1.8.13

I Corti de Il Buio in Sala (N° 7): quattro capolavori Zombie (ma che consiglio a tutti)

Prima cosa. Questi quattro lavori sono così ben fatti, affascinanti e, in alcuni casi profondi, che ne consiglio la visione a tutti, anche chi con la gente morta che mangia la carne umana non ha tanta confidenza. Chi poi è amante degli zombie, sempre che non li conosca già, si metta comodo e non perda nemmeno un minuto.
Ringrazio mio fratello John Locke per avermeli trovati e consigliati, io di mio ho messo solo 2 HOURS.
Buona visione...
Ovviamente il titolo porta direttamente al corto.




Nessuna tematica particolare, se non la lenta ma inesorabile presa di coscienza di quello che si sta diventando. Ma la musica che accompagna questa camminata e la qualità del corto sono da paura. E l'originalità del look del protagonista, rivederlo poi nel finale "prima" degli eventi, beh, complimenti

2 -  CARGO


Ecco, qua direi che la profondità del corto supera anche la bellezza del corto stesso.
Il virus ci ha orma presi, l'unica cosa che dobbiamo fare è portare in salvo il "carico" che abbiamo sulle spalle (lui è il cargo).
Ci sono due elementi che rendono questo corto indimenticabile.
Il primo è quel bastone, quella carne e quelle mani legate, a voi scoprire perchè.
Il secondo è quella scritta nel corpo.
Brividi.

3 -  2 HOURS


Allora, meglio dire due cose.
La prima è che questo è quasi un mediometraggio, siamo sui 25 minuti.
La seconda è che sul tubo trovate ben fatti solo i sub in inglese.
Però c'è la possibilità di metterli in italiano (con l'icona dei sottotitoli in basso) ma è una traduzione automatica da software.
Una traduzione che almeno nel finale rischierà di farvi rovinare la bellezza del corto perchè gli ultimi 5 minuti sono di una tale profondità di testo che non capirli completamente è un peccato. Sul resto che dire, location favolose, fotografia pazzesca, grande attore, grande montaggio, forse un abuso, per chi non la sopporta, della camera a mano.
Ha vinto decine di premi. La grande bellezza è la nostra estinzione.



Geniale.
Anche qua però bisogna capire quello che si dicono alla fine sulla telefonata.
Ci sono solo 10 secondi di audio ma super decisivi. E stavolta niente sottotitoli...
E quel titolo, demasiado tarde, troppo tardi, prende tutto un altro significato rispetto a quello che stavamo pensando.
Davvero geniale....
comunque


SPOILER!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
L'amico gli dice che non servono altre comparse zombie, si truccasse quindi da qualcos'altro, tipo un lupo mannaro. Insomma, non si stava trasformando in zombie (troppo tardi per salvarsi) ma truccando per un servizio fotografico o una cosa simile (e il troppo tardi cambia....)

20 commenti:

  1. Tutti molto ben fatti, quello che mi è piaciuto di più è il primo col pinguino veramente insolito e particolare :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono tutti diversissimi uno dall'altro, per questo mi è piaciuta l'idea del post.
      Sugli zombie è facile trovare tanti copia-incolla, questi mi sembravano originali e realizzati alla grande.

      Elimina
  2. Durante le ferie estive cercherò di recuperarli tutti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che recuperarli basta cliccare sul titolo, è un secondo :)

      e due durano solo 7 minuti e uno, l'ultimo, addirittura solo 2 minuti

      16 minuti e hai fatto tre quarti

      ciao!

      Elimina
  3. primo: bellissima fotografia
    secondo: quel bastone e quelle mani sono l'essenza dell'umanità
    terzo: carino ma non m'ha coinvolto quanto gli altri
    quarto: simpatico ma devo smetterla di illuminarmi ogni volta che trovo la scritta spoiler :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma perchè, hai letto lo spoiler?
      La prossima volta lo metto a un carattere ancora più piccolo

      cargo è il mio preferito, pare anche il tuo tra le righe

      Elimina
    2. cargo l'ho trovato nella norma fino alla scena della camminata con le mani in avanti. in quel momento è diventato meraviglia.

      io adoro gli spoilersss! :-)

      Elimina
    3. Beh, ma con i corti è così, a volte bastano 10 secondi per farli diventare da buoni a straordinari e Cargo ha quei 20 secondi che lo elevano, hai ragione.

      spoiler!!!!!














      no, niente

      Elimina
  4. Risposte
    1. Tre si recuperano in un attimo

      7 minuti
      7 minuti
      2 minuti

      solo 2 hours ha bisogno davvero di tempo

      ho visto adesso la quinta stagione, non so che dire, ci devo pensare...

      Elimina
  5. Ne avevo visti 3 su quattro...ora mi tocca recuperare il mediometraggio!
    Un plauso al blog
    Omonero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cavolo, te sì che sei update!

      grazie!

      Elimina
  6. Ciao,in genere non sono un'amante del genere zombie.Sono tre corti molto diversi tra loro. I trucchi fatti benissimo,per non parlare della fotografia e delle riprese Sinceramente ho trovato bellissima il prato fiorito del primo episodio quella pinguino che in quel caso rappresentava una figura di divertimento di un parco acquatico.E già questo fa impressione
    Si capisce che prima della catastrofe l'uomo pinguino era in parco per attrarre,persone,bambini e non ti aspetti quello che starà per succedere. Può anche darsi che l'uomo pinguino si stesse anche rompendo le scatole.
    Come dicevo prima ho trovato molto bello questo contrasto natura e morte. E inoltre questa immagine è venuta fuori dopo la ragazza crocefissa.Una scena che forse non ci si aspetta:tutto desolato. grigiore,distruzione e poi questa scena di colori,Forse si potrebbe pensare di cercare vedere bellezza delle cose,anche se attorno capitano tragedie?

    La scena di Cargo,anche lì natura,la madre già trasformata, e per lui stesso tragico destino,ma c'è l'amore di entrambi i genitori per la figlia. E la madre l'avrebbe già fatta fuori se avesse voluto.Ma non l'ha fatto,perchè avrebbe ammazzato il suo stesso sangue.,la sua vita. Quella scritta sul braccio niente da dire direi e tutto.

    2 hours,bellissima la scena dell'apparenza della ragazza,questo bosco ma qui non riesco a dire più di tanto. Mi faceva pena lui,perchè era in trasformazione e stava malissimo sia fisicamente,ma credo anche in senso psichico.Sanno purtroppo quello che diventeranno.

    L'ultimo episodiio stranissimo,con un bel "figlio puttana"alla fine.(son of bitch),al'amico al telefono!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che ti devo dire, hai praticamente recensito tutto te, me no male, perchè io ne avevo parlato pochissimo.
      Complimenti per le recensioni.

      Anche questi, come il video, li ha trovati mio fratello

      Elimina
  7. Ciao! Che bello grazie.Sei molto carino.Sono quattro corti molti particolari. Il genere zombie non è il mio preferito,ma non è questo il punto,qui la cosa molto bella è stata la particolarità di aver trovato l'introvabile oddio che gioco di parole,ma non riesco a spiegare altrimenti. E comunque al di là delle scene cruenti,c'era qualcosa che andava oltre. Non erano i soliti film con i morti viventi che devono cibarsi dei propri simili e poi sbuca fuori una specie di Terminator e mitra in mano e fuori tutti,qui c'è anche molto sentimento,cosa non facile da abbinare in questo genere di film.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, ma se li ho messi in questa rubrica qualcosina dovevano avere, se erano solo Zombie mangiauomini e fucilati li lasciavo stare.
      Invece ognuno ha dentro tantissimo di umano, cosa che di solito nei film di zmobie non è che sia la prima cosa che si cerca.
      E l'ultimo è divertente e geniale. :)

      Elimina
  8. Concordo in pieno. L'ultimo francamente sono rimasta di sasso.Era l'unico abbinato in una scena interna e devo che mi sembrava quello più inquietante...Poi la fine "Figlio di puttana" e intanto cercava di struccarsi!!

    Stasera guardo le Idi di marzo.Deve essere molto bello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non l'ho visto ma ha avuto ottime critiche.

      E poi se non sbaglio c'è PSH, quindi la visione merita di suo

      Elimina
  9. No non sbagli c'è PSH.infatti mi fa un certo effetto vederlo lì e sapere che non ci sarà più.Anche se non avevo visto moltissimi con lui,però mi piaceva molto.E' un bellissimo film,un'intrigo politico,anzi una porcata politica.

    Va beh torno a vedere il film

    Buonanotte! :-)

    RispondiElimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao