5.8.15

Dodici film sulla nuova ondata di fantascienza intimista ed esistenziale (o una delle due insomma)


La fantascienza che ha provato a parlare dell'Uomo è sempre esistita, diciamocelo chiaro e tondo.
Ma è anche vero che mai come questi ultimi anni sembrano uscire così tanti film che usano la cornice e il genere della fantascienza non come un fine, ma un mezzo per parlare di noi.
Rispetto agli anni 80 infatti si vedono meno astronavi volare, meno velocità supersoniche e spari a raggi x, meno spettacolo. Sembra che quel tipo di fantascienza ormai sia quasi esclusivamente "relegata" ai cinecomics. Che poi, attenzione, ci sarebbe anche da intendersi sul termine fantascienza, sulle sue peculiarità, sulle opere che possano rientrarvi o no, ma questo pessimo autore e questo post non hanno voglia di farlo preferendo mettere dentro al calderone un pò tutto.
Per capirsi meglio.
E per il solito ozio.
Il dato di fatto è che i nuovi giovani registi di fantascienza, anche per una ragione di budget probabilmente (negli anni 70 potevi permetterti di farla anche artigianale, adesso no, il confronto con i blockbuster sarebbe impietoso) usano sempre più il genere fantascientifico per affrontare tematiche molto più umane. Non a caso c'è qualcuno che ha parlato di nuova fantascienza intimista, altri esistenziale, tutti termini molto azzeccati che però, da film a film, andrebbero analizzati singolarmente.

Ovvio, 2001 rimane non solo l'esempio più conosciuto ma anche l'opera che si è spinta più in là, così in là da abbracciare l'origine del mondo, quella dell'uomo, il senso della vita e tutto il resto.
Ma quello era Kubrick.
Vediamo quindi di trovare opere recenti che hanno usato mondi o stilemi della fantascienza, ma solo come metafora o ambientazione per importanti tematiche che prescindono da essa.
Anche grandi opere come Interstellar e Gravity l'hanno fatto, ma con un impianto milionario dietro, non ha senso metterli qua.
Chi cerca lo spettacolo guardi altrove.

i titoli rimandano alle rece


Ecco, forse questo è quello meno "spoglio", più vicino al genere tout court. Ma in realtà il film della fantascienza pura se ne frega, è solo una splendida metafora della xenofobia, del diverso, del razzismo e della ghettizzazione. Bloomkamp, purtroppo, si è rovinato con l'ultimo film, il quasi pessimo Humandroid


Un altro esordio alla regia, quello del figlio di David Bowie. Ed è un esordio fantastico con un film ambientato sulla luna dal budget ridicolo, fatto con quasi tutti modellini. Grandi riflessioni sull'identità, sull'imprinting, sul noi senza essere noi. Con un Rockwell strepitoso

Risultati immagini per the box film
Film un pò bastonato da tutti in verità ma io l'ho trovato come una densa e nerissima riflessione sulla coscienza.
Da un racconto di Matheson


Altra opera a mio parere troppo sottovalutata proprio perchè, forse, è stato preso come film di pura fantascienza. Invece no, invece è ben altro. E i signs del titolo non sono i cerchi del grano, ma qualcosa di molto più profondo.


Per almeno metà film Super 8 è un fantascienza mascherato che racconta solo di passioni, di amore per il cinema, di amicizia e di sogni.


Per evitare spoiler meglio dire il meno possibile. Ma forse questo è il titolo che entra nella categoria in modo più fragoroso. Apparentemente freddo, in realtà emozionantissimo

Risultati immagini per her film
La cornice è di pura fantascienza, il mondo (e, appunto, la scienza) sono andati così avanti che fatichiamo a vederne i confini. Beh, se avevamo parlato di intimismo ed esistenzialismo questo è il top


C'è poco da aggiungere ad un film di cui, nel bene e nel male, si è detto tutto. La "scusa" dello scontro planetario per parlare della fatica del vivere


Il più spoglio, il film di fantascienza senza la minima fantascienza dentro, o almeno non visivamente. Un pianeta identico al nostro, un'altra terra, per espiare un senso di colpa.


Il pretesto degli alieni per parlare di solitudini e cattiveria umana. Anche divertendosi però. Una tenerissima opera prima.

Risultati immagini per mr nobody film
Lo so, è come il prezzemolo, lo metto dapertutto.
Ma il prezzemolo non mi piace, sto film lo adoro invece.
Sembra quasi uno Star Wars per architettura e magnificenza.
Invece no, siamo soltanto noi.


Vabbeh, se ne sta parlando da ieri, non aggiungo altro.

27 commenti:

  1. http://archiviostorico.corriere.it/2010/marzo/10/Catalogo_totale_idea_Svevo_oscurata_co_9_100310063.shtml

    aspettavo la tua ultima catalogazione per postartelo. Ogni catalogazione non semplifica la realtà, ma la complica e la amplifica, perché volendo includerla allo stesso tempo è inclusa in essa. Nella celebre biblioteca di Borges ci sono libri e cataloghi dei libri e poi ancora cataloghi dei cataloghi. Questo per dire che anche questo blog è una piccola biblioteca di Babele :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se vieni stasera te pago il kebab

      Elimina
    2. Non lo mettiamo ancora, venerdì.

      Elimina
  2. ah ah!! ti faccio sapere, vedere una partita di ping pong tra campioni mi piacerebbe, ma non so se faccio in tempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O.k, in ogni caso stiamo là anche dopo cena, sicuro. Ora semmai ne parliamo privatamente, ho risposto solo per avere l'ultima parola io

      Elimina
  3. Mi mancano solo "Non lasciarmi" (prima voglio leggere il libro) ed "Ex machina".
    Per il resto invece concordo su tutto. Sì, anche su Von Trier ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti è piaciuto anche The Box??
      (anche se in realtà qualcosa mi dice che ne parlammo da te in effetti).
      E hai visto anche l'Ultimo terrestre?
      (ma da un fumettaro come te è normale aspettarselo)

      tanto lo sapevi che non potevi toccarmi Melancholia

      (ah, ho messo lo smoking, l'ho comprato solo per te, un fracco di soldi)

      Elimina
    2. Certo che ho visto "L'ultimo terrestre", ed ho pure fatto una gaffe allucinante nell'intervistare il regista, ai tempi XD
      Mah, per toccarlo lo tocco. E se in camera mi si presenta la Dunst nuda, tocco ancora più volentieri :-P

      Elimina
    3. Sì sì, sono andato a rileggere la mia rece e c'è tutta la tua vicenda con Pacinotti nei commenti ;)

      Io anche vestita, giuro

      Elimina
  4. Genero che amo. Li ho visti tutti, a parte Her e Mr. Nobody (che ho in lista da tempo)

    "Non lasciarmi" è un grande film, mi ha veramente straziato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amico mio, anche senza leggere la rece quanto ami quel film lo capisci dall'immagine che ho messo in copertina per l'intero post ;)

      Ti aspetto sugli altri due, potrebbe succedere di tutto ;)

      Elimina
    2. Ah, dal tuo commento si capisce che saresti un grandissimo suocero ;)

      Elimina
  5. Non lasciarmi, quanto ho pianto per quel film.

    Sinceramente questo genere mi ispira molto di più che la fantascienza ''classica'', anche perché, come vedo, sono più che altro film drammatici.
    Sono rimasta sorpresa rendendomi conto di averne vista una buona parte.

    Ex-machina è nella lista di quelli da guardare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, vedi che sono riuscito a ristanare la "mia" Mind Reader ;)

      Beh, non dirlo a me, io non sopporto la fantascienza spettacolo, pensa che non ho mai visto nemmeno gli Star Wars. Solo così riesco a farmela piacere. Sì, buona parte sono film che possiamo definire semplicemente drammatici anche se, e il post lo chiedeva, insieriri in ambientazioni o pretesti fantascientifici.

      Bene così, poi un giorno mi dirai quali hai visto, quali no e quali hai recuperato tra i quali no ;)

      Elimina
  6. Questa volta mi dicevo: dai che li ho visti tutti, dai che li ho visti tutti :D e invece no :P me ne mancano 4!

    Comunque io credo che Interstellar sia comunque fantascienza essistenziale, strano a dirsi. Ma è l'unico lato di quel film che mi è piaciuto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, ma nessuno arriva a livelli di esistenzialismo come Interstellar...
      E lo dici a me che gli ho messo, mi pare, 9.5?
      e 9 a gravity?

      no, ma il post voleva premiare quei film che lasciano lo spettacolo della fantascienza in secondo, terzo, quarto o anche quinto piano.

      E interstellar, per profondo che sia, ha un budget che supera il totale di questi 12 ;)

      Elimina
    2. L'avevo intuito fosse quello il tuo intento. Comunque quelli che ho visto sono tutti piccoli gioielli... tranne Her. Her ha rischiato di farmi andare in coma :P

      Elimina
    3. Vabbeh, non si può avere un'identità del 100% altrimenti nemmeno stiamo a commentarci no?
      Chissà, magari ce ne sono tanti altri, io ho semplicemente scorso in maniera velocissima la lista dei film del blog e l'occhio mi è caduto su questi.
      Non pensavo di trovarne comunque così tanti e così diversi l'uno dall'altro ;)

      Elimina
  7. Non ho visto Non lasciarmi e gli ultmi tre, e mi pare di aver perso parecchia bella roba.

    Tra i visti, molti dei quali davvero apprezzabili, per me Melancholia è su un altro livello e spessore artistico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, a quanto stiamo leggendo in queste risposte (e anche su fb) non lasciarmi sembra essere sul cuore di tanti, non l'avrei mai detto, anzi, ne ho letto anche molto male.

      Negli ultimi 3 c'è un piccolissimo film italiano quasi miracoloso per tenerezza e significato, un capolavro (per me) come Mr Nobody e un film del quale questi giorni stanno parlando tutti.

      Io li vedrei, almeno per fare en plein ;)

      Elimina
    2. grazie mille per i tuoi suiggerimenti

      Elimina
  8. Questi post/playlist so proprio belli!!
    Comunque in questi ultimi giorni ho visionato 2001 e Solaris, oggettivamente(?) due fra i più grandi film di fantascienza mai fatti. Qualche giorno prima avevo anche rivisto Interstellar, e inevitabilmente ho ripensato a tutte le perle di "fantascienza" che ho avuto la fortuna di vedere e a come questo genere risulti fra i miei preferiti.
    La scelta dei "tuoi" titoli (molti dei quali ho conosciuto grazie a te ;) te la appoggio alla grande;)
    Certo, mi mancano il 3, 4, 5, 10 e il 12, e District 9 non mi è piaciuto per niente, ma gli altri 6 titoli sono qualcosa di straordinario. Escludendo le visioni più "sommerse", Her è stato uno dei miei preferiti dello scorso anno e Melancholia è uno dei favoriti in assoluto (come un po' tutto Trier). Mr.Nobody fu una folgorazione, una visione unica (soprattutto visivamente). Moon (tra questi, il titolo più ancorato alla "vera" fantascienza) è magnifico, così come quel gioiellino di Another Earth. A "Non lasciarmi" invece sono legato particolarmente, mi ha toccato nel profondo, e non me l'aspettavo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, non è un caso che ti manchino principalmente gli "americani". Non so nemmeno se consigliarteli, sono proprio i film della lista che hanno diviso di più credo.
      L'ultimo terrestre è un film fatto con nulla, ma con tanto cuore ;)
      Ex Machina ne stiamo parlando anche troppo, a me è piaciuto molto però.
      Melancholia è anche per me uno dei miei film preferiti in assoluto (come un pò tutto Trier) e sì, questi 6 sono davvero bellissimi.

      Mi sorprende questa unanimità per Non Lasciarmi, bene!

      Elimina
  9. Per la serie dei consigli non richiesti: l'enciclopedia della fantascienza tecnologica infarcita di esistenzialismo e quotidianità è rappresentata dal marchio Ghost In The Shell, sia i due bellissimi film che le due serie anime.
    Detto questo, aggiungo solo che, per fortuna, i film della nuova fantascienza meritano tutti, chi più chi meno, un'occhiata attenta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come non richiesti?
      Magari sempre consigliaste qualcosa!
      Ottima segnalazione.
      Ma vedi Trasimeno, lì andiamo in un altro mondo e chi ama i manga e le anime lo sa.
      Io ad esempio c'ho provato col primo Ghost ma mi sono sentito un pesce fuor d'acqua come poche volte...
      Comunque ci sta tutto

      Elimina
  10. minchia sono auto sorpreso di averli visti tutti e 12!
    anche se di alcuni (tipo the box) ricordo solo qualche scena

    bella lista comunque

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che ti avevo detto che era la tua lista? eri l'unico a poterne avere visti tutti e 12, lo sapevo ;)

      Elimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao