è geniale, non è fatto coi miliardi ne è trash, anzi, quello te lo consiglio

      Elimina
    3. quello mi manca. provero' a guardarlo se mi dici cosi'. grazie del consiglio.

      Elimina
    4. de nada ;-) di Bay a me piacciono anche The Rock e il primo Bad Boys, sn film cazzoni ma sn divertentissimi

      Elimina
    5. Sì, ma anche i film più poveri sono muscoli e pistolettate, non è che ci vada matto...

      Elimina
    6. il primo bad boys condivido, molto cazzone ma alla fine grazie anche ai protagonisti e' un film abbastanza divertente.

      Elimina
    7. si caden però in pain & gain ci sono i muscoli, non ci sono le pistolettate, ma quei muscoli non vengono esaltati, Pain & Gain è una feroce critica alla socità USA e al farlocco sogno americano, solitamente si Bay esalta il lato sborone dell'america, in quel film li invece lo distrugge

      Elimina
    8. Devo riuscire a liberarmi da dei gandissimi preconcetti che ho.
      Ma non mi piace proprio il cinema "macho", pensa che non ho nemmeno visto Rambo.
      Comunque me lo segno

      Elimina
  10. A me ha divertito tanto, con tutti i sui limiti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece a me Frank ha divertito tanto, con tutti i suoi limiti

      :)

      Elimina
  11. Un super cult action pulp, mi son diverito da matti, peccato che il sequel sia invece inferiore e di molto, avevo aspettative altissime, ma in parte son rimasto deluso.

    Machete forse è il secondo miglior film di Rodriguez dopo l'inarrivabile Dal tramonto all'alba.

    PS Lohan drogata? quando mai non lo è ????? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me il top è Planet Terror

      Ma infatti ho scritto:

      "E alla fine solo una cosa sembra tremendamente vera.
      La Lohan drogata."

      Elimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao