15.7.15

Dialogo tra un sordomuto e un sordomuto (più un uomo che passa velocemente e li saluta)

Dopo il successo internazionale dei tre precedenti dialoghi, ovvero

quello al cinema
la veglia
il banco ci cianfrusaglie

ammetto di essermi montato la testa e sentito un piccolo grande scrittore.
E allora voglio osare e dimostrare a tutti che posso compiere imprese quasi impossibili.





"......!"
"......!"
".....................?"
"....................."
"..................................................................?"
".."
"...................."
".."
".."
"......................................"
"..! ................. :
.........
....
...................
.........."

"...!!!!!"
"....................?"
"---"
".............?"
"---"
"...!"
".............................................................................................................................................................................................................................................................."
".........?"
"..!"

"Ciao ragazzi, tutto bene?"
"....!"
"....!"
"Meglio così,a presto! Si fa così il saluto con la mano vero? Come il nostro no?"
"..!"

"...........?"
"............"
"....................................................................."
".............!!!!!!!"
"...........(................)................-...............-........................."
"..............1,2,3,4........."
".....?"
"...." "5,6,7........"
"..........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................."

"Ascolta, la stai a fa troppo lunga, smettemola de fa i tonti e dimme a voce"
"Sì, hai ragione. No ti dicevo che ieri..."

fine

11 commenti:

  1. 1 questo è il segnale che il blog sta cedendo, forse è tempo che mi fermi un pò se arrivo a sti livelli...

    2 in realtà volevo scrivere un altro dialogo, uno vero insomma, ma mi ha contattato malawiboy su facebook e quindi scrivere due cose in contemporanea non potevo
    allora, siccome avevo ormai l'editor pronto, ho fatto sta stronzata mentre chattavo con lui

    quindi la colpa è solo sua
    e mia se esisto

    RispondiElimina
  2. B-) ormai sono pure la tua musa ispiratrice. E minchia, se questi sono i risultati siamo a cavallo, gringo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Semmai se questi sono i risultati non farti più sentire...:)

      Elimina
  3. Ci si può lavorare... il titolo era promettente ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, l'idea ci stava...
      Magari perderci più di 7,8 minuti sarebbe stato meglio.
      Sarebbe da togliere, ma sti cazzi ;)

      Elimina
  4. ma vai a c....

    Ad ogni modo concordo con Sam ...ci si può lavorare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...acare

      concordo con quanto ho risposto a Sam

      Elimina
  5. Ahhhhhhh
    Ma è tutto uno scherzo! :/
    E io che avevo iniziato a sostituire le lettere ai puntini ... dillo allora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, ma un minimo di senso c'è eh...
      Molti puntini nascondono veramrnte domande o espressioni che ho pensato veramente.
      Poi m'è passata la voglia ed ecco il colpo di teatro.
      In realtà fino a quel momento pensavo fossero due veri sordomuti :)

      Elimina
  6. Potrebbe convincere sia con l'audio che con i sottotitoli.
    Immagina la scena: Una panchina e i tuoi due finti sordomuti e il terzo protagonista che li saluta.
    Prendi la telecamera giri la scena la monti con un programma tipo window moviemaker ci metti un filtro tipo filmato d'epoca in bianco e nero.
    Ti puoi sbizzarire con i sottotitoli tra le due " " ti scegli una musichetta da film muto anni 20 tipo un simpatco Jazz ed ecco il tuo cortometraggio bello e
    pronto.
    Massimiliano
    Massimiliano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai elevato e dato un senso ad una cazzata scritta in 3 minuti e, non so perchè, pubblicata

      grazie ;)

      Elimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao