25.4.13

Al Cinema: recensione " Le streghe di Salem"

Risultati immagini per the lords of salem movie poster

Rispetto a La casa del Diavolo in un aspetto Rob Zombie è riuscito pure a migliorare.
Farci vedere il culo di sua moglie Sheri Moon non solo per 15 secondi ma 3,4 minuti buoni, sia nella versione già vista nel precedente film vedo/non vedo sia, stavolta, anche in plein air, completamente libero.
Sì perchè per il resto Lords of Salem è uno scempio cinematografico come raramente ne ho visti negli ultimi anni, una pellicola così vuota nel suo tentativo di pienezza, così fastidiosamente tronfia ma al contempo banale da fare fatica ad arrivare in fondo.
Chi mi legge sa che è quasi impossibile che io demolisca un film, che tento sempre di salvarlo, che -perchè magari dopo questa rece a qualcuno sembrerà così- non mi sono mai sentito urtato in quanto credente.
Ma c'è un limite a tutto.
Questo film è un'esaltazione al satanismo quanto World Invasion lo era al corpo dei Marines.
Ci sono poche tipologie di persone che possono apprezzarlo.
1 I fan accaniti di Zombie che non riescono nemmeno a distinguere un capolavoro come La casa del diavolo da una boiata come questa.
2 tutti quelli, specie le nuove generazioni, cresciute con l'odio verso tutto ciò che concerne la religione. Ah, loro si esalteranno alla grande vedendo papi con visi di fango che si fanno le seghe o madonne rivisitate. Ma non capiscono che esaltarsi per queste cose li mette sullo stesso piano di tutte le nefandezze e discutibili posizioni che vorrebbero combattere riguardo la Chiesa.
3 i satanisti che, seppur IMHO abbiano un quoziente intellettivo più basso dei due precedenti punti, almeno nella loro devianza hanno tutto il diritto di farsi piacere il film.
Che poi, parliamoci chiaro, Lords of Salem mostra la corda proprio sul lato cinematografico, ce ne potremmo anche sbattere del continuo inneggiare a Satana e alla decine di scene penosamente blasfeme messe dentro.

Risultati immagini per the lords of salem movie

La storia non sa di niente,la trovata del disco che tramanda un certo "potere" è ottima ma per il resto niente di niente. Nel 2013 siamo ancora costretti a vedere tutti gli stereotipi possibili riguardanti le streghe: i canti, i riti, le facce brutte e cattive, i sacrifici, le maledizioni, i roghi per bruciarle, le risate malefiche E il loro Signore, Mr Satan,visto in tutte le maniere, caprone, Yeti (quando entra la prima volta nella stanza numero 5, meno male non la 666), bambino deforme-con una live zoppia- e chi più ne ha più ne metta.
Non c'è una singola sequenza da ricordare, forse la migliore è addirittura il dialogo tra le 3 sorelle e il ricercatore davanti la tazza di thè. E Zombie toppa anche in una componente che in un film del genere avrebbe fatto la differenza, i visi. Le 7 streghe e le 3 sorelle sono inquietanti come il parmigiano invece del pecorino nella carbonara, il ricercatore sembra un allocco, il collega nero di lei pare un personaggio di un cartone animato, tipo Cleveland dei Griffin. L'unica che funziona è lei, Sheri Moon, splendida ragazza e ottima attrice che qui conferma il suo carisma, la sua presenza scenica.

Risultati immagini per the lords of salem movie

Poi per il resto sputi ai bambini, parti in onore del Diavolo, 6,7 volte la stessa sequenza, noiosissima, delle streghe vecchie e nude che inneggiano a Lui (a proposito, Zombie co le donne nude c'ha la fissa, maialone...), senza dimenticare poi le sequenze più trash, i goffi tentativi di blasfemia scioccante come la fellatio del prete, i papi sopracitati che si sollazzano o tutte le offese che si prende il povero Gesù, pace all'anima sua.
Ragazzi,il film è noioso, banale e malfatto, se non siete nelle 3 categorie sopracitate sono sicuro che la pensate allo stesso modo. E dire che il trailer mi prendeva da morire, credevo che fosse un horror quasi epocale. I detrattori di Von Trier dicono che faccia film patetici, manifesto della sua pazzia, malattia e onnipotenza. Ma a livello cinematografico, anche se lo odi, non puoi non restarne affascinato.
Zombie ha fatto un film che manifesta la sua pazzia, malattia, blasfemia e onnipotenza.
Ma asciuga asciuga non rimane comunque nulla.
E pensare che mi aveva così affascinato con quella famiglia di pazzi, loro sì demoniaci, dei Firefly.

Risultati immagini per the lords of salem sheri moon

Nel prossimo film fai quello che vuoi nostro nuovo profeta.
Ma dacci 7 minuti del sedere di tua moglie.
Intendo in immagini, non arrabbiarti.
Per il resto non importa.

( voto 4 )

70 commenti:

  1. Ooooooh, che soddisfazione che mi dai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero te la diano anche parecchi altri.
      Su, vado a dormire che per colpa della voglia irrefrenabile di demolire sta porcata mi sono svegliato anche presto.

      Maledetto Rob!

      Elimina
    2. concordo..... stento a trovare un film peggiore tra quelli che ho visto

      Elimina
  2. 'mmazza , barba e capelli gli hai fatto...e poi lo aspettavi molto fiducioso...gli hai dato un punto per ogni minuto di culo mostrato dalla moglie che ormai ha superato i 40 da un pezzo, quindi a quanto mi suggerisci si mantiene proprio bene...ora mi hai messo uno scimmia per vederlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bradipo, come dicevamo di là da me, secondo me 4 è fin troppo generoso... :)

      Elimina
    2. Dici che ho usato quello come metodo per mettere il voto?
      Sai che forse è vero?
      Mamma mia, hai ragione, 43 anni, incredibile.
      Si vede che ha venduto l'anima a Satana...

      Togliti la scimmia in qualche modo, vedilo.

      Poison, ripubblica il tuo post questi giorni, è ora che avrebbe visibilità e potrebbe servire ad evitare sto scempio.

      Elimina
    3. l'ho appena visto in proiezione pomeridiana ( deserta) e spero che non mi vorrete male ma ho goduto come un riccio! e non rientro nelle categorie di cui sopra...forse sconto un po' di assuefazione a un certo tipo di iconografia e quindi non ci ho fatto molto caso ma credo che sia un film veramente malato...se Zombie aveva riletto il capostipite dello slasher in modo postmoderno, qui torna alla radice...a Rosemary's baby, fatte le dovute proporzioni l'ho trovato molto polanskiano, molto anni '70...e comunque Sheri è splendida...Spero che mi perdonerete tu e poison!

      Elimina
    4. Ah ah ah! Io ti perdono, ma resto dell'idea che questo film sia davvero un coacervo dei più beceri luoghi comuni del genere, il caprone, il sangue dalle pareti, la croce capovolta, le streghe coi denti marcì... ebbasta, su!

      Elimina
    5. no poison, anche il grande bradipo ha citato rosemary's baby! Avevi ragione!

      Bradipo, mi ero dimenticato il 4°punto.

      4: i metallari

      :)

      Elimina
  3. Ahi! direi che sei stato molto chiaro... se capita gli daro' una occhiata quando passera' in tv. In sala a questo punto passo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, in tv non a pagamento se va bene arriva tra 3,4 anni...
      Fai in tempo a dimenticarti.
      No, non ti perdi nulla, davvero...

      Elimina
  4. Massacrato anche qui, dunque.
    La curiosità di vederlo mi resta, ma ho come l'impressione che il buon Rob si sia totalmente perso dopo La casa del diavolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di Bradipo non ricordavo la predilezione per il metallo pesante con tutti gli annessi e i connessi.
      Non mi ricordo se anche te eri un metallaro.
      In caso negativo pioveranno bottigliate come non mai.

      Elimina
  5. secondo me è impossibile paragonare questo film con i precedenti della filmografia di zombie, questa è un'opera a sè stante, totalmente diversa, dall'impianto scelto sino allo stile utilizzato. I fan che aspettavano un film di genere che "fa paura" resteranno ampiamente delusi visto che qua Zombie si gioca tutto. Ha voluto fare un film autoriale prendendo tutti i rischi del caso, certo è che cmq per me resta cmq apprezzabile il gesto di voler osare e cercare di rappresentare una sua idea di cinema, perciò io non lo boccio affatto, è un film che segna la sua maturazione registica. Viva il metallo, quello pesante cazzoo!! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :)

      comunque tra i blog e alcuni siti che seguo devo ancora trovare uno che gli sia piaciuto che non sia metallaro. :)

      o satanista :)

      o pazzo :)

      Elimina
  6. ahaha satanista non lo sono, ma pazzo e metallaro si! ;)

    RispondiElimina
  7. la fissa del metallaro mi è passata da un po', ma tutto il metal che ascoltavo non era minimamente satanista. Satanista non lo sono (mi definisco agnostico) e pazzo... beh, c'è ancora una discussione in merito.
    Il film però mi è piaciuto :) vuoto come dici te, ma una messa in scena che mi ha fatto godere come un furetto in calore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm,state diventando troppi ad esaltare sta minchiata, inizio ad aver paura...

      A me non è piaciuta nemmeno la messa in scena, figurati, solo un delirio di onnipotenza.

      Ne hai parlato?

      Elimina
    2. come avrai visto ne ho parlato. Se vuoi c'è una mia recensione molto più professionale qui --> http://www.worldsfactory.net/cinema-serie-tv/film/che-signore-le-streghe-di-salem
      (scusa per lo spam)

      Elimina
    3. Sì sì, ho visto :)

      no no, non ti leggo più su questo film

      ma vengo a vedere il sito :)

      Elimina
  8. Questo film è una rottura di coglioni.

    Va bene ai 14enni che vogliono fare i satanisti. Quoto in pieno la recensione. Se la prossima volta ci mette dentro qualche figa in più magari non corro il rischio di addormentarmi durante la proiezione, rinvenendo in una risata soffocata su scene come quella dei preti che si fanno le pippe col fallo, che sembra una caramella gommosa.

    Blah.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dammi il cinque.

      (nome?)



      P.S: il sedere non ti è bastato?
      P.S.2: anche io due volte mi sono salvato dall'addormentarmi solo con il pensiero di poterne poi parlar male. Non avessi un blog ero già da Morfeo.

      Elimina
    2. Voglio darlo pure io il cinque all'aninimo, posso? :)

      Elimina
  9. Davvero esiste gente a cui potrebbe essere piaciuto?
    Anche come film che voleva essere blasfemo o riguardante la stregoneria poteva essere sviluppato molto,molto meglio.
    Non ci sono parole per descrivere alcune scene,specialmente quelle finali.
    Pensavo che alla fine del film avrei rimesso tutto il popcorn trangugiato.
    Ho chiesto più volte alle mie amiche di uccidermi per non dover continuare la visione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esiste, esiste...
      Ma per ora i 5 che conosco o sono metallari o ex metallari.
      E ci capiscono anche parecchio di cinema eh, è per quello che non capisco.

      Non è questione di non rispettare i pareri, è che qui non abbiamo una benchè minima scrittura filmica, una sequela di banalità disarmante, una vicenda che non si regge in piedi.

      Io durante la visione mi giravo verso mio fratello e gli chiedevo che cosa stavamo vedendo.

      Sì, sarei morto volentieri anche io.

      Benvenuta!

      Elimina
    2. a me invece sembra che non rispettiate tanto i pareri altrui, già bollare i sostenitori del film come metallri o ex metallari (come se poi fosse una cosa negativa) la dice lunga, io sono metallaro, ma non è questa la ragione che mi ha fatto apprezzare il film, in sala con me c'erano alcuni miei amici che NON sono affatto metallari e a loro il film è piaciuto, e potete sfotterlo e denigrarlo quanto vi pare, ma nonostante le stroncature ci sono sia qui che oltre oceano parecchi pareri positivi e non credo che vengano solo dai metallari.
      Per quanto riguarda questa rece l'uscita "esaltazione del satanismo" beh niente di più falso e il paragone con World Invasion non ci azzecca molto, perchè li si, i marines è l'esercito vengono esaltati e visti sempre come eroi e buoni e super uomini, in Salem invece le streghe, il diavolo e i satanisti sono palesemente il male e gli attacchi ai simboli religiosi ecc non sono ben visti dal regista, poteva essere così se per esempio le streghe erano in realtà innocenti e messe a morte dalla chiesa bigotta, allora si, anche io avrei parlato di moralismo ecc invece qui le streghe sono le stronze per eccellenza così come il diavolo, le scene blasfeme ci sono ma non sono gratuite, la fomesa scena del pompino è un sogno della protagonista, quindi anche li non è sbeffeggiata la figura del prete, visto che è un parto della mente di lei.
      Quindi come ho detto in altre sedi ci sta benissimo che il film non piaccia, ci mancherebbe, ma questo vostro accanimento gratuito è esagerato, manco stessimo parlando di Twilight o di cinepanettoni (quelli si che son film pericolosi e osceni) secondo almeno si cerchi di capirlo un po di più il film e non fermarsi alle apparenze, la mia non vuole essere una critica o offesa, ma leggendo questa rece (che cmq è ben scritta) mi pare di capire che il senso dell'operazione sia stato frainteso e l'uscita sulle 3
      categorie di persone che potrebbero apprezzare il film la trovo un tantino pesante e offensiva, come ho detto non penso che solo i satanisti/metallari e ragazzini possono apprezzare il film, io ho 30 anni, non sono satanista dato che sono ateo, ho in antipatia chiesa e religione, ma solo perchè nella storia dell'umanita han fatto più male che bene, ascolto metal ma questo spero non faccia di me un idiota e si, distinguo bene questo film che apprezzo ma che non amo rispetto a un FILMONE come La casa del diavolo

      Elimina
    3. Myers, a proposito di elenchi, mi stai simpatico per 3 punti:

      1 per Michael Myers. Sono più uno da Leatherface ma onore a lui

      2 per la passione che hai, meglio appassionati e contro di me che mosci e a favore. Grazie del commento

      3 perchè scrivi come il mio autore preferito, Saramago. Non hai messo nemmeno un punto :)

      Ora, detto questo.
      La rece è improntata molto sull'ironia. Quell'elenco è per farsi due risate, davvero. A me Zombie piace molto, a parte quel capolavoro de La casa del diavolo anche gli Halloween, seppur niente di che, sono così cattivi che in più di una scena mi sono davvero divertito.
      Ma qui, lo ripeto, ha sboronato.
      Ha voluto fare il grande autore puntando tutto sullo shock e sul potere onirico e metaforico delle sue immagini. Il film, stringi stringi, quasi non c'è.
      Io non mi sono incazzato durante la visione (sono credente, ma sti cazzi della blasfemia) ma veramente annoiato e infastidito di tanta onnipotenza.

      Detto questo il film non sarà per metallari ma finora siete tutti metallari. Anzi, avete addirittura iniziato a parlare di metal anzichè del film, un motivo ci sarà no?

      E' come se io nei commenti a At the end of the day avessi iniziato a parlare di soft air perchè è una mia passione. Ci sta, anzi, ben vengano le passioni, ma che questo film per farselo piacere abbia bisogno di un certo background di certe immagini e simboli è un dato di fatto, non un'offesa.

      Un abbraccio Michael.

      Elimina
    4. Ah, andando più sul tuo pezzo.

      Non credo che le streghe ne escano male sai?

      Alla fine sono loro a trionfare e nei film, lo sai, tutto quello che accade prima conta poco, è come finiscono le cose a dare una chiave di lettura.
      L'ultima immagine è quella madonna.
      Sei sicuro che Zombie sia contro il satanismo?

      Non che mi interessi se lo sia, ma davvero credi che sto film sia contro certe correnti?

      Elimina
    5. ahahha grandeeeeeeee io amo Michael ma lo amo alla pari di Leatherface e di tutti gli altri boogeyman con i quali sono cresciuto, è come se fossero miei figli, non riesco a dire chi amo di più è come chiedere a un genitore che ha più figli a quale di essi è più legato XDXDXD a proposito di Leatherface che ne pensi dell'ultimo in 3d??? Io l'ho adorato sono andato a vederlo 3 volte e app esce il dvd me lo prendo al volo, anzi se fai un salto nel mio blog ce sia la rece di salem (positiva) quindi puoi sfottermi XD e anche quella di Leatherface 3d.

      Sono appassionato al massimo, ma non sono affatto contro di te, ma scherziamo, io non sono contro nessuno, ok sono contro twilight ma solo perchè rappresenta la morte del cinema XD

      Nelle rece metto più punti e più virgole.

      Lieto che ti piacciano i due Halloween di Rob, per me il suo TOP assoluto

      Su Salem e sull'interpretazione che Rob ne da posso dirti questo:
      Rob è sempre stato un mattacchione, lo è dai tempi dei Withe Zombie, non credo sia una persona religiosa, ma posso assicurare che non è un satanista ne a favore di quest ultimo, la sua musica è sempre stato un horror metal autoironico e geniale, ma i testi riguardan sempre mostri, zombi, alieni vampiri ecc, di satana e stronzate varie non gliene è mai fregato nulla, ha voluto fare sto film perchè lui è sempre stato affascinato dalla storia del processo alle strege di salem avvenuto nel 600 in quanto Rob è originario del Massachusset e questo è sempre stato un suo grande interesse.

      Alla fine si, le streghe trionfano, ma solo per il fatto che nei film di Rob non c'è MAI il lieto fino ed è giusto così, se in sto film arrivavano gli angeli e il bene trionfava avrebbe cozzato con tutto lo spirito della pellicola, cioè un finale alla "giorni contati" avrebbe stonato, quindi si le streghe e il diavolo sono il male, sono volutamente schifosi, vedi la Foster e inoltre ti basti vedere la scena dell'intervista al metallaro blackster, li è chiarissimo che Rob per primo si diverte a sbeffeggiare i satanisti idioti convinti ;-)

      Scusa per la lunghezza

      Elimina
    6. ti rispondo con calma il pomeriggio.

      Ai tempi feci anche questo pe sti mostri

      http://ilbuioinsala.blogspot.it/2011/06/uno-di-due-420-michael-myers-o-jason.html

      Elimina
    7. ahhaha ottimo special sui due mitici omaccioni ;-) ok aspetto la tua risposta al mio post.

      @ frank
      Siamo più di "qualcuno" ad aver apprezzato il film, sorry e cmq per togliersi un autore dalle palle è semplice, basta non guardare i suoi films ;-) io la meyer me la son tolta dalle palle dopo i primi 20 minuti del primo Twilight :-)

      Elimina
    8. non sono andato a vedere il 3d perchè lo odio...
      Ma sono malato per Leatherface :)
      Non posso leggere la tua rece finchè non lo vedo, verrò per quella di Salem

      su twilight non c'è nemmeno bisogno di commentare ovviamente

      molto interessanti le cose che mi dici su Zombie, se vere, certo il film, solo leggermente perà :), lo si può leggere in maniera diversa.

      anche sul fatto del trionfo delle streghe etc... dici cose assolutamente condivisibili. E l'esempio del satanista che va alla radio è giusto. Ma potrebbe sempre essere che Zombie sbeffeggia sti satanisti d'accatto per esaltare invece il Demonio in sè, non è detto.

      Che poi non è che ci deve fregar nulla de ste cose, secondo me il film non vale di per sè.
      Ma credo di averlo già detto :)

      Elimina
    9. Ok ;-) appena esce in dvd recupera l'ultimo Leatherface, ma aspettati un film molto diverso dai precedenti episodi, cioè fino a metà è molto "classico" poi la storia e tutto il film dal punto di vista concettuale cambia molto, a me questa cosa è piaciuta da matti e LUI leatherface quando è in scena spacca veramente ;-) sul 3d pienamente d'accordo, la cosa più inutile della storia, e in questo film non serve a nulla se non per far vedere un paio di volta la motosega che sbuca dallo schermo, capirai.....

      Su Rob, si si tutto vero, ho seguito spesso le sue interviste, sia nelle riviste di cinema che su quelle di metal hammer, su di lui come musicista posso dire che dal vivo, durante i concerti è uno dei più ganzi in assoluto, e io di concerti metal ne ho visti a bizeffe, l'ultima volta che l'ho visto in quel di di Bologna a dicembre ha veramente fatto da matti, nel palco sembrava che un film horror prendesse vita, come show ha letteralmente spazzato via quello di Marilyn Manson, il quale ha regalato cmq una performance valida, ma forse un po troppo "pacata".

      Elimina
    10. Ah, che Leatherface spacchi non ci sono dubbi...

      per il resto non ho capito, vuoi convincermi a diventare metallaro?

      guarda, se ce la fai sei un fenomeno, io vado avanti a de gregori e simili :)

      Elimina
    11. mah de gregori forse è uno dei pochi cantanti italiani che non mi fa venir voglia di vomitare, ovviamente non lo seguo, io seguo solo hard rock e metal.

      Cmq no no tranquillo, non voglio convincere nessuno, era solo per raccontare e fare due chiacchiere, anche se cmq non credere che tutto il metal sia estremo e spaccatimpani, come alcuni profani dicono, ci sono diversi gruppi di questo genere che fanno della melodia il loro punto di forza ;-)

      Elimina
    12. Ah ah, in realtà non ascolto De Gregori da 15 anni, l'ho fatto apposta per vedere la tua reazione. Comunque sono tanto per il cantautorato diciamo "emotivo".
      Ultimamente vado con Andrew and the Johnsons, sltro che metal... :)

      Elimina
    13. Non conosco, cmq i cantautori, quelli bravi li rispetto pur non essendo il mio genere, nel metal ci son diversi gruppi pessimi, che per primo stronco, in primis quelli power con gli spadoni e i cavalli bianchi, ma altri, nel loro genere sono dei veri artisti di innegabile talento ;-)

      PS ti ho messo nei blog amici/da seguire

      Elimina
    14. ricambio il favore, anche da lettore fisso. Ma mi devi linkare le recensioni comuni o che vuoi farmi leggere che io da solo mi muovo pochissimo.

      w il metal, yeah!

      domani mi tatuo

      Elimina
    15. certo ;-)


      Heavy metal is the law !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
    16. hei raga ho visto che state parlando di metal e horror...al di là del discorso su Rob Zombie / Straghe di Salem in cui non entro, a luglio 2012 ho visto a Milano il concerto di un cantante che è stato uno dei maggiori artisti rock / horror, Alice Cooper.
      E' stato un momento fantastico ed emozionante per me.
      Lo conoscete?
      Non so, non penso in realtà, ma lo dicevo così perchè parlavate di horror e metal.
      ciao

      Elimina
    17. ovviamente volevo dire "Streghe di Salem" e non STRAGHE...anche se forse StrAghe suona persino più cattivo. Somiglia a streghe e anche a "strage". "Le Straghe di Salem".

      Elimina
    18. Marco, è Myers che parlava di metal, io non so nemmeno con che strumenti suonano :)

      magari interviene lui :)

      Elimina
    19. marco il GRANDE Alice Cooper lo vidi al Gods of Metal 2004, e fu stupendo ;-)

      Elimina
    20. Ecco, vedi Marco?
      roba vostra, passo :)

      Elimina
  10. ah ps linko qui l'ottima rece di un mio caro amico blogger, e assicuro al 100% che non è metallaro ne satanista e a lui il film è piaciuto da matti

    http://nidodirodan.blogspot.it/2013/04/le-streghe-di-salem.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, certo, che può piacere lo stesso.
      Ma anche a noi era piaciuto tanto La casa del diavolo.
      Non ci sono pregiudizi.
      Vado a leggere.

      Elimina
  11. Mi dispiace solo che questo film sia piaciuto a qualcuno. Non per quei qualcuno, molto spesos persone che stimo cinamatograficamente, ma proprio perché non fosse piaciuto a nessuno probabilmente ci saremmo levati Zombie dalle scatole. Io mi sento un amante tradito dopo la terza volta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti da ameno 3 film Zombie non raggiunge alti livelli...

      Rimane un regista con passione, "stile" e coraggio, non è detto che non rifaccia un film bomba in futuro.

      Per me questo è il suo punto più basso, ma oramai nemmeno lo ripeto più...

      Ciao Frank.

      Elimina
  12. IL film ha decisamente spaccato...nel senso del dividere...la maggior parte critica sul film....anche se è vero da non paragonare che gli squartamenti rock precedenti di zombie.

    Ho citato e linkato tua recensione in rassegna stampa sul film qui:
    http://www.stracinema.com/2013/04/le-streghe-di-salem-recensioni-rassegna-stampa.html#more

    www.stracinema.co,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi trovi qua...

      Grazie Dino, arrivo subito!

      Elimina
  13. ehy dae-soo visto che sono stronzo ti linko qui la rece di un altro mio carissimo amico blogger, Sciamano

    http://www.cinemaz.com/sciamano/horror/5903-le-streghe-di-salem-2013.html

    La rece, mi spiace per te, ma è molto positiva XDXDXDXD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, vabbeh, ma stranamente sono sempre tuoi amici cari, un motivo ci sarò no :)

      siete una cricchetta (setta), ammettetelo e festa finita

      leggerò comunque

      Elimina
  14. in realtà ti svelo un segreto, siamo noi le streghe XDXDXDXD

    RispondiElimina
  15. Caro Dae, ebbene sì, ho voluto farmi male pure io e avrei potuto scrivere a tantissimi nostri colleghi bloggers, ma lo faccio quì perchè mi sento in dovere di correre in tua difesa :) Visto che tanto sul mio blog non ne scriverò mai niente, voglio solo appuntare quello che ho (ri)trovato nel film:

    1) Rosemary's Baby in primis (inevitabile il paragone per linee guida)
    2) Ken Russell, specialmente quello anni '80 (da Stati di Allucinazione a L'Ultima Salomè)
    - le varie visioni
    3) Un pò di Lynch, soprattutto il suo corto Six Men Getting Sick (1967)
    - il quadro che spurga sangue
    4) Horror Hospital (di Antony Balch, 1973)
    - le facce dei reverendi
    5) Devonsville Terror (di Ulli Lommel, 1983) e La Casa di Mary (di James W. Robertson, 1982)
    - le streghe al rogo / i vari rituali davanti al fuoco
    7) From Beyond (di Stuart Gordon, 1986)
    - il collega nero che come dici "pare un personaggio da cartone animato" è l'attore Ken Foree e, in una scena del film citato, s'incazza alla stessa identica maniera di come lo fà quì in radio (battendo il pugno sul tavolino, stessa espressione, stesso linguaggio, secondo me anche lo stesso doppiatore) ti giuro!
    8) Un pò di Carpenter (spicca Il Signore del Male)
    - gli squarci della cittadina / l'inneggio a satana
    9) Hellraiser 3 (di Anthony Hickox, 1992)
    - la sequenza del prete in chiesa, non per somiglianza visiva ma per blasfemia
    10) Qualcosa di Shining
    - la strega nel corridoio
    11) E perfino il recente Silent Hill (2006)
    - il bambino deforme che sovrasta dall'alto
    Senza contare che l'idea del disco maledetto non è nuova nemmeno quella (Morte a 33 Giri, 1987)

    Risultato? Un riciclaggio (fatto anche abbastanza male) di 20 anni di horror e tendenze varie, che però di fatto resta in tutto e per tutto il solito film di genere, con tutti i suoi strabusati stereotipi, senza portare oltremodo a nessun rinnovamento al suo interno. E non penso nemmeno che qualche lenta carrellata in avanti e quattro sequenze visionarie, possano bastare per far assurgere tale film a pretese di livello autoriale. Se l'intento di Zombie era quello, beh... diciamo che ha fallito, c'è poco da fare. Opinione del tutto personale ovviamente e rispettando il pensiero di chi invece il film l'ha apprezzato.
    Scusami se ti ho rubato un pò di spazio, ma da qualche parte dovevo espellere stà cosa... :)
    Ciao!

    RispondiElimina
  16. Frank, lo spazio qui è illimitato e sono commenti come questi che fanno la fortuna di un blogger, lo sai, se qualcuno lo facesse da te quanto ti farebbe piacere?

    Beh, ma un commento con dentro questa cultura filmica lo devi mettere dapertutto, specie da Lucia (ilgiornodeglizombie), un pò un punto di riferimento dell'horror e seguitissima.

    Che dirti, come faccio a contestare citazioni tanto precise?
    Però tutti a parlare di Rosemary, sono d'accordo per il plot ma lì c'era un lavoro di sottrazione, qui uno sboronamento allucinante.
    Per Shining non bastano 6 metri di corridoio.
    Stesso doppiatore Foree dici? A me pareva la voce dell'enigmista di Saw, possibile?

    Grazie :)

    RispondiElimina
  17. SI si la voce di Foree è di Alessandro Rossi, voce di Jigsaw e di Schwarzy ;-)

    RispondiElimina
  18. ciao,grazie per il conforto che mi hai dato con la tua recensione...questo film per me è una boiata pazzesca =__=
    non trovo la recensione di la pelle che abito di pedro Almodovar...che dici ci pensi su?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, figurati.

      Non l'ho visto purtroppo anche se è il film di Almodovar che più vedrei, quello che si stacca di più dal suo filone.
      Ogni tanto dai un'occhiata, magari arriva.
      Ci penso insomma :)

      Elimina
    2. Che poi, tra l'altro, gli unici due Almodovar che ho visto, Volver e La mala educacion mi son piaciuti moltissimo.

      Elimina
    3. ok passerò a controllare di tanto in tanto allora =) il film è bello però mi ha lasciata con una sensazione di tristezza...non immaginavo minimamente potesse svilupparsi così! quindi sono curiosa di avere altre opinioni,ciao ;)

      Elimina
    4. Sì, credo anche io sia molto particolare come film.
      Comunque non ti "affaticare", se in alto a destra metti la tua mail ti arrivano le rece nella posta, poi le cancelli e le leggi senza cercar tanto.
      Grazie dei commenti.

      Elimina
  19. Rosmary's Baby + un video heavy metal satanico + un horror giapponese + le streghe da una favola dei fratelli Grimm = Lords of Salem
    Quanta noia in questo film che secondo me e' da 5, non da 4.
    Sospetto che il tuo pesante voto negativo sia anche dovuto al fastidio che puoi aver provato per alcune scene scabrose di tema religioso: sinceramente il tema non mi tocca per niente (come magari riescono a fare altri, come per esempio quello della tortura) quindi riesco forse a dare un giudizio più distaccato; le scene sono di cattivo gusto ma nulla più e, se l'intenzione di Zombie era quella di attaccare la religione Cattolica, fallisce clamorosamente (le streghe messe al rogo qui sono veri mostri, non come nella triste realtà).
    La signora Zombie e' anche in questo film convincente (in ogni sua parte); purtroppo il marito non ne azzecca una: la trama non ha un guizzo e il film procede lento; le visioni sono volgari e dozzinali (rappresentazione dell'Inferno da video heavy metal di serie Z); le streghe sono buone per un bambino di quarta elementare.
    Bella la confezione del film, la cittadina, la protagonista, gli interni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, meglio che mi spieghi.
      Sì, alcune blasfemie mi hanno infastidito ma non perchè mi hanno toccato, proprio per niente (sono credente ma abbastanza anticlericale) ma perchè l'ho trovate talmente volgari, stupide e di cattivo gusto che davvero mi imbarazzavano.

      Per il resto firmo col sangue ogni cosa che dici, sia sui difetti (sceneggiatura, streghe - facevano ridere dai- elementi dozzinali e grotteschi) sia sui buoni elementi (location interne ed esterne, qualità fotografica - a volte- e la Moon).

      Sì, forse un 5 è più adatto, anzi, sicuramente

      Elimina
  20. Paget tu sei molto cattivo

    RispondiElimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao