24.8.15

10 mockumentary recenti da vedere per forza (e dico la mia anche sulla differenza tra mock e found footage)


E' un periodo un pò particolare nel quale fatico a vedere film (3 in quasi 20 giorni per me è davvero inusuale) e, ultimamente, anche a realizzare post (ma i ritmi dell'anno erano altissimi).
E allora non vedendo nuovi film vi sto ammorbando di playlist che, è importante sottolinearlo, NON sono classifiche, semplicemente liste per argomento o affinità di film recenti che ho recensito nel blog.
Questa di oggi era stata fatta da poco dal bravissimo Frank di Combinazione Casuale che, lo ammetto, mi aveva preceduto di un niente (sembra incredibile, ma avevo in mente di fare la stessa cosa il giorno dopo di lui).
Trovate anche da lui delle interessantissime specificazioni sulla differenza tra mockumentary e found footage.
In ogni caso vi dico la mia, che forse è molto più banale.
Considero mockumentary tutti quei falsi documentari, live come Rec o a bocce ferme come, ad esempio, Lake Mungo, che già in partenza avevano, appunto, l'idea del documentario dietro. La giornalista di Rec voleva fare un servizio giornalistico, i curatori di Lake Mungo raccontare quella storia. Poi ovviamente tutto questo è "mock", finto, puro cinema, altrimenti ci troveremmo nel documentario tout court.

Per found footage intendo invece i filmati "ritrovati" da qualcuno, quasi sempre per caso, di solito amatoriali. La differenza sostanziale sta quindi che il mock è un falso progetto (reportage, inchiesta, documentario in presa diretta e non), il found footage un casuale ritrovamento.
Ora, i due generi per me possono anche unirsi nel senso che in un mock potrebbero anche essere ritrovati dei filmati (ad esempio in Lake Mungo, mock per antonomasia, vengono ritrovati dei filmati della ragazza) così come in film basati su questi ultimi potrebbero esserci all'interno dei filmati stessi elementi che richiamano il mock, come ad esempio i filmati di uno scienziato che stava portando avanti chissà quale ricerca.
Ognuno vi darà differenti risposte, ma forse sta proprio qui il divertimento.
In ogni caso ancora una volta ho scelto 10 pellicole che non vogliono essere i migliori esponenti del genere, ma semplicemente buoni o buonissimi film che ho visto in questi anni e recensito nel blog.
Quindi non urlate se manca Rec, BWP o Cloverfield, le mie regole son queste ;)

i titoli rimandano alle rece



Quello che ricordo sono 2,3 scene potentissime, un grande primo tempo e una storia magari difficile da credere ma molto molto intrigante. Poi calava notevolmente, ma ce ne fossero...


 Un regista 70enne si cimenta nel genere più giovvane e trendy del nuovo cinema e lo mette nel sedere a quasi tutti. Vicenda al confine con il "reale", per questo inquieta da morire.


Passato un pò sottotraccia io l'ho trovato invece bellissimo. Come il potere, anzi, il super potere, può logorare l'animo umano


Il film più lontano dalla mie corde che poteva esistere si è rivelato invece divertentissimo, vorticoso, a tratti travolgente. Il film definitivo (mock e non) sulle feste da sballo



Credo di esserne il fan numero 1 in Italia. Un gioiello



Esempio se ce n'è uno del found footage. Grande progetto di film a episodi anche se poi, forse, non mantiene tutte le promesse soprattutto per colpa di una cornice debolissima. Tra primo e secondo capitolo troverete dentro roba grandissima, altra buona e altra scadente. Sempre da vedere comunque.


Se non fosse per la solita vena orientale trash questo sarebbe uno dei mock più belli e spaventosi degli ultimi anni. Sempre che non lo sia lo stesso. Nel finale vi aspetta una scena raggelante


Risultati immagini per the poughkeepsie tapes
Anche qui, e il titolo lo dimostra, siamo in pieno found footage. Questi sono i filmini di un sadico serial killer, così ben fatti ed inquietanti che farete fatica a crederli falsi


Amate le storie di fantasmi?
Amate i mock?
Questo è il top di sempre.
Così vero che fino alla fine ho creduto lo fosse veramente.
E con la scena più inquietante di questi miei ultimi 10 anni di cinema.
Se la lotta solo con quella di Noroi.
Tra l'altro, le due scene hanno costruzioni simili.


Beh, per le mie regoline non potevo mettere il primo, mica anche il 2 :)
Per me, forse solo per me, allo stesso livello del capostipite

55 commenti:

  1. leggo la tua classifica e devo dire che un brivido di piacere me lo fa provare....e sai perché? Leggi qua http://bradipofilms.blogspot.it/2015/01/playlist-i-miei-10-found-footage.html e dimmi se non siamo gemelli separati alla nascita...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia Emidio...

      Mi chiedo come possa aver mancato il tuo post.

      6 su 6, perchè gli altri 4 tuoi non li ho visti...

      E sono sicuro che tutti mi piacerebbero molto, 2 li "inseguo" da anni e uno, quello del torino film festival credo lo avrei visto a breve

      bene così ;)

      Elimina
  2. Ommioddio manca Rec! Scherzo, anche se io sono tra quei pochi che hanno apprezzato di più i Rec dispari. Eh, lo so... Interessantissima lista, di cui mi manca la metà dei titoli che, apprezzando il genere, mi segno per un Rec-uperone. Sulla distinzione tra i due generi sono d'accordo con te (e con Frank).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, spetta, sui rec dispari c'è anche l'1... Semmai sì, sei tra le poche che ha preferito il 3 al 2 a questo punto ma anche sul secondo capitolo ne ho lette di ogni ;)

      Rec.uperone è ottima ma del resto la tua brillantezza nello scrivere l'ho notata nelle, ahimè per ora troppo poche, visite al tuo blog

      anche frank aveva parlato delle distinzioni ma non ho trovato il post dove l'ha fatto (non è quello della classifica).

      Ma lui diceva cose un pò diverse, più tecniche e interessanti delle mie probabilmente. Io ho solo dato la mia accezione.

      Ciao!

      Elimina
  3. recuperati prima di partire Noroi e Lake Mungo (scoperti grazie a te) che dire, mi sono garbati assai: Lake mungo di più e come già hai affermato, quella cazzo di scena/momento che non ti aspetti proprio... (dato che passi metà film con red herrings sulla questione del paranormale farlocco) mi ha perseguitato il sonno per una settimanuccia XD

    THE TROLL HUNTER per me è uno dei migliori anche, veramente una bella sorpresa quando lo vidi

    mi mancano di quella lista AFFLICTED, THE BAY, THE POUGHKEEPSIE TAPES e V.H.S. cercherò di recuperarli appena posso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!

      (mannaggia, hai pure l'avatar vivo, sei un fenomeno)

      quella scena è incredibile, mi è mancato il respiro, mi sono girato e anche mio fratello era raggelato

      SPOILERRRRRRRRRRRRRRR

      però se ci pensi quella di Noroi è molto molto simile, completamente inaspettata, brevissima e con una deformazione sul viso
      Io le trovo splendide entrambe

      dei 4 che ti mancano credo che resterai soddisfatto, l'unico a forte rischio è VHS ma tra il primo capitolo e il secondo ci sono almeno 2,3 episodi bellissimi

      ;)

      Elimina
  4. Divertentissimo Project X, incredibili Chronicle e Troll Hunter (hanno letteralmente folgorato pure me).
    Mi sono segnato sul libricino tutti gli altri titoli a parte REC 2, che ho già visto e non mi è dispiaciuto, e The Bay che... me lo guardo ora! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Matteo, benvenuto!

      Bene, il partito dei troll sta aumentando ;)

      Grazie per la fiducia!

      The Bay è molto particolare, davvero potente per me

      Elimina
  5. Ma sti Mockumentary sono una sottocategoria dell'horror? Perché se non lo fossero, e il genere fosse estensibile anche ad altro io copierei qui questo link:
    https://www.youtube.com/watch?v=fuhuZS-NMDw
    Intendiamoci, lo farei solo se non lo fossero...
    A parte gli scherzi credo che Orson Welles possa essere considerato l'antesignano del falso documentario sia per "F for fake", che per la ben più conosciuta "guerra dei mondi" in cui fece prendere il panico ad un'intera nazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissima citazione Rocco, ma del resto quello è il film feticcio...

      Diciamo che in senso mooolto esteso ormai si parla di mockumentary quasi eslusivamente per i film horror. Il motivo principale sta nel fatto che la tecnica delle telecamerina (che, come ho scritto, non è per forza presente) sta benissimo con l'horror, anzi, quasi solo con quello. Solo un film di paura può giustificare riprese in quella maniera.
      Poi che c'entra, la telecamera mobile la usano in tanti, da Trier ai Dardenne, ma in altri modi e con un'altra cifra stilistica dietro.

      La citazione de la guerra dei mondi è geniale, un mockumentary solo vocale

      Elimina
  6. Ottime scelte davvero.
    Lake Mungo su tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie James...

      Credo che in un ipotetico sondaggio Lake Mungo sarebbe il vincitore...

      Elimina
  7. Pierluigi Tronchetti25 agosto 2015 00:27

    Su Troll Hunter , allora, dividiamoci la prima posizione in merito all'essere i Fans numero uno in Italia. Veramente il mio preferito sul genere. Per me, intrattenimento a parte, e' un chiaro film di critica politica. Anche nei paesi scandinavi, a quanto pare, hanno ,in merito a questo argomento, i loro bei problemi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Divido molto volentieri la la posizione con te Pierluigi ;)

      E' un film che può esser letto anche solo in chiave politica, assolutamente. Io, come al solito, mi sono tenuto lontano dall'argomento...

      Oh, non mi sono dimenticato di Odissey eh, tranquillo

      Elimina
  8. Oddio, esistono dei Mock che non ho ancora visto... e grazie a te (come al solito) li scopro. Allora: Afflicted visto e apprezzato, una buona variante sui vampiri (io vado pazzo per i vampiri), The Bay stava anche da me e resta una delle cose più spaventose che abbia mai visto, Chronicle visto ma non mi esaltò più di tanto, Project X non visto e mi ispira moltissimo, l'avevo già sentito nominare e quindi recupero assolutamente, The Troll Hunter colpevolmente non l'ho ancora visto, mi cospargo il capo di cenere, di VHS mi sono piaciuti pochissimi episodi, Noroi come dici tu è un po' troppo trash ma certi momenti sono puro spavento, the poughkeepsie tape invece non mi è piaciuto particolarmente ma ha un finale potentissimo e raggelante. Lake Mungo (anche da me) è uno dei film più belli che abbia mai visto in ambito horror, e poi Rec 2 che per me è una grandissima schifezza (ma per me il quarto è ancora peggio).

    Bella classifica (che classifica poi non è) nonostante in un paio di occasioni siamo in completo disaccordo, vedo di recuperare i due che non ho visto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Difficile commentare, sei stato così esauriente e preciso che hai detto veramente tutto...

      Sì, è vero, secondo me in entrambi i capitoli di vhs gli episodi buoni sono 2,3 in totale. Però come operazione mi ha abbastanza incuriosito e affascinato.

      Su Rec 2 credo la pensano in più come te che come me...

      Quindi non hai visto i troll e projest x, due cose molto diverse ma accomunate da un certo "divertimento" nella visione


      ciao boss ;)

      Elimina
    2. Bah, è scomparso il commento in cui ti ringrazio per il link :P

      Elimina
  9. Devo vedere Noroi e Afflicted, ma a te manca Europa Report.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vedi la classifica di Bradipo a sto punto credo che combacia perfettamente con la tua visto che c'ha messo sto Europa Report (mai sentito prima), Apollo 18 (che hai visto), What we do in the shadow (che è bellissimo sicuro) e The Tunnel (di cui ho letto bene dapertutto)

      peccato non en ho visto nessuno dei primi due, uno di fantascienza ci stava bene

      Elimina
    2. Mi intrometto solo per dire: guarda Europa Report. Assolutamente. Che poi non ci sarebbe stato bene in questa classifica perché effettivamente non è un mock ma un foundfootage puro (credo).

      Elimina
    3. No, però aspetta Frank, se dici nella tua capisco, ma la mia non ha regole, ha indifferentemente mock e found footage (sempre secondo il mio modo di diteinguerli)

      a sto punto siete in 3 fidatissimi a consigliarmelo...

      Elimina
    4. E allora aggiungo: What we do in the shadow da vedere assolutamente, The Tunnel puoi farne beatamente a meno o, almeno, a tempo perso per toglierti il dubbio.

      Elimina
    5. Ah, ma WWDITS non c'era alcuna possiblità che non lo vedessi, dal giorno che è uscito al TFF era già in lista.
      E anche in The Tunnel mi ero già imbattuto e credo proprio che mi toglierò il dubbio ;)

      Elimina
  10. Ciao Caden!
    Il mock è un genere che in fondo mi piace, ma che non conosco molto bene.
    Dei tuoi 10 ho visto, pensa un po', solo Chronicle che mi è piaciuto, un' ottimo prodotto.
    Però ho visto L'impostore, e credo che ti avessi già detto quanto ho amato quel film.
    Sinceramente, ora come ora, nessuno di questi titoli mi affascina più di tanto, forse un minimo ''The Bay'', ''Noroi'' (dal quale sono stato vicinissimo a vederlo un annetto fa) e ''Lake Mungo'', forse l'unico che vedrei nei prossimi giorni. Tra l'altro ho visto che se ne parla bene ovunque. Il problema è che (ovunque) lo si descrive come qualcosa di veramente terrificante (quando leggo che ha disturbato un navigato come te, o come bradipo, o altri, beh devo dire che ciò non mi aiuta). Premetto che non tendo a considerarmi un 'fifone' anche se di 'horror' non ne ho visti poi così tanti. E' solo che, come ormai sai, dall' horror non voglio lo spavento ma una sorta di lavoro interiore sullo spettatore, un terrore interiorizzato e personale, una vera e propria emozione/sensazione negativa, che opera lenta, scava dentro, come un bruco in una mela...non so mai bene come spiegarlo :/
    Ora, non so come opera Lake Mungo, ma lo sento più lontano che vicino, ai miei gusti intendo.
    Certo però la curiosità è tanta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Azz, solo uno...
      Alllora, sei Pietro, vediamo un pò che consigliarti di questi

      guarda, escluderei Rec 2 (non sei un fan dell'horror puro), VHS (credo filmetto per te), The Pughkeepsie Tapes (troppo tosto) e Project X se non ti piacciono u film sull'argomento (anche se a me fanno schifo ma m'è piaciuto).

      Gli altri 5 li puoi vedere.

      E lake mungo su tutti, credo che per costruzione sia davvero una perla

      e soddisfa pienamente quel percorso che hai descritto perfettamente

      diciamo che crea un'atmosfera, poi la scena veramente raggelante (per me e parecchi altri) è solo una ;)

      guarda, ho "discusso" sulla classifica del mio amico Frnak riguardo la pertinenza de L'Impostore nella sua lista di mock


      per me non lo è

      ma sai quanto lo ami, è stato uno dei top ten film dell'anno scorso senza alcun dubbio

      per i ringraziamenti dell'altro commento figurati, ringrazio io te

      ciao!

      Elimina
  11. Lake Mungo è l'unico che mi manca... e mi hai messo addosso una curiosità assassina...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, ma allora sei un appassionato forte amico mio...

      Forse è il migliore

      Elimina
    2. Sono finalmente riuscito a procurarmelo! Conto di guardarmelo stanotte... il clima è oscuro a sufficienza... speriamo bene :)

      Elimina
    3. Grande!

      voglio assolutamente sapere

      e guarda la mail

      Elimina
    4. Visto, apprezzato, recensito!
      Ti ho risposto alla mail ;)

      Elimina
    5. Allora entro domani vengo sia a leggere la rece che riscrivo quello che avevo scritto in mail.
      Entro domani sicuro, ciao!

      Elimina
  12. Ciao, sto cercando disperatamente e senza risultati lake mungo in sub ita , cosi sono capitata nel tuo blog. Potresti dirmi dove vederlo? te ne sarei infinitamente grata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Azz, quando l'ho visto 3 anni fa si trovava bene, adesso no?

      Io sono una capra in queste cose, di solito me li trovano.
      Sento un pò in giro.
      Tu semmai oltre che qua puoi contattarmi nei contatti privati che trovi in alto a destra, fb o mail.
      Almeno se entro poco non hai risposte magari me lo ricordi

      Elimina
    2. Magari sarò negata io, ma non riesco proprio a trovarlo. Ti ringrazio della disponibilità, appena sai qualcosa fammi sapere. Se non ti fai vivo , ti scriverò sicuramente in privato per ricordartelo. Di nuovo grazie.
      Rachele

      Elimina
    3. Rachele, io so a malapena tradurre "download" con "scaricamento" ;)

      ma ora sento i due pusher che ho

      e casomai non ci risentissimo rompimi le palle a bestia, tranquilla ;)

      Elimina
    4. Ci sei?

      forse a breve si risolve

      e a sto punto lo rivedrò anche io visto che non lo recensii all'epoca

      il problema, se mai per te lo è, è che mi dovresti dare qualche contatto, quello che vuoi per fartelo mandare

      sono link privati che durano una settimana, preferivo non metterlo qua

      (oh, ancora non ce l'ho eh, ma mi è stato promesso)

      Elimina
    5. Ho provato a mandarti due mail, non so se le hai lette, magari sono finite sullo spam...

      il file di lake mungo scade il 6, fatti viva semmai

      Elimina
    6. ciao! non mi è arrivato nulla. Riprova appena puoi

      Elimina
    7. Rachele, le mai non solo me l'ha inviate senza problemi ma sono senaz'altro "giuste". E non solo perchè su inviate ci sono ma perchè le ho mandate cliccando "rispondi" alla tua, insomma, impossiible ci sia stato un errore.
      Sono sicuro nello spam...

      (taesu18k@yahoo.it)

      per non rischiare ti incollo il file qui, hai fino al 6 dicembre per scaricarlo

      ciao!

      https://www.wetransfer.com/downloads/7d0b90529c904f4706ec1751a1b0e8a520151129153811/31fda8

      Elimina
    8. Non le trovo da nessuna parte! cosa stranissima.
      Ho già iniziato il download. Non vorrei rimandare per poi dimenticarmene, viste tutte le vicissitudini XD
      ps: ho delle aspettative altissime per questo film ,considerando che la scena finale è " la più terrificante degli ultimi 10 anni" ;) . Ci risentiamo non appena lo vedo. Di nuovo grazie mille. Sei stato stramega gentile.
      pps: Visto che la parola blogger non ti piace e a quanto pare neppure quella di cinefilo, sei diventato il mio appassionato di cinema preferito
      :D . Ne avrò film da vedere grazie al tuo blog.

      Elimina
    9. Rachè, pensa che buffa la vita, lo vedo proprio oggi (credo).
      Non lo recensii all'epoca, mi piacrebbe farlo.
      Fai male ad avere troppe aspettative, rovinano sempre.
      La scena sì, per me è incredibile, credo che mezza rece sarà su quella.
      Ma non è il finale eh...

      Appassionato di cinema è perfetto, le altre due definizioni mandiamole al macero ;)

      peccato per le mail, la prima era più lunga, la secondo solo un "ci sei?"

      a presto

      Elimina
    10. Rachele, alla tua mail ho risposto immediatamente (3 minuti dopo).
      Non so se almeno questa ti sia arrivata, in caso negativo c'è qualche problema che non capisco.
      Mttendo "rispondi" invii direttamente mail all'indirizzo da cui erano arrivate, faccio così da anni e mai nessun problema.
      Fammi sapere semmai ;)

      Elimina
  13. Ho scoperto il tuo blog solo oggi, e credo di essermi perso molto :-)
    Invierò altri commenti, ma voglio iniziare da questa pagina anche se l’ultimo commento è di un anno fa, per segnalare quello che secondo me è il miglior mockumentary di sempre: "Dark Side Of The Moon" di William Karel, in italiano "Operazione Luna".

    Ricordo che quando anni fa lo vidi in TV per i primi minuti mi indignai, pensai che fosse scandaloso trasmettere tali sfacciate panzane, soprattutto riguardanti l’amato Stanley Kubrick.
    Poi ho cominciato a notare che diversi personaggi avevano nomi conosciuti e tratti da film di Kubrick (Dave Bowman, Jack Torrance, Dimitri Muffley) o Hitchcock (Eve Kendall, George Kaplan, Ambrose Chapel che non era una persona ma una chiesa nel film "L'uomo che sapeva troppo"), e allora ho iniziato a sghignazzare. Il momento migliore è quando, al minuto 13:53, sullo sfondo di una copia in miniatura della Statua della Libertà che si trova a Parigi, viene intervistato "Jack Torrance" (il personaggio di Nicholson in "Shining") che racconta di quando arrivarono a Cape Canaveral 700 tecnici, scenografi e costumisti di Hollywood e iniziarono a pretendere di modificare tutto per renderlo "ancora più maestoso".

    Tra gli altri personaggi inventati e particolari falsi:
    Maria Vargas era un personaggio del film "La contessa scalza", l'interprete era Jacquelyn Toman la stessa attrice che compare in questo film.
    W.A. Konigsberg è un mix tra le iniziali dello pseudonimo e il vero cognome di Woody Allen.
    Lyndon Johnson non è mai stato governatore del Texas.
    Richard Nixon non è mai stato governatore della California ed è diventato presidente l'anno successivo dell'uscita del film 2001.
    George Bush non ha avuto niente a che fare con la Florida fino al 1980, quando è andato ad abitare in quello stato.
    Kubrick non ha nessun fratello comunista chiamato Raul ma solo una sorella.
    L'articolo sulla morte del Generale Vernon Walters è falsificato, infatti la frase in cui si cita l'intervista per documentario sull'Apollo non esiste nell'articolo originale (tuttora online).

    Eppure questo film geniale e sfacciato è ancora preso per vero da molti lunacomplottisti, in YouTube si trovano versioni incomplete, senza il finale i titoli di coda, presentate come “prova” della falsità delle missioni Apollo.
    Un mockumentary che dopo 15 anni molti ancora credono vero, quale altro esempio di questo genere cinematografico può vantare questo primato?

    Qui in versione integrale:
    https://www.youtube.com/watch?v=3E6z0ea6Kow

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao!

      ma che perla hai tirato fuori, non la conoscevo...

      questo è un raro esempio più che di mockumentary (che alla fine che son falsi lo sappiamo, è cinema) di documentario vero in tutto e per tutto ma tremendamente falso. Insomma, come se falsificassero un servizio di un tg o una cosa simile insomma, da quanto ho capito.
      Siamo proprio al non plus ultra del mock, quello in cui è difficile capirne l'autenticità, complimenti

      della questione Luna Kubrick avevo avuto a che fare in Room 237, quel divertentissimo, a tratti assurdo, a tratti molto interessante, documentario che viviseziona Shining come nessuno

      beh, complimenti ancora, spero di riuscirmelo a vedere ;)

      ciao!

      Elimina
    2. intanto ho condiviso il tuo commento su fb ragazzo ;)

      Elimina
    3. "Insomma, come se falsificassero un servizio di un tg o una cosa simile insomma, da quanto ho capito."

      Il bello è che William Karel, oltre ad attori, ha utilizzato anche spezzoni di suoi veri documentari, soprattutto una serie intitolata "Les Hommes de la Maison Blanche", in cui intervistava politici e militari americani. I personaggi come Kissinger, Rumsfield, Walters... non parlavano delle missioni Apollo ma di altre cose, però quelle scene, montate in modo diverso e accompagnate dalla voce fuori campo, sembrano essere riferite all'Apollo.

      Grazie per il "ragazzo", ho 61 anni :-)

      Elimina
    4. no no, mi hai davvero convinto, questo è il mockumentary definitivo. Magari non per "bellezza", ma come struttura è il non plus ultra in materia.

      beh, ragazzo è chi ha passione e parla di passioni

      complimenti!

      Elimina
  14. parto col ringraziarti, questo perchè sebbene abbia scoperto questo blog solo da un paio di giorni, recensione dopo recensione, classifica dopo classifica, ho iniziato ( questo perchè credo di aver solo intravisto la punta dell'iceberg della passione che metti in questo blog )ad apprezzare a tal punto questo tuo modo di porti molto personale, ma allo stesso tempo impregnato di una componente critica distaccata così da non permettere valutazioni forvianti, che veramente mi ha colpito fin da subito in maniera più che positiva. devo essere sincero, mi son quasi commosso leggendo la recensione di " a Serbian film ". ma tralasciando tutto ciò, complimenti per il blog, e per quest'articolo sui mockumentary, un genere che dopo la visione di Noroi e Rec, ha saputo prendermi con un facilità a dir poco disarmante.
    ED.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma che bellissimi complimenti...

      a testa bassa ti ringrazio infinitamente. E leggere di una quasi commozione sulla rece di un film del genere è una cosa nuova, inaspettata, di cui ti ringrazio ancora di più.

      Ed giusto?

      vai con Lake Mungo!

      (sei uno dei pochi ad aver "vissuto" il finale di Noroi, l'abbiamo davvero visto in pochissimi)

      grazie ancora, a presto ;)

      Elimina
  15. Sono capitato per caso sul tuo blog, cercando un link per rivedere lake mungo. sono un appassionato di questo genere, il che mi ha portato a vedere oltre ad una serie infinita di pessimi film, anche tutti quelli sopracitati. Ho notato che non si parla di Frankenstein's Army, a mio avviso una piccola chicca per gli appassionati, se non lo hai visto, ti consiglio di recuperarlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'hai trovato il link

      io dovrei avercelo il film, posso mandartelo con we transfer quando vuoi

      mamma mia, se hai visto tutti questi sei davvero appassionato ed esperto

      il tuo titolo non mi è nuovo ma mai nessuno me l'aveva consigliato caldamente

      metto in lista ;)

      Elimina
    2. manca un ? sulla prima frase

      Elimina
    3. Sono riuscito a trovarlo, ma ti ringrazio comunque. Forse ho usato qualche virgola di troppo:) fammi sapere che ne pensi

      Elimina
    4. meglio troppe che poche!

      ah, io sono uno che quando si appunta un film può vederlo la sera stessa o anni dopo

      ma mi ricorderò di te nel caso ;)

      Elimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao