17.9.14

La nostalgia dei santilicheri

Sinceramente, sport a parte su sky, per me la tv non esiste.
Calcio, tennis, golf e biathlon su tutti.
Non è vero, uso il colosso di Murdoch anche per programmi gastronomici, il canale 118 sui serial killer (mia passione da sempre, anche perchè soltanto grazie alla conoscenza del vero male possiamo conoscere meglio l'uomo e capire quanto siano straordinarie e importanti le tante oasi del Bene) e altri programmi del cazzo ma divertenti come i vari banco dei pegni o pescatori di paludi.
Oggi torno per sbaglio sulla tv generalista.
E c'è Forum.
Ora, da quando nella mia vita ricordo esista la televisione esiste anche Forum.
E, lo ammetto, è stato un mio guilty pleasure per anni.
Lo guardo mezz'ora, oggi, ed è sempre lo stesso, gli stessi fantoccini messi là dagli autori a interpretare ruoli, le stesse facce là dietro sul pubblico, la stessa identica formula, anche perchè formula che vince non si cambia, ovvio.
Però, tutto uguale sì, ma tutto diverso.
Erano altri tempi quelli in cui c'era il poliziotto Pasquale, con quella voce distrutta dalle sigarette, con quell'aria da piacione che uno si immaginava che poi, finita la trasmissione, se faceva un giro con tutte le signore presenti nel pubblico (a quei tempi non ancora cougar, o almeno non ufficialmente).
Erano altri tempi quelli in cui c'era a presentare la figlia di un generale ucciso dalla Mafia, una signora che per virtù, bigottismo e compostezza dalla chiesa sembrava proprio arrivare in effetti.
Grande professionista e eroina del nostro tempo visto che per anni e anni ha dovuto lavorare con un personaggio che vedremo poi.
Erano altri tempi quelli in cui c'era a presentare con la figlia del generale un ex ragazzo obeso che in una classe chiamata 3C prendeva più "2" di quanti ne ho presi io.
Brutto, roscio e obeso.

E poi tutti lo ritrovammo in quel finto tribunale brutto, roscio e magro.
Ma tipo 50 kg in meno eh.

Però, con tutto il rispetto, stupido allo stesso modo.
Ahimè, a presentare una trasmissione un uomo che non sa mettere 3 parole in fila e che ogni volta che qualcuno diceva qualcosa che andava oltre il mero barbarismo lo guardava con un'espressione basita, spenta, con la testa leggermente inclinata, cercando un modo posturale per capir meglio quello che sentiva.
Ma io mi dico, i vegani fanno tante battaglie contro i bracconieri, ma non sarebbe stato meglio averle fatte aggiungendo la maiuscola quando serviva?

Erano altri tempi quelli in cui c'era come giudice un vecchietto che non moriva mai.
Un vecchietto con un nome così strano che da piccolo non riuscivo a capire, santilicheri, ma che vuol dire mi chiedevo.
Era sempre lì, piccolo, ironico, intelligente e arguto prima che l'età e, forse, una malattia, non lo portassero a presenziare solo per farfugliare qualcosa.
Erano altri tempi quelli in cui c'era la bilancia con sassolini di misura diversa, che capivi già a 10 anni che la giustizia alla fine è una cazzata.
Ora c'è la Palombelli, ora al posto dei Pasquali, Bracconieri e piacioni (anche l'insopportabile Senise non scherzava) ci sono due ragazze anonime vestite così castamente come per dire, ecco, noi facciamo tv di qualità, senza mostrare le gambe.
E dietro, nel pubblico parlante e non, tutti sti ragazzi, sti signori e ste signore che girano intorno a cinecittà e campano di quello, ragazzi con le pettinature belle che si guardano in camera, signore che hanno raggiunto lo straordinario obbiettivo in vita di passare da essere spettatrici di Forum a comparse di Forum.
E nuovi giudici, bravi o meno.
E attori sempre più straordinari nell'interpretare ruoli, ma perchè non li prendono al cinema, che siamo ridotti a Vaporidis e Muccino?
Non credo ricomincerò a vedere Forum, non credo proprio.
Torno allo sport, ai banco dei pegni, alla cucina e ai pescatori nelle paludi.
Ma, anche se tutto è cambiato, mi ha fatto bene vedere che ci sono tradizioni che vanno avanti, fili col passato non ancora spezzati, tentativi, magari spenti e poco convinti, di dirsi ancora che no, non siamo completamente assorbiti dal mondo nuovo.
Forum è il calzolaio sotto casa che prova a non abbassare ancora la saracinesca, la trattoria in cui cucina la nonna, un bambino che corre ancora in un prato, il darsi un appuntamento a voce e non avere un cellulare per poterlo mancare.

28 commenti:

  1. "...il darsi appuntamento a voce e non avere un cellulare per poterlo mancare": spettacolo.
    Noto che la rubrica 'NonSoloRece' ti sta prendendo sempre più...e te ne siamo grati. Le cose non sono mai solo cose, ma riuscire a tirar fuori qualcosa di bello da Forum non é da tutti.
    Complimenti :)

    RispondiElimina
  2. leggendo il pezzo m'ha preso un po' di nostalgia; grande uomo Santi Licheri, non mi vergogno di dire che non mi perdevo una puntata di forum quando ero ragazzo :-)
    Pensa che per caso mi ci sono imbattuto recentemente e mi sono sorpreso positivamente che forum ci sia ancora, quel programma è una certezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a proposito, la battuta sulla Dalla Chiesa che sembrava venisse dalla chiesa è geniale

      Elimina
    2. Forum credo sia una delle ultime catene rimaste attaccate al passato.

      Santi era un grande, persona intelligente, divertente e divertita.
      Peccato averlo "usato" fino alla fine (oltre i 90), chi lo vedeva negli ultimi anni vedeva un vecchietto completamente spento.
      Dai battutina banale, non esageriamo.

      Ciao!

      Elimina
  3. Belli i tempi in cui Forum appassionava anche me. Ora, al massimo mi perplime per l'inutilità di alcune figure (quello che legge le e-mail in primis, fantastico link tra i vecchi e i CCioFFani) e per l'occhio perennemente a mezz'asta della conduttrice, come se nemmeno lei avesse voglia di stare lì.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non l'ho visto sto ragazzo della mail.
      Ma io mica dico che Forum ancora adesso sia buono o me lo guarderei eh.
      Solo che vedere che va avanti in qualche modo rassicura.
      Mah, gli occhi della Palombelli (bellissima definizione la tua) sono sempre così, dovunque sia. :)

      Elimina
  4. due cose:
    1 scrivi da dio
    2 dovresti fare un libro
    3 ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. due cose

      1 me lo dici troppo spesso e mi metti in imbarazzo

      2 questo invece me l'hai detto solo 3512 volte

      3 ciao

      4 ci sono film per il buio in sala streaming magnifici, provo a risolvere i miei problemi

      Elimina
    2. tre cose

      1 è la verità
      2 dovresti, prova a fare i post per "capitoli" e vedi di farne un corpus unico, ormai con l'autopubblicazione puoi pubblicare (in digitale) pure tu...all'impaginazione e alla copertina ci penzo io!
      3 ciao
      4 quando vuoi, ho lavorato ieri e oggi e, tranne domani, per tutta la settimana son libero.... venerdì sera c'è pure ethanp da me

      Elimina
    3. Lo farò solo per farti fare la copertina a te, magari una stilizzazione del terrorista puttaniere.

      Cerco di risolvere tra oggi e domani ma al limite venerdì qualcosa "insieme" si può far lo stesso


      ciao

      Elimina
  5. Pure mia zia che era una cariatide andava spesso come spettatrice a Forum. È morta pure lei. Il vecchio Forum se ne è andato, con Santi Licheri e con quel pubblico di fedeli che piano piano si é estinto tutto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è proprio questo che volevo dire.
      Ossia raccontare di qualcosa che non c'è più ma in realtà c'è ancora :)

      Elimina
  6. Off-topic:

    cosa ne pensi del film "Alta fedeltà"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non l'ho visto.
      Ho letto, visto e amato Febbre a 90 (perchè ero abbastanza malato con lo sport come il protagonista, anche se non per un club, ma per lo sport in genere) ma Alta Fedeltà nè letto nè visto.
      Parlava di un mondo di cui so pochissimo ed ho sempre pensato che dentro ci sarebbero stati centinai di riferimenti di cui non sapevo nulla.
      Ma ne parlano bene.
      E credo mi possa piacere, se non sbaglio ha tanta passione e malinconia dentro

      Elimina
    2. Sì è vero, ci sono passione e malinconia, ma mi sembrano quasi sconclusionate (come spesso lo sono entrambe). Anch'io ne avevo sentito parlare bene, ma guardandolo ho avuto l'impressione che mancasse qualcosa.
      Un rimpianto però: un grande John Cusack (quando interpretava film sensati).

      Elimina
    3. Un film in meno da vedere :)

      Su Cusack non riesco a formulare un giudizio, è uno di quegli attori che a volte mi piace moltissimo e altre non lo posso vedè :)

      Elimina
    4. Anch'io avevo un'idea simile su di lui, ma nei film recenti è solo pessimo. "Il ricatto", poi, è ridicolo: il film, lui e il protagonista (e attenzione: il regista ha anche detto di essersi ispirato ad Hitchcock, mah...)

      Elimina
    5. mai sentito...

      o forse sì, era al cinema ma non l'ho nemmeno preso in considerazione

      anche in Maps to the Stars non riesco a giudicarlo, ha una faccia di gomma, a me è sembrato inespressivo ma forse il ruolo quello richiedeva

      diciamo che in un'ipotetica top ten non ce lo metto Cusack

      e nemmeno top 20

      (e nemmeno top 30)

      (top 40?)

      Elimina
    6. Forse top 40 sì...e pensare che era partito così bene in "Stand by me"...

      Elimina
    7. Ah ah, è vero!

      Mi ricordavo benissimo Feldman, Phoenix e Sutherland ma Cusack proprio non me lo sarei mai ricordato...

      Un altro dei capolavori dell'infanzia che bisognerebbe rivedere

      Elimina
  7. Visto il nuovo canale tv Agon Channel? Stanno facendo casting per tantissimi nuovi programmi in partenza: http://www.agonchannel.it/calendario_tour

    RispondiElimina
  8. Caro Giuseppe finalmente son riuscito a ri-trovare il post in cui parlavi di Forum e ti confesso che la prima volta che incappai in queste tue righe non mi ci soffermai poi più di tanto.
    La cosa accade molto tempo fa e non ci detti tanto peso ,però recentemente sei tornato a parlarne ancora di forum (marginalmente) tra le righe di un tuo recente racconto…forse erano le storie Feisbucchiane e allora ho ritrovato la curiosità di rileggere quello che scrivesti nel 2014 su Forum , Santilichieri, la Dalla Chiesa e Bracconieri e scriverti personalmente come la penso io.
    Tu hai la nostalgia di quello che è stato per tanti anni un programma “sagra” e che adesso è tornato ad avere un minimo di credibilità ,cosa che aveva perso quando c’erano quei signori che tu ricordi con tanto “affetto” ,diciamo.
    Concordo sul giudizio che hai fatto su Bracconieri anch’io l’ho sempre trovato un personaggio stupido come ho sempre trovato insopportabile Senise.
    Il pubblico parlante era poco parlante , perche prendevano il microfono soprattutto i soliti quattro tizi : i due burini romani ,la cieca e il solito gay incompreso.
    La Dalla Chiesa (massimo rispetto per la sua storia e suo padre) puntualmente si ricuciva in trasmissione i suoi spazi dedicati alla salvaguardia degli animali ripetendo ogni volta quanto fosse animalista (massimo rispetto per tutti gli animali) e invitando il pubblico da casa ad addottare di settimana in settimana una volta il micio e l’altra Fido…e poi essendo una grande fan di fiction e soap aveva sempre in studio a commentare le cause (finte o vere , io sono più per la seconda ipotesi ..come cercherò di spiegarti più in la’) gli attori di “Cento vetrine”.
    I giudici : Santilichieri era sicuramente il più simpatico ,ogni volta che diceva “adesso mi ritiro per deliberare” …pensavo adesso va in camerino a cambiarsi il catetere o in bagno a evacuare.
    Sto parterre di personaggi avevano trasformato forum in una sagra della salsiccia (detto alla Mara Maionchi)
    Alla Palombelli riconosco invece il merito di averlo fatto tornare un programma professionale che assomiglia a un tribunale vero e proprio.
    La Barbara a me sembra una persona intelligente oltre ad essere una bella donna , poi concordo con chi ha scritto che i suoi occhi sono a mezz’asta mono espressiva ecc..
    Ci può stare!
    I due fessi di Senise e il ragazzo della terza C sono stati sostituiti ,lo scorso anno da due” vallette” belle e intelligenti vestite e sottolineo vestite.
    Che non hanno la pretesa di competere con la conduttrice nel ritagliarsi dei spazi di visibilità , per altro è lei stessa molto disponibile a farle intervenire con giudizi che non sono mai scontati o banali.
    Quest’anno in più ci sono dei ragazzi neolaureati in giurisprudenza (vedi Rachele ahahaaa) che presenziano e coadiuvano i giudici durante le cause sono praticamente dei tirocinanti(?).
    Le cause :vere o finte?
    Ho letto sul web ,l’ha spiegato la stessa Palombelli (cosa che la Dalla Chiesa mi sembra non abbia mai fatto ,per quello che ricordo) ,le cause sono vere.
    A volte ci sono dei figuranti chiamati ad intepretarle (vuoi ,dico io perche’ quelli veri non vogliano metterci la faccia , si vergognano?).
    Tra l'altro come figurante ha partecipato anche una cugina di mia moglie che abita a Roma.
    Le cause con i figuranti sono però quelle più leggere tipo liti condominiali , screzi tra ex coniugi ecc..
    In quelle pesanti alla detta della Palombelli ci sono i reali contendenti.
    Io ci credo e sai perche ,te lo spiego subito ,certe storie per quanto uno sia un bravo attore non puo’ recitarle.
    La settimana scorsa c’era un contenzioso che riguardava il futuro di un bambino che doveva ancora nascere ,figlio non cercato di due disabili mentali innamorati.
    La sofferenza che si vedeva ,l’empatia nei racconti, i volti dei protagonisti (erano i genitori dei due disabili) non erano recitati.
    A volte in alcune cause i protagonisti non si fanno nemmeno inquadrare in volto…per questo credo che Forum sia autentico come programma.


    RispondiElimina
  9. Ultima cosa il verdetto dei giudici da quello che scrive Sorrisi e canzoni TV (poi se tu o chiunque altro avete delle fonti più attendibili che dimostrano il contrario ..prego!) hanno valore giuridico!
    Perche richiesti proprio da chi contatta forum ,mentre ai tempi di Rita Dalla Chiesa non avevano nessun valore sulla carta!
    Non cè più Lichieri ma c’è Francesco Foti che è ironico e tagliente al punto giusto senza incorrere nel rischio di diventare una macchietta.
    Ci sono stati giudici civili di tutto rispetto come Tina Lagostena Bassi che sentenzio’ sulla strage del Circeo ed è stata sempre in prima linea in processi sullo stupro e nel difendere sempre i diritti delle donne.
    Ora ho trovato il termine che non mi veniva :trash
    Il Forum che ricordi te era trash
    Ora Forum è tornato ad essere un tribunale televisivo serio , nonostante il tono un po’ snob e altezzoso di chi giudica senza conoscere troppo come sembri un po’ te quando ne parli.
    Sempre uno spettacolo televisivo ma voglio sottolineare non è più, per fortuna la sagra della salsiccia che è stato per troppo tempo e che tu ricordi con nostalgia..
    Niente volevo solo dirti questo.
    A presto
    Max

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, commento fantastico, tra i tuoi migliori ;)

      Ma guarda che io la penso come te su tutto eh?
      So che molte cause sono sceneggiate (io invece ho una cugina di primo grado che c'ha recitato...)
      So che altre sono vere.
      So che comunque, con attori o no, le cause sono tutte "vere", nel senso giuridico del termine
      So che adesso è un pò più professionale (non che la Palombelli sia per forza più professionale della Rita, ma intendo tutto l'insieme).
      Ho visto le ragazze vestite, forse anche troppo "esagerate" in questo loro non essere veline. Insomma, ho capito che non vuoi mettere le scosciate ma secondo me hanno ecceduto all'opposto
      Concordo poi su Bracconieri, Senise, su tutti

      "Il pubblico parlante era poco parlante , perche prendevano il microfono soprattutto i soliti quattro tizi : i due burini romani ,la cieca e il solito gay incompreso."

      standing ovation ;)

      sì, era una sagra ma a me "piaceva" proprio per questo. Cioè, io amo il trash. Lo odio e lo amo.

      So anche che la Lagostera Bassi veniva dal Circeo anche perchè sono appassionato di nera quasi quanto di cinema e quella vicenda, terribile come poche, la conosco a menadito

      potrei aggiungere ancora cose ma mi limito ai complimenti per questo dettagliatissimo, divertente e "competente" excursus su Forum ;)

      Elimina
  10. E' LAGOSTENA ...no Lagostera .
    Avevo scritto giusto io!
    Va bhe che in ogni caso non posso far a meno di pensare all'omino della linea ...quello delle pentole lagostina quando sento il cognome della signora!!

    Sul fatto che ti piacciono i fatti di cronaca nera l'avevo capito da un bel pezzo caro Giuseppe.
    E scommetto anche che hai registrato tra i tuoi siti preferiti sul pc , quello sui serial killer nella storia, no?
    Il prossimo excursus te lo faccio sulla ribollita , pero'!...anche se so che non è un blog di cucina.
    Posso?
    Ciao
    Max

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che ricordi La Linea...

      Sono i ricordi animati più vecchi che ho, lui e Bozzetto

      più che leggere adoro vedere documentari

      ad esempio ho registrato sul MySky tutta la serie Delitti di Sky, formidabile, fatta da Dio

      guardo il canale Crime Investigation (tutta roba vera, non fiction) ogni volta che posso

      di siti forse ne seguivo qualcuno una decina di anni fa, poi sono passato alle immagini, leggere non mi bastava più

      puoi parlare di cibo, fregna, pelota basca, bricolage, pubblicizzare altri blog di cinema, dire che il mio fa schifo, non c'è una sola cosa che non è permessa o non ben accetta

      figuriamoci la ribollita

      Elimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao