24.3.12

Recensione: "Turistas"

Turistas poster.jpg

leggerissimi spoiler, come foglie trasportate dal vento
Vedo Turistas solo per disintossicarmi dalla malattia sineddotica di cui parlavo nell'ultimo post.
Insomma, dopo aver avuto il privilegio di vedere Dio ed essere stato abbagliato dalla Sua luce in maniera così devastante la necessità di posar le mie pupille su qualcosa di più umano e triviale era impellente.
Purtroppo mi è andata anche troppo bene, speravo in una boiata, mi sono ritrovato un filmetto.

Il Giovane Mericano arriva in vacanza in Brasile accompagnato da due amiche sempre mericane femmine degli gnocchi.
Un altro ragazzo gli si avvicina e dice:
"Portarsi due gnocche così in Brasile è come portare sabbia su una spiaggia"

Beh, ammetto che una battuta così dopo 5 minuti non è male, forse stiamo un pelino sopra la media.
Poi lo stesso ragazzo esclama" ho così sete che berrei il sudore di una scimmia".
Caspita, ma allora c'è davvero uno col senso dello humour dietro! Bravi!
Tutto contento di quest'incipit abbastanza brillante (susseguente a un'ottima, adrenalinica e folle corsa in autobus con tanto di altrettanto ottima caduta del mezzo nella scarpata) comincio poi a notare che il film è praticamente il documentario ufficiale sulla

F emmina che
R egala
E rezioni
G enitali
N egli
A ltri

Risultati immagini per turistas movie


na cosa quasi fastidiosa, insomma, le cozze esistono, suvvia, e soprattutto in spiaggia, loro ambiente naturale.
Quando sono ormai sicuro che davvero invece di un film ci troviamo davanti al sopracitato documentario scientifico ecco che accade qualcosa, per farla breve ci sono anche i kattivi, ovviamente con esponenti della F.R.E.G.N.A in squadra.
Che capiamo? Semplicemente di trovarsi davanti ad Hostel in salsa caraibica.
Il plot è incredibilmente simile anche se sostituisce una velata critica sociale "paese povero che si vendica di quello ricco che lo sfrutta" al semplice e sadico divertimento dei ricconi rothiani.
Però, a sorpresa, Turistas non punta assolutamente sul tasto tortura sebbene l'unica abbastanza elaborata che ci presenta, un'asportazione del rene clandestina, sia realizzata in maniera pressochè perfetta (ve lo posso assicurare, il mio passato di asportatore di reni deve darvi la tranquillità della mia testimonianza).
Che dire? Scene girate alla grande- come tutte le subacquee con tanto di inquadrature molto discentiane e la corsa sotto la pioggia nella giungla-, attori più che sufficienti (specie il capo dei cattivi), ambientazioni davvero suggestive e un minimo d'azione mica da buttare.
Il problema è la mancanza di idee, una gestione dei tempi imbarazzante (l'inseguimento nelle grotte prende un quarto d'ora, ma che scherziamo? ma quando si è visto mai uno che bracca le vittime sott'acqua in apnea? poi se le raggiunge che gli fa, un grattino? per non parlare del passaggio notte/giorno ai limiti della credulità umana), la sensazione che davvero non ci sia la minima possibilità che il film esca minimamente dai binari e un presunto colpo di scena autoriale col servo che si ribella al padrone incisivo come un discorso politico del Trota.

Risultati immagini per turistas movie

Ma il colpo di scena c'è davvero!
Altro che final girl o final boy!
Qui siamo all'apoteosi dell'happy end.
Poi ovviamente non manca il tentativo di rivalutare i brasiliani con la famiglia tipo Isola del Giglio che aiuta i sopravvissuti.

Aoh, c'è de peggio, molto de peggio.
Diamo la sufficienza senza problemi.
Poi, se uno è particolarmente sensibile alla materia trattata nella parte documentaristica possiamo anche dar 9.
A me, sinceramente, non me ne frega nulla.
Io amo gli uomini.
L'ho capito con Seymour Hoffman.
Ecco, altro che guarito.
Sto più male di prima.

(voto 6)

24 commenti:

  1. se nn erro anche il lui è moderatamente figo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente.
      Niente a che vedere con Hoffman ma sì, indubbiamente un bel ragazzo (un pò somigliante al Boone di Lost).

      Elimina
  2. anche io prima di vederlo pensavo che Turstas fosse una cretinata, ma quanto l'ho visto ho cambiato idea, qualche nota positiva ce l'ha pure lui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, una cretinata rimane lo stesso ma girata ( in 2,3 scene) con classe.

      Elimina
    2. già, solo in 2 o 3 scene però :D

      Elimina
  3. Io adesso sono ingrippata da Synedchoche New York...e non riesco a trovaaarlooo... Vedi di aiutarmi in qualche modo, altrimenti vengo lì ovunque sei e ti mostro in cosa mi hai trasformato.
    Ahahahah! Ovviamente scherzo, ma se sai qualche dritta, sono tutta orecchie :D

    RispondiElimina
  4. Guarda, io di ste cose capisco nulla, sono completamente dalla parte opposta (ho una videoteca). Lo trovò mio fratello ma parecchio tempo fa, credo che in quel mondo le cose cambino velocemente. Siccome sei amica di James ti consiglio di chiederlo a lui visto che l'ha trovato e visto proprio sti giorni.
    Ciao!

    RispondiElimina
  5. grandissimo dae-soo, non avrei saputo farne un commento migliore. già dalle prime scene avevo la sensazione che questo fosse molto più di un teen-horror turistico... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande te.

      Ascolta, te l'hai visto Synecdoche?

      Leggerei volentierissimo una tua recensione.

      A presto!

      Elimina
    2. bellissimo Synecdoche, m'è piaciuto il film e anche leggere la tua appassionatissima rece :) però io, con film di questa caratura, non riesco a mettere nero su bianco niente. è un dedalo di pensieri, idee, sensazioni ed è un casino organizzarle bene :)

      Elimina
    3. Perchè io li ho organizzati? :)

      Su film così le uniche cose da mettere nero su bianco sono le sensazioni, nessun punto fermo.

      E mi piacerebbe che chiunque lo vedesse o l'abbia già visto mi dica le proprie.

      Specialmente uno del tuo "calibro" :)

      capisco però che se non l'h veduto da poco dovresti quantomeno rivederlo.

      Elimina
  6. Come dici tu, un filmetto: c'è di peggio insomma.

    Ricordo che mi misero abbastanza angoscia le scene in cui dovevano tornare indietro passando sotto le grotte e quindi percorrere parecchi metri sott'acqua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, quelle scene son girate davvero alla grande.

      Aspetto anche te su Sny Biancaneve.

      Elimina
  7. Filmetto per una serata senza troppe pretese. Si, l'inseguimento in grotta è una boiata cosmica, si, lui è parecchio fig...pardon...è un discreto fanciullo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, bel ragazzo ma le femmine vincono 10 a 1 :)

      Elimina
  8. Arrivo tardi.
    Ma cusa che l'è sto sinedottico niuiorc? Adesso lo recupero...

    Ah! Turistas mi fece schifino all'epoca ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io arrivo ancora più tardi a rispondere...

      il nuiorc è tosto, forse un pò lontano dal tuo genere però

      turistas si salvicchia su :)

      Elimina
  9. Di solito leggo solo stroncature e quando ho detto che mi piace questo film alle amiche mi hanno riso in faccia.
    Certo, come quasi ogni film ambientato in posti esotici, si tende a mostrare la mercanzia delle signorine.
    Vabbè, e comunque un film godibile e ho fatto pratica con il mio portoghese cercando di capire le frasi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complimenti per il portoghese, è la lingua più bella al mondo.
      Sì, filmetto che ha il suo perchè.
      Fregna a parte

      Elimina
  10. Lo ammetto, ho guardato questo film solo per la presenza di Olivia Wilde, conosciuta quando seguivo "Dr House" (che probabilmente è un'attrice creata geneticamente da Milo Manara!). E per colpa sua mi sono puppato parecchi film di merda! Però, partendo da questa premessa e convinto di guardare un film di pessimo livello, devo ammettere che non è stato così terribile. Belle ragazze, bei ragazzi, storia mediocre e a tratti ridicola. Concordo con il tuo giudizio: metto un 6 anch'io.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, anche io ero convinto di vedere un film di merda e, invece, s'è incredibilmente salvato ;)

      e direi che vedere film con olivia wilde o ragazze del genere rischiando di imbattersi in film del cazzo è un compromesso che accetto volentieri

      passerei quindi a Piranha di Aja ;)

      Elimina
    2. Ah ah ah! Succede quando si fanno scelte col basso ventre!
      Approfitto per chiederti scusa per i tanti commenti che ti lascio qua e là e ai quali rispondi sempre (si, la spunta di notifica mail la metto). Con tutte le persone che scrivono immagino sia davvero un impegno dover seguire tutti! Mi piace molto chiacchierare di film con te ed essendo nuovo mi son lasciato prendere un po' la mano senza curarmi dello sbattimento che questo comporta per te.. Ti prometto che cercherò di limitare i miei interventi in modo da lasciarti un pò di respiro, e non ti preoccupare per i tempi di risposta, ci mancherebbe. Ciao ciao

      Elimina
    3. Beh, ma è proprio il contrario...
      Qualsiasi persona che ha un blog dovrebbe essere contentissimo se arrivano tanti commenti.
      E io lo sono.
      Puoi farne anche 20 al giorno, io son solo contento.
      Certo, arrivo con calma a volte ma arrivo su tutti, non ne salto uno ;)

      poi figurati, quando fino a un mese fa c'era il torneo del film del millennio rispondevo a centinaia al giorno...

      Elimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao