4.8.13

Recensione "Kick Ass"

Risultati immagini per kick ass movie  poster

Dopo la mezza delusione avuta con Defendor e vista la mia idiosincrasia per tutto quello che riguarda uomini
in calzamaglia e mantelli (con superpoteri e no), arrischiarmi alla visione di un nuovo film del filone non era una grande idea. E invece Kick Ass mi è piaciuto, non grido al capolavoro come ho visto altrove ma questo piccolo cult (con un seguito che uscirà a brevissimo) è un film godibilissimo che ha un grande pregio, avere colori e sfumature diverse al suo interno, senza alcuna sbavatura sa mescolare commedia, dramma, action e anche una componente emotiva in modo davvero convincente.
La storia è quella che sembra aver infestato la filmografia 2010-2012 (almeno 4 film usciti sullo stesso filone) ossia quella della gente normale, meglio se sfigata, che si mette una calzamaglia per difendere i più deboli.
L'originalità di Kick Ass rispetto ai suoi epigoni sta nell'indimenticabile figura della piccola Hit Girl, una ragazzina che non avrà poteri speciali ma fa più danni di Superman, Spiderman e Batman messi insieme, una vera e propria macchina da guerra con coltelli al posto dei lecca lecca e pistole invece delle Barbie.

Risultati immagini per kick ass movie

Il problema di Kick Ass sta in una sceneggiatura prevedibile come poche nel suo svolgimento e che rigira continuamente su sè stessa. Nessuno snodo narrativo importante, si sa come va a finire già dopo 10 minuti, e una sequela di scene una uguale all'altra, mi riferisco ai vari massacri "action" della bimba e del padre, peraltro girati alla grande. I personaggi sono molto meglio scritti della storia.
E, non vorrei sembrare un puritano, ma è impossibile nascondere un'eccesso di violenza gratuita, una sorta di fascismo della vendetta efferata e inumana, che fa passare le azioni della famiglia ammazza-tutti come divertenti quando in realtà si tratta di due assassini psicopatici allucinanti, probabilmente personaggi negativi alla stessa stregua delle loro vittime, cresciuti nel nome delle armi e dell'omicidio vendicativo. E' bene dirlo, qua di personaggi positivi non ce ne sono, lo stesso protagonista, annichilito da Hit Girl secondo me, più di una volta compie azioni a mio parere abbastanza fastidiose. 

Risultati immagini per kick ass movie

Vabbeh,
Resta un film dal gran ritmo che, come dicevo, sa far ridere, sa far divertire, sa far esaltare nelle sue sequenze di morti ammazzati e senza un filo di retorica, anzi, scansando proprio qualsiasi eccesso di sentimentalismo, almeno in due sequenze riesce perfino ad emozionare, specie nella scena dell'addio finale tra padre e figlia.
Attori tutti buoni, strepitosa la piccolina, bravissimo il protagonista e in palla persino Nicholas Cage.
Non so se andrò a vedere il seguito, di cui al 70% già immagino la trama, ma faccio i complimenti a un film che ha riscosso un grandissimo successo.
Se lo merita.

( voto 7 )




60 commenti:

  1. ora ti tocca vedre anche http://www.youtube.com/watch?v=akGRA1wn6u0

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente Ciku, lo conosco.
      Quando parlavo di 4 film simili uno era Super.
      A pelle ho sempre pensato che possa essere quello del filone a piacermi di più, sarà per questo che ancora non l'ho visto... :)

      Elimina
    2. no bè, non avere grosse aspettative. non è che sia un filmone, in alcuni momenti cade, ma è carino

      Elimina
    3. In effetti Super somiglia a Kick Ass (o il contrario) per il finale non proprio lieto, l scene ''macabre'' (non trovo un termine migliore) e ovviamente la trama.

      Elimina
    4. Allora mi sa che passo.O lo vedo se passa lui per sbaglio :)

      Elimina
  2. Gran film, mi ha divertito da matti, non vedo l'ora del sequel.

    PS dae, il grande Nic Cage è quasi sempre in palla, negli ultimi anni ha sicuramente scazzato un po di film e di performance, ma ultimamente una fetta di pubblico tende a dimenticare interpretazioni grandiose come Il genio della truffa, weather man, cuore selvaggio, il cattivo tenente, via da las vegas (dove ha giustamente vinto l'oscar) poi negli ultlimi anni si è più concentrato sui ruoli cazzoni e di puro svago, ma per me resta un grande attore, infatti mi rode che non sarà più lui il cattivo dei Mercenari 3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente.
      Cage in carriera ha all'attivo grandi interpretazioni ma in generale a me non piace e certo in questa affermazione influisce tanto il vederlo in 6,7 film l'anno, tutti blockbuster poi.
      Insomma, a me certi tipi di carriere danno fastidio, non c'è una scelta, se non quella dei soldi.

      Elimina
    2. beh la sua più che una scelta è una necessità, ha dovuto fare un blockbuster dietro l'altro perchè era sul lastrico XD
      A me personalmente piace sia nei ruoli impegnati come i film che ti ho elencato, ma anche in quelli sboroni perchè quel mattacchione di Nic ha quella faccia da schiaffi che per i ruoli rozzi/action è perfetta, ad esempio nello scatenato Drive Angry (film che mi piace da matti) era perfetto nel ruolo del protagonista.

      Elimina
  3. Non andrò a vedere il seguito, nè lo vedro successivamente in homevideo, credendo fermamente in questo film e ripudiando sequel, prequel, secondi epidodi, reboot e affini. Cage qui recita, come pochissime altre volte, in maniera accettabile; Chloë Moretz è da jailbait; Aaron Taylor-Johnson è perfetto nel ruolo del supereroe imbranato, che però, a differenza delle altre pellicole simili, almeno inizialmente, sbatte e inciampa nella realtà (troviamo lui che viene picchiato, lui che non ce la fa, lui che soffre). Nella semplicità della trama non ho trovato un difetto, semmai un'imperfezione: lo sguardo e la mente sono concentrati sulle scene d'azione, l'occhio si gode l'action puro, senza doversi fare troppe seghe mentali sul perché o il percome; niente elucubrazioni infinite sul fatto che il "superpotere" o la maschera diano responsabilità o puttanate simili: loro sono i buoi e vanno a fare il culo ai cattivi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente d'accordo Pietro.
      Sugli attori firmo ogni cosa che hai detto (come avrai potuto leggere) e anche il resto lo condivido in toto.
      Il protagonista non è che neanche dopo comunque faccia chissà che eh :)
      E anche il difetto principale è lo stesso che avevo notato io.
      Però non si può nascondere un certo fascismo, una bambina che cresce comprando armi e imparando ad ammazzare, quasi sempre senza pietà, persone che hanno solo la colpa di essere dall'altra parte.
      Intendiamoci, il suo personaggio p strepitoso e questo rimane un film di godimento e leggero, ma un'analisi un filino più approfondita non può disconoscere la difficoltà a considerarli personaggi positivi... :)

      Elimina
    2. "Cage qui recita, come pochissime altre volte, in maniera accettabile"
      eh si infatti le performance grandiose che ho elencato prima eran solo accettabili.....

      CI meritiamo proprio gentaglia come Pattinson e Taylor Lautner

      Elimina
    3. Ah ah, quando Myers innesca la polemica mi gaso sempre

      Elimina
    4. cage non esiste. cage è una maschera che attori più o meno cani indossano a seconda del film.

      Elimina
    5. Myers, dopo questa credo che ti devi fermare, sta battuta non può esser confutata, è troppo forte

      Elimina
    6. La battuta sarà anche forte, ma non corrisponde al vero, ma non innesco alcuna polemica, ci rinuncio, ormai da qualche anno ci sono dei regolamenti nel mondo del web, e i regolamenti sono " prendiamo a caso qualche attore e iniziamo a infamarlo" Cage non è mica l'unico, leggendo la rete ho scoperto che secondo molti Tom Cruise è un cane perchè? Perchè è di scientology e perchè negli ultimi anni si dedica solo ai film d'azione. a sto punto che devo dire??? Niente, lascio che gli haters si divertano e amen, poi però non stupiamoci se un attore del calibro di Di Caprio non ha ancora vinto un oscar e invece una come Sandra Bullock si, non stupiamoci se certi "crtici" anche ben stipendiati affermanto tranquillamente che Pattinson è bravo perchè è stato a pecora nella limusine di Cosmopolis a farsi fare le colonscopie.....

      Elimina
    7. seeeeeeee ma quale mitico, sono un povero coglione altro che mitico XDXDXD

      Credo che i gusti della gente siano cambiati e io non ci sto più dietro, quindi sicuramente è un problema mio, è che ci resto sempre un po male quando un attore o un regista che nella sua carriera ha INEQUIVOCABILMENTE fatto degli ottimi lavori viene poi sminuito perchè magari ha iniziato a non azzecarci più sempre.

      Cioè per farti capire, che Dario Argento ormai sia cotto come una porchetta è innegabile, ma tutte le infamate che si prende in rete non se le merita vista la prima parte della sua carriera, ora molti diranno "eh si ma uno non può vivere di rendita" certo è vero infatti se uno scazza va detto, infatti non nego che appunto Cage negli ultimi anni sia calato, lo dico senza problemi, poi a me piace sempre, ma che una performance scrausa come quella del mistero dei templari sia alquanto inferiore a quella di Via da las vegas beh è una cosa ovvia, il punto è che cmq di cose buone le ha fatte, tu stesso l'hai riconosciuto, il problema è che molti se lo dimenticano oppure visto che ora come ora non gli piace allora negano l'evidenza dicendo che anche all'epoca non era buono, ti GIURO che ho letto critiche di gente che diceva che tutta la prima parte della carriera di Argento è stata solo fortuna e che lui è sempre stato come è ora, cioè ma scherziamo.
      E loro sono solo alcuni casi, non voglio esser presuntuoso, dico la mia opionione poi ognuno è libero di pensarla come vuole però orami mi vien sempre meno voglia di addentrarmi nel web per parlare di cinema, ti basti pensare che vengono considerati bravi critici dei dementi come Alò di Bad taste o quell'altro coglione di videotecaro di Frusciante, leggo commenti che li esaltano come fossero i nuovi Roger Ebert (che poi a me stava sul cazzo anche lui).

      Scusa lo sfogo dae, ma con te si parla bene quindi mi prendo sempre un po di libertà e scrivo post chilometrici.

      Pardon :-)

      Elimina
    8. Intanto ti ringrazio, sono post come questi che fanno bene ai blog.
      Intanto ti rignrazio (2) per le belle parole su di me.

      Poi...

      Quello che scrivi su Argento è verissimo. Io sono il primo a sbertucciarlo e considerarlo finito ( La terza madre mi ha messo il dubbio, Giallo me l'ha mezzo confermato, Dracula ci ha messo la firma sotto, ah, dimenticavo il peggiore, Il Cartaio...) ma la malafede di chi fa finta di non ricordarsi i capolavori precedenti (anche ad esser cattivi almeno 3) è davvero fastidiosa.
      Probabilmente gli manca l'entusiasmo adesso per scrivere una buona sceneggiatura, non lo so, sembra che faccia film perchè è comunque il suo mestiere e deve campare ma è stato un grande.

      Cage...

      Guarda, mi ricordo che io a 20 anni lo consideravo uno dei più grandi attori in circolazione, il suo volto mi emozionava persino.
      Poi questi ultimi 10 anni ha fatto 24 film!!!!!, di cui almeno 15,16 di cassetta, è ovvio che allo spettatore attento che lo apprezzava per alcuni bellissimi film sia scaduto ed è altresì ovvio che quando fai 24 film in 10 anni e quasi tutti di cassetta l'unica cosa che interessa è il tuo volto e il tuo nome, non è che devi impegnarti tanto nella recitazione (anche perchè film di genere come ha fatto lui non necessitano di chissache).
      Myers, non vorrei sbagliarmi ma credo sono 8 anni, da Lord of war (che non ho visto) che Cage non si prende un copione impegnato.
      La sua carriera l'ha scelta così e ne sta pagando le conseguenze per una parte della critica, tra cui anche io forse.
      Ma anche qui disconoscere roba fortissima del passato non è bello, hai ragione.

      Elimina
    9. Beh aspetta il cattivo tenente di Herzog è abbastanza d'impegno come film, a me è piaciuto assai, e ora è al lavoro su un film drammatico intitolato "Joe" diretto da William Friedkin, quindi forse un ritorno alle origini ;-)

      Per il resto concordo infatti in molti mi han detto che fino a metà carriera lo amavano e poi dopo la svolta action b- movie non lo sfangano, li posso capire e posso anche condividere tale cosa (anche se qualche action strafigo l'ha fatto Kik ass appunto e Drive Angry) ma per il resto la tua ultima frase riassume PERFETTAMENTE il mio pensiero

      "disconoscere roba fortissima del passato non è bello" e questo vale per un sacco di attori e registi purtroppo

      Elimina
    10. per Argento quoto tutto ciò che avete detto qui sopra.

      per quanto riguarda Cage non mi piace e secondo me qui riesce a fare qualcosina in più rispetto a quello che ho visto io (ovviamente sto già recuperando tutta la filmografia che mi manca per vedere se davvero, nei film da Myers nominati c'è qualcosa di buono/ottimo). il vero problema, a mio avviso, della rete è la facilità con cui tanta, troppa gente, si accoda alle critiche altrui (magari leggendo con superficialità il titolo di un articolo riportato da una pagina facebook) o magari riportando l'idea di qualche youtuber/blogger che si segue; vedo sempre più gente poi che ha delle opinioni estremistiche: se a qualcuno piace il cinema italiano ti DOVRA' dire che ogni pellicola italiana è meravigliosa, e ciò vale per un genere, un attore o un regista, non c'è possibilità che questo sia bello e quell'altro brutto, NO o tutto oro o tutta merda...e da questo nascono poi le "liti" online, su social network e simili.

      la critica poi, la reputo merda, preferisco leggere dae-soo, che da pareri spassionati e non legati a niente e nessuno, piuttosto che acquistare riviste dove trovi recensioni e consigli, più o meno chiaramente, indirizzati da produttori e distributori. i blog sono il futuro dell'informazione, in qualsiasi senso

      Elimina
    11. concordo con tutto quello che hai detto, soprattutto sulla critica che personalmente DETESTO

      Su Cage i titoli che ti consiglio sono i seguenti

      Il genio della truffa (x me il suo top)
      Via da las vegas
      Il ladro di orchidee
      Weather Man
      Cuore Selvaggio
      Lord of War
      Il cattivo tenente
      Red Rock West
      Ariziona Junior

      QUeste per me le sue performance migliori, come puoi notare tu stesso sono quasi tutti film di grandi registi e tutti film seri e non cazzoni come può essere appunto un Ghost Rider tanto per citare un titolo

      Elimina
    12. nel genio della truffa non mi è dispiaciuto e in weather man (lui è il padre della bimba cammellata?) neanche...ghost rider è nammerda, però fa passare una serata serena (meglio di tanta pellicola sprecata per girare le commedie italiane degli ultimi anni)

      per gli altri, cuoreselvaggio su tutti (consigliatomi da un'infinità di amici e conoscenti), mi attiverò al più presto e ti farò sapere

      Elimina
    13. Si si era lui il padre della bimba XD
      Nel genio della truffa mi fa morire, gli han dato l'oscar per Via da Las Vegas ke per carità è un gran film e lui è stato bravissimo, ma dovendo scegliere io glielavrei dato per il film di Ridley Scott, le scene in cui sclera con le sue mitiche nevrosi mi han fatto piegar in due dal ridere.

      Ghost rider il primo, guardabile e basta, il secondo tutto sommato caruccio.

      Si cuore selvaggio recuperalo, x me uno dei più belli di Lynch

      Elimina
  4. Allora, rispondo in 4 diversi punti ai 4 post, visto che non si può rispondere "dentro" una discussione.

    1 sì Myers, hai ragione, mi ero dimenticato Il Cattivo Tenente. Non l'ho visto ma è senz'altro un film d'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. recuperalo che merita assai, sia la sua performance, la presenza del MITICO Brad "Chucky" Dourif e il film in se che è molto bello, Herzog ha un paio di trovate registiche notevoli

      Elimina
  5. 2 (pietro)

    non potevi farmi complimento più grande perchè quello che hai detto è quello su cui punto di più. Se vedo un film ci sono solo io e lui, non esiste l'altra critica, non esiste la filmografia precedente per premiarlo o affossarlo per forza (magari mi condiziona sì, vedi Stoker, ma ognuno ha registi che ama. Ad esempio, e Myers lo sa, con Zombie sono passato dall'8 a La casa del diavolo al 4 di Salem), non esistono pregiudizi nè il desiderio di salire su qualche carro.
    A me personalmente ad esempio piace dire che il cinema italiano è buono, basta ricercare le cose più nascoste, ma che all'80% distribuiscano boiate è fuor di dubbio.

    Hai ragione riguardo Cage e tutto il resto, quando in rete o altrove si forma una nomea tanti si attaccano a quella.

    RispondiElimina
  6. 3 (myers)

    all'epoca mi piacque molto anche The family man ma forse perchè sono mezzo innamorato della Leoni...

    Io recupererò di certo Il Ladro di Orchidee perchè l'ha scritto Dio Kaufman

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto carino The Family Man

      Il ladro di orchidee come film non mi ha detto granchè, ma la performance di Cage mi è piaciuta un sacco

      Elimina
  7. cage mi ha sempre fatto venire il latte alle ginocchia. tranne in stregata dalla luna, dove l'espressione ebetea (neologismo che vi permetto di riutilizzare) ci sta bene.
    non mi fa venire voglia di dargli un pugno solo perché il resto del mondo dice che è un incapace ma perché in ogni film (che ho visto, ovvio) la sua espressione più ricorrente è questa ---> :-|
    sono un'ignorante in merito? probabile. se a voi piace, buon per voi.
    quali altri sono stati nominati?
    tom cruise? lo apprezzo, non è sempre stata la scelta azzeccata ma lo apprezzo anche se onestamente mi sta un po' sul culo.
    di caprio? secondo me il corrispettivo ormai non più tanto giovanile di un pacino o di un de niro e non riesco a capire perché il mondo non se ne accorga.
    pattinson non so chi sia e non ho voglia di cercare.
    punti di vista.
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. (che faccine sbilenche...)

      Elimina
    2. Ciku, ma scherzi?
      Ma ovvio che può non esserti piaciuto mai, ci mancherebbe.
      Io ad esempio non digerisco Matt Damon o quell'altro, come si chiama, Wahlberg, e chissà quanti altri.
      Ma la tua posizione è perfetta, coerente.
      Qui più che altro si criticava la facilità con la quale un attore/regista passi dal piacere all'esser detestato secondo le correnti e come nel momento che passa all'esser detestato ci si scordi di quando piaceva, ecco.

      DI Tom Cruise non ci crederete ma ho visto pochissimo...
      Giusto Rain Man, Magnolia e poco altro.
      Mi interessa Collateral.

      Elimina
    3. m'ero fermata alla risposta di myers un km di parole più su. non avevo letto il resto, voi lunghi e io pigra... solo che non potevo inserirmi al posto giusto e mi son messa in coda. passo e chiudo!

      Elimina
    4. ciku mi spiace deluderti, ma per quanti detrattori Cage ha sappi che ha anche molti estimatori, non credo di essere l'unico al mondo, quanto alla soltia tiritera "ha sempre la stessa espressione" forse è vero, e dico forse, ma non è che un attore è bravo solo se ha mille espressioni diverse, ad esempio Clint Eastwood ha SOLO UN UNICA ESPRESSIONE quella imbronciata eppure ha dimostrato soprattutto negli ultimi anni di essere un attore di tutto rispetto perchè le parti che fa le fa bene e convince in quel ruolo, idem Cage, nei film dove fa il pazzo o il nevrotico è convincente (forse perchè un po pazzo lo è davvero) ma sfido chiunque a dire che nel genio della truffa non renda bene il personaggio o che in via da las vegas non sia credibile in quel ruolo.... dire che in quelle performance non è stato bravo vuol dire negare l'evidenza, poi può non piacere a pelle , ma un minimo di obiettività non sarebbe male, ad esempio a me non piace Julia Roberts, ma non posso negare che ad esempio l'oscar per Erin Brokovich è stra meritato, al dlilà che a pelle mi sta antipatica.

      Per il resto direi che concordo con quanto hai detto, Cruise è bravo, ma forse come persona è un pirla (il fatto che è di scientology lo dimostra) Di Caprio è veramente l'erede di Al e Bob ma l'academy sembra non capirlo.
      Robert "vampiro emo stronzo" pattinson è ZERO lui si che è da criticare non certo Cage.

      Elimina
    5. PS dae, recupera Collateral è STUPENDO

      Elimina
    6. Ma perchè non ci si può infilare in mezzo? Cavolo...

      DI Eastwood in realtà si diceva che aveva due espressioni, una con e una senza cappello.

      Il genio della truffa lo vedrei anche perchè c'è il mio idolo Rockwell ma m'hanno detto il finale.

      Collateral l'ho beccato una notte, ma mi sono dovuto fermare dopo 10 minuti.

      Mi sembrava fortissimo però.

      Elimina
    7. aaaaaarrrrrrrggggggggg chi ti ha detto il finale del genio della truffa????????' cioè ti han rovinato tutto :-(
      Cmq recuperalo lo stesso che è un filmone, per me tra i più belli di Scott e si Rockwell è una forza i duetti tra lui è cage fan morir dal ridere.

      Collateral SPACCA

      Elimina
  8. Ne approfitto di questa interessante discussione per fare un cenno a Tom Cruise, un attore spesso bistrattato per motivi che hanno a che fare o con la sua vita privata o con una minima parte della sua filmografia.
    Secondo me è un attore meritevole: nelle arringhe di "Codice d'onore" non riesco a togliergli gli occhi di dosso; in una scena c'è un suo collega avvocato che gli dice che vederlo in azione è impagabile: giuro, quando ho sentito la battuta, non ho capito se si riferisse al personaggio del film o all'attore.
    È bravissimo in film impegnati come "Operazione Valchiria", "Leoni per agnelli" (dove emerge ancora di più perchè ha l'appoggio di una certa Meryl Streep), "Magnolia" (personaggio indimenticabile nella sua falsa spietatezza da guru), "L'ultimo samurai" o "Jerry Maguire" (purtroppo mi manca "Eyes wide shut" di Kubrick); ma è capace di dare credibilità anche a ruoli decisamente più fisici (tipo il primo "Mission impossible").
    Forse su "Collateral" sono poco obiettivo perchè io adoro quel film in toto (trama, atmosfere, tensione, attori, regista) e non ricordo più quante volte l'ho visto. Te lo consiglio Dae (te lo nominai anche a proposito di Drive, ricordi?).
    Inoltre vederlo in versione calvo, grasso, peloso e soprattutto pappone in "Tropic Thunder", lui che è considerato un'icona di bellezza, mi ha fatto morire dal ridere.

    Una curiosità: ho una nonna che (come gran parte delle nonne) vive praticamente solo per cucinare; non conosce nessun personaggio pubblico (Obama lo scambierebbe tranquillamente per un profugo) e presta un'attenzione minima alla tv solo quando sente nominare la parola "pensione"; ora, un pomeriggio stavo guardando "Codice d'onore" e lei, passando dal salotto, si ferma e mi dice (in dialetto): "nahh ma cuss jè cur ca jè fat u film d r aerj?" (= ma questo è quello che ha fatto il film degli aerei?). Non ci credevo...cioè una come lei, tramite "Top gun" (e vi giuro che ignoro come sia finita a vedere un film del genere), conosceva Tom Cruise. Insomma...l'unico attore che conosce mia nonna non può non piacermi :)
    (certo poi se evitasse di recitare in film inguardabili come "Innocenti bugie" o di prolungare all'infinito quella macchina caccia-soldi di Mission Impossible, sarebbe meglio; ma ciò non toglie, ricollegandomi al discorso su Cage e su Argento, che ha un passato positivamente ingombrante)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gianluca concordo in tutto e per tutto con te, Crusie è un attore con la A maiuscola e si, in Codice d'onore è uno spettacolo, poi il finale di quel film è epico.
      Nella vita privata magari è un disastro, ma sullo schermo ci sa fare eccome, peccato che una parte di pubblico non lo capisca.

      Elimina
    2. "Tu non puoi reggere la verità!"...mitica :)

      Comunque davvero, se non l'hai ancora fatto, guarda "Tropic thunder", anche solo la parte dei titoli di coda in cui Cruise versione pappone accenna un balletto...fa troppo ridere!

      Elimina
    3. Oh maria Gianluca, cosa aggiungere di tutto quello che hai scritto su Cruise?

      Ascolta, a parte molti altri che hai nominato, non ho ancora visto nemmeno io, incredibilmente, Etes Wide Shut di Kubrick (l'unico classico Kubrick che mi manca, poi ci sarebbero anche i primi 3,4 film).
      Ci mettiamo d'accordo e si vede lo stesso giorno?
      Avevo il dvd anche se l'ultima volta non l'ho trovato.

      Collateral lo vedrò di certo, quei primi 10 minuti mi avevano conquistato...

      Che dialetto è?

      Mi dispiace ma invece non vedrò mai Codice D'onore, per i film d'ambientazione militare ho la stessa idiosincrasia di quelli in costume.
      Insomma, non mi piacciono i film "in divisa", qualsiasi essa sia...

      (sarà colpa delle serie tv?)

      Elimina
    4. NO dae fidati che Codice d'onore è un filmone, e non è un film militare, o meglio lo è, ma non del tutto è un legal thriller non ci sono scene di guerra o che altro, si svolge tutto in un aula di tribunale e il confronto tra Cruise e Nicholson è strepitoso.

      Elimina
    5. Non mi piacciono i film di ambientazione militare (guarda, se c'era la guerra era solo meglio), non mi piacciono i legal thriller, non mi piacciono i tribunal movie (tiè, inventiamoci sto genere), non mi picciono le melanzane e il curling.

      Quindi sto film proprio non riuscirei a vederlo.

      Magari poi nel film mangiano anche le melanzane e giocano a curling, non ci voglio nemmeno pensare.


      Detto questo Full Metal Jacket, La Sottile linea rossa sono da 9/10, The Hurt Locker e Platoon almeno da 8 e così via, il grande cinema di guerra è meraviglioso ma le discussioni sui codici d'onore non mi allettano :)

      Elimina
    6. Però che cazzo, il regista è Reiner, voglio dire, uno che ha fatto 2 dei 5 film più importanti della mia infanzia (La Storia Fantastica e Stand by Me - quest'ultimo a mio parere è il capolavoro della nostra generazione-) e quell'altra roba incredibile che è Misery.

      Rischio di dargli una chance...

      Elimina
    7. Certo che possiamo vederlo nello stesso giorno :)
      Il dialetto è quello di Bitonto (in provincia di Bari, anche se è abbastanza diverso da quello barese).
      Ti perdi un gran film, credimi Dae, con interpretazioni importanti e con un messaggio valido nei contesti più svariati. Poi certo ognuno è libero di avere i propri gusti (però dai...le melanzane non possono non piacerti!) :)

      Guarda Collateral, e magari recensiscilo pure! In quel film, tra l'altro, ho ascoltato una delle canzoni che più mi sono piaciute in assoluto: "Hands of time" dei Groove Armada. Se vi capita ascoltatela.

      Myers82 mi sa che noi due siamo d'accordo su parecchi punti ;)

      Elimina
    8. ritiro i pornonani (che esiste davvero) e ci metto codice d'onore, dae. non puoi avere un blog di film se non hai mai visto codice d'onore!
      CRISTALLINO!

      Elimina
    9. Mamma mia, ma deve essere davvero un capolavoro da come ne parlate...

      Scegli il Eyes Wide Shut day allora.

      Collateral lo vedrò e ovviamente recensirò.

      Ciku, prima tanto ho tipo una decina di visti per voi ancora da fare, nemmeno ti prendo in considerazione, te e i tuoi film provocanti.

      Elimina
    10. non biasimarmi però se continuo a provarci.

      (neanche reality?)

      Elimina
    11. Reality non vedo l'ora, sono un garroniano di ferro, lo daranno tra pochissimo in un cinema all'aperto qui a perugia, non posso perderlo.

      ma è un visti per me quello :)

      Elimina
  9. @ gianluca
    Si concordiamo su molti punti :-)

    @ dae
    Il filone legal thirller invece ha regalato diversi grandi film La parola ai giurati di Lumet tanto per dirne uno.
    Codice d'onore dopo Misery è la seconda miglior opera di Reiner

    RispondiElimina
  10. Allora Dae, "Eyes Wide shut" lo vediamo dopo ferragosto? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente, decidiamo una data.
      Per qualsiasi cosa comunque

      taesu18k@yahoo.it

      però voglio ritrovare i dvd cavolo, ne avevo addirittura 2 copie e un mese fa non ne ho ritrovata nessuna

      kubrick se posso non lo scarico, uno con la sua fotografia lo voglio al massimo (che poi anche scaricato si vedrà perfettamente, che ne so, non sono esperto)

      Elimina
  11. Ti dirò, io invece l'ho trovato anche troppo poco violento, visti gli intenti di sdoganatura con cui era partito. E una bambina che ammazza a me sinceramente non è che impressioni così tanto...
    Unica cosa che gli condanno è la derivante presa dal fumetto. Nel comic il protagonista era un essere per cui provare anche una sorta di pena e antipatia (si fingeva gay per stare con la ragazza che gli piaceva e altre finezze simili). qui mi è sembrata più una formula acchiappanerd come purtroppo se ne vedono molte ultimamente.
    Bel film comunque, ma hi di gran lunga preferito "Super - attento crimine".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetto Jacques...

      1 sì, riguardo la violenza me ne aspettavo meno ma solo perchè non sapevo quasi nulla del film e del fumetto

      2 riguardo la bimba che ammazza, ma che scherziamo, va benissimo!
      Ad esempio Hanna mi era piaciuto parecchio.
      Io contestavo solo che un film dove una famiglia vive per le armi, imposta un'educazione sull'uccidere e fa fuori tutti senza pietà, beh, non li vedo come personaggi posititivi, solo come grandi personaggi, magnifica lei poi.

      3 ma la cosa del fingersi gay per rimorchiare quella c'è anche nel film...

      4 sì, credo che anche a me Super possa piacere di più

      Elimina
  12. riguardo kick-ass, devo dire che mi sono divertito, mi è piaciuto abbastanza come film passatempo. alla fine sarà pure prevedibile, sì, ma comunque per quanto riguarda l'intrattenimento ci siamo alla grande.
    peccato per il secondo, che a me non è piaciuto per niente. ma non ne parlerò quì.

    approfitto di questa recensione per consigliarti, se posso, tre film con "supereroi" un po' meno celebri, ma molto più validi di tanti altri del genere, e magari anche un po' più profondi:

    - special http://www.imdb.com/title/tt0479162/
    - defendor http://www.imdb.com/title/tt1303828/
    - super http://www.imdb.com/title/tt1512235/

    scusami per l'excursus,

    -ma7

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parto dal fongo

      Defendor visto ma non recensito, speravo meglio comunque

      Super lo conosco bene e mi è stato già consigliato, mi ispira molto

      Special non lo conoscevo :)

      Come intrattenimento Kick Ass è perfetto.
      Puoi tranquillamente parlare di quello che vuoi!

      Excursus?
      Ma non è sempre cinema? :)

      Elimina
    2. certo, ma era un excursus rispetto kick-ass (;

      vedili entrambi, super e special. se dovessi fare l'ordine, metterei super in prima posizione, come divertimento, scene di combattimento, storia, recitazione, insomma un po' tutto. poi special, dove la storia è qualcosa di incredibile, mi è piaciuta tantissimo, con scene davvero spettacolari. mentre defendor l'avrei messo al terzo posto, mi è piaciuto ma meno ripsetto a questi due, ma comunque un bel film.

      - ma7

      Elimina
  13. Ciao Dae, mi è piaciuto questo Kick-ass forse anche perchè l'ho guardato dopo una scelta in extremis che ha salvato un pomeriggio con gli amici.
    Mi ha fatto pensare cil fatto che qui il protagonista rispetto agli altri fa davvero poco per far andare avanti il plot, cioè tutti cercano di uccidersi tra loro e realizzare i loro piani mentre lui è quasi sempre tirato in mezzo da altri, la cosa mi è piaciuta.
    Il fatto che i buoni in realtà siano dei pazzi assassini l'ho trovato il punto di forza del film che si burla dei classici supereroi senza macchia, qui si sporcano le mani e alla grande.
    Ecco una cosa che sto notando in molti film degli ultimissimi anni è l'estetica delle scene di violenza dove ben poco è lasciato al caro vecchio fuoricampo e il sangue non è più molto timido come un tempo e ogni taglio o sparo hanno il loro particolare schizzo, la cosa che mi spaventa è che lo apprezzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. assolutamente Filippo

      a me la famigliola di pazzi assassini è piaciuta da morire, il mio discorso era un pò più approfondito (ma non profondo).
      SOno i buoni, o.k, ma se riflettiamo non lo sono affatto, anzi

      ti spaventa?
      ma il sangue insieme a pioggia, fango e poco altro è l'elemento più meravigliosamente cinematografico che esista, w il sangue!

      Elimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao