2.6.11

Uno di Due (1/20) RIDERE O PIANGERE?


Ogni blog che si rispetti dovrebbe avere le sue rubriche fisse. Questo non vuol dire che mettendone una il mio acquisti rispettabilità, ci mancherebbe. Però avere un appuntamento (quasi) fisso che copra i giorni in cui non guardo nulla può esser una cosa divertente, utile e in alcuni casi minimamente interessante. Ma in cosa consiste?

Nel vecchio gioco della Torre, uno deve star su e l'altro, anche a malincuore, buttato di sotto. Oddio, ci sono anche casi in cui la spintarella la si darebbe volentieri a entrambi, ma la legge è questa: uno su, l'altro giù. Ho messo "1/20" nel titolo per costringermi ad andare avanti e rassicurare (minacciare) il lettore che ho già in mente un impianto a lungo termine. Ovviamente non è un sondaggio, non pretendo che la gente risponda (specie in questo piccolo blog), ma i vostri pareri, come sempre, sono la forza principale per andare avanti, ed in questo caso è davvero facile intervenire. Se poi si raggiunge il numero nel mio piccolo incredibile di 7 voti, ci sarà anche un vincitore ufficiale. Tutte le "puntate" compariranno poi in un box nella home page. Io lo faccio comunque come gioco personale, poi quel che viene viene. Possono essere paragonati 2 ATTORI, 2 FILM, 2 PERSONAGGI, 2 TECNICHE, 2 SCOPI, 2 REGISTI etc... .
Uno di Due DEVE rimaner su.
Mi sembra giusto cominciare con un argomento molto generale, così per rompere il ghiaccio.

RIDERE O PIANGERE?

Sì, proprio i 2 estremi. Niente film alla Haneke che ti faccia ragionare profondamente, niente megafantascientifico per lustrarsi gli occhi con gli effetti speciali, niente horror che ti faccia saltare dalla sedia, niente cinema d'azione per godere sotto adrenalina. No, quello che chiedo è: se devo scegliere tra i 2 estremi, preferisco un film che mi faccia ridere o uno che mi faccia piangere? La vita è così tanto dura e difficile che una sana risata con il cinema è una manna dal cielo, oppure sentiamo così forte il bisogno di emozionarsi che lo ricerchiamo anche nei film? Non venitemi a dire: meglio un film alla Chaplin che almeno soddisfa entrambi i bisogni. No, questo è Uno di Due, e da qui non si scappa.
Meglio un Ben Stiller o un Austin Powers oppure una botta di The Road o di Million Dollar Baby? Attenzione, qui non parliamo tanto di film, è normale che la seconda categoria qualitativamente sia un pochino più alta, qui parliamo di noi, di quello di cui abbiamo più bisogno.. Se ti propongono 2 pacchetti da 10 film ed hai la certezza che nel primo avrai 8 pellicole con cui ti sganascerai dalle risate e 2 in cui i fazzoletti sono d'obbligo, e nel secondo esattamente il contrario, quale pacchetto scegli?

VERDETTO:
Credo che di tutti i quesiti che proporrò, questo sia quello in cui la mia personale risposta sia più scontata. Datemi il secondo pacchetto e, se potete, non è che potete sostituirmi quei due film comici?



31 commenti:

  1. Anche se io sono un grande sostenitore della vita e della goduriosità, scelgo assolutamente il pacchetto pianto. In genere, le riflessioni migliori partono dal dramma.
    E poi se si piange con un film ci si può rifare ridendo a crepapelle nella vita, no!?

    RispondiElimina
  2. comico. da attrice dico che recitare le parti drammatiche è piuttosto facile. far ridere (senza ricorrere a volgarità) è molto più difficoltoso. certo, nel mio pacchetto, dato che sono snob e puzzona, ci voglio comicità di classe.

    RispondiElimina
  3. Esatto James, la tua ultima frase mi rispecchia perfettamente.

    *ciku: attrice? Ma dai, dimmi qualcosina in più.
    E guarda Two Lovers...

    1 pari comunque

    RispondiElimina
  4. (niente di che, faccio teatro a tempo perso. e 2 lovers lo guardo, giuro. l'avevo pure fatto partire ma poi ho deciso che devo vedere prima carlito's)

    RispondiElimina
  5. Ridere fino alle lacrime... va bene lo stesso?

    RispondiElimina
  6. Vai con Carlito's ovviamente allora.

    Eddy: certo, insomma ridere. Quelle lacrime avrebbero un sapore comunnque diverso dalle altre. Eddy, tieni l'occhio atttento perchè ci sarà più di una sfida sul magico mondo del terrore....

    RispondiElimina
  7. Sempre piangere. Questo primo quesito è facilissimo per me. Reggo a stento le commedie, quindi opto per il pianto a tutti i costi. Basta che non mi si imponga la lacrimuccia ricattatoria perchè lì mi incazzo e di conseguenza mi metto a ridere.

    RispondiElimina
  8. Esatto Lucia. Non lo dire a James... se incontra un film retorico lui le bottigliate che partono non ti rendi conteo.

    Senza il mio voto siamo 2 pari.

    Chi arriva a 4 vince, se non succederà a breve lo sarà in futuro (nel senso che chi interverrà per la rpima volta alla prossime sfide lo costringerò a rifare le passate, eh eh eh).

    Intanto ieri mi son visto un film delizioso, oggi dovrei postarlo. Te lo consiglio Lucia, come ti rilassa e ti mette buonumore lui lo fanno in pochi.

    RispondiElimina
  9. ma se entro con un nick diverso, posso rivotare?

    :-)

    RispondiElimina
  10. Nella mia classifica sono ai primi 2 posti dei motivi per cui vale la pena vivere.

    Dico piangere. Non di tristezza però, ma per la bellezza delle cose.

    RispondiElimina
  11. Ciku, il secondo pacchetto conduce 3 a 2. Se per caso qualcuno firmasse il pareggio per il comico, per non rischiare che la mia fazione perda cambio il tuo voto...

    RispondiElimina
  12. Già, e se a qualcuno non sta bene, che si ciucci il calzino!

    Mi piacerebbe molto un commento da parte di una ragazza e insieme attrice, al film che ho messo oggi.
    L'hai visto?

    RispondiElimina
  13. Visto che per il sottoscritto non è cosa facile commuoversi, scelgo senza pensarci due volte: piangere. Per il momento nell'ardua impresa ci sono riusciti I.A. Intelligenza artificiale di Spielberg e Riding the bullet di Garris ;)
    Secondo me togliere una risata è molto più facile che togliere qualche lacrima!

    RispondiElimina
  14. me l'ero perso questo giochino...
    voto il pianto!!

    RispondiElimina
  15. Non c'è cosa piu bella che commuoversi con i grandi film tipo Sette anime o Non è mai troppo tardi,per citarli due che ho visto da poco.
    Sette anime neanche commento,chi l'ha visto e non ha pianto non è una persona. Non è mai troppo tardi ha un finale in crescendo clamoroso e pieno di emozioni come gli ultimi punti della lista:"baciare la donna piu bella del mondo" o "ridere fino alle lacrime" o ancora "Vedere qualcosa di maestoso". Geniale!

    RispondiElimina
  16. Ciao Pacino. Già mi piaci, dietro quella scorza da duro e quell'atteggiamento da padrino c'è dunque un cuore.

    RispondiElimina
  17. Io avrei votato avere paura, ma così... Beh... Dico pianto. Però non guardo MAI due volte un film che mi ha fatto piangere... Quasi mai.
    JuleZ (sloggata perchè blogger mi odia)

    RispondiElimina
  18. Eccomi, "leggermente" in ritardo. Questo è difficile, dipende troppo dal momento... Va be', voto il secondo pacchetto: il pianto!

    RispondiElimina
  19. Leggermente davvero. Vedrai che ci sarà gente che lo troverà tra mesi, la vita dei blog è così. Sì, dipende dal momento, l'unica cosa che chiedevo però è la predisposizione naturale.

    RispondiElimina
  20. il primato del ritardatario.... cmq voto PIANGERE, anche se
    "Se tu l'ami la lascerai andare, così potrà essere felice.

    Lei non vuole essere felice!

    Tutti vogliono essere felici!

    I depressivi no, vogliono essere infelici per confermare la loro depressione. Se fossero felici non potrebbero essere depressi, dovrebbero uscire nel mondo e vivere. Il che può essere deprimente..." da Closer

    RispondiElimina
  21. Lì per lì mi avevi disorientato. Non avevo capito che fosse una citazione e mi stavo preoccupando. ottimo voto e ottima citazione!

    RispondiElimina
  22. in estremissimo ritardo...
    voto ridere. perché è troppo bello!

    RispondiElimina
  23. Piangere. Il fatto è che tante cose possono far sbellicare ma per emozionarsi davvero ci vuole qualcosa di molto più sottile.

    RispondiElimina
  24. Esatto. Vabbeh, qui ormai è assodato che i piagnoni sono molti di più. strano poi che al cinema gli incassi li facciano solo i comici, boh...

    RispondiElimina
  25. Eh, cazzo, a trovarli otto film che fanno ridere. Tocca frignare.

    RispondiElimina
  26. Ma 8 era riferito alle persone...

    LOL

    RispondiElimina
  27. Già qualcuno ha detto che dipende dal momento ed io direi pure dall'età...qualche anno fa non avrei avuto nemmeno un dubbio ...piangere...sai come si diceva qui da noi ...mi sono divertita tanto , ho pianto tanto....e giù i ragazzi a prenderci per il culo....

    Ora sarei più propensa al ridere anche perchè negli ultimi anni ho scovato film davvero comici / ironici ( non parliamo di cazzate eh....) mentre al contrario film davvero emozionanti latitano , ( o forse si potrebbe dire che certi film comici / ironici hanno la capacità di emozionare di più di altri che cercano la lacrima facile.... mahh ) ed al contempo gli anni che passano appesantiscono la vita di suo .....

    Via...voto ancora piangere ...ma se la gioca al 50% .....

    Sempre la Dolly

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E dimmeli sti film!

      E' vero, Chaplin insegna, la lacrima dentro la risata è la cosa più bella che può esistere, quasi una magica sinestesia.

      Io voterei ancora piangere, ma solo quelle lacrime che ti fanno sentire vivo ed emozionato.

      Sempre io

      Elimina
    2. ...tra i film davvero ironici che mi hanno conquistata, e per restare in anni relativamente recenti ( perchè se vado indietro nel tempo la lista è forse ancora più lunga però di solito tu preferisci non retrocedere troppo ;) ti direi .....

      Burn After Reading ....UNA PRESA PER IL CULO DELIZIOSA

      L'Uomo che fissa le capre.....IN TEORIA NON C'è NULLA DI COMICO EPPURE TI STRAPPA CERTE RISATE AMARE ....

      Lady killers....BEH....FILM VECCHIA MANIERA ....

      Tropic Thunder....GENIALE

      Zohan ( tutte le donne vengono al pettine....) TROPPO INTELLIGENTE ...RISATE DA STAR MALE

      Paul .......SIMPATICISSIMO

      Parto col Folle ...forse può essere considerato banale eppure c'è tanto semplice sentimento misto a idiozie ....tanto umano

      Funeral Party MITICO !!!!! la prima volta visto in sala all'uscita eravamo tutti indolenziti dalle risate ...recitazione da manuale ...

      ...non so se per te son validi i film d'animazione ...perchè lì......eh eh


      Elimina
    3. 1 non visto ma ho da sempre voluto vederlo

      2 visto ma, lo ammetto, mi deluse un pò

      3 visto ma, lo ammetto, mi deluse molto

      4 non visto ma lo vedrei volentieri

      5 non visto e difficilmente lo vedrò ;)

      6 beh, li ho appena esaltati nelle trilogia del cornetto

      7 alla videoteca noleggiò da matti

      8 ho visticchiato il brutto remake mericano, vedrei volentieri l'originale

      lì sfondi una porta aperta con me

      Elimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao