2.1.15

Tipi da Videoteca (N°4): Il Fruttivendolo Gomorriano - 3 - La Mela Avvelenata


 Le 12 precedenti puntate, da leggere dal basso all'alto, sono qua.

Non serviva essere i pronipoti di Sherlock Holmes e nemmeno i figli con l'occhio di vetro di Colombo, e nemmeno i nipoti di Derrick (anche se io nipote di Derrick lo sono per davvero, chè un mio nonno gli somigliava, e parecchio) e nemmeno i fratelli minori dell'Ispettore Coliandro per capire che quella cassetta delle frutta era l'inizio della fine.
L'unica cosa però che mi aspettavo è che la Camorra, anche questa soft-Camorra che ti spara con le banane e ti fa saltare in aria con i meloni sotto il culo, agisse in maniera più dilazionata, ti facesse cuocere più a fuoco lento.
Invece il Fruttinvendolo Gomorriano arriva subito il giorno dopo quella cassetta.
Per entrare si mette di traverso, non c'entra sulla porta da dritto.


In quel momento in cui il suo immenso corpo si gira per passare, quei 2,3 secondi, lui non ti vede ovviamente.
E quelli sono quindi gli unici 2,3 secondi in cui tu pensi tutto e niente, che succederà, che gli dico, mortacci sua è tornato, spero entri qualcun altro.
Poi il corpo con una contorsione si rimette dritto ed ormai è dentro, come quei pitoni che inghiottono prede intere anche molto più grandi di loro. Ormai è dentro.
"Giusè!"
"Luigi!" (con quel misto di paraculaggine e voglia di sembrare a mio agio)
"Erano bone le arance sì?"
Cazzo, subito.
"Ne ho mangiata solo una, buonissima sì, grazie"
"Ah, bravo Giusè"
"No, davvero, grazie ancora Luigi, non dovevi"
Lui fa un gesto per dire "per così poco".
"Me li fai vedere 3 film eh?"
"Certo! Che volevi vedere, il solito? Uno di poliziotti, una commedia e uno di là? (di là era il porno che sarebbe andato a scegliere da solo)
"Eh (sì)
Ascolta, mi bastano i soldi in tessera? controlla Giusè"
So perfettamente quanto ha, so tutto, so tutta la situazione e so tutto quello che sta per succedere.
"Guarda, hai poco più di 5 euro, mancano 40 centesimi per i 3 film, te li metto io"
"Solo 40 centesimi Giusè?"
"Sì, ti mancano solo 40 centesimi"
"No, dico Giusè, mi dai solo 40 centesimi Giusè?"
"Non capisco Luigi"
"Ma la spremuta te la paghi 40 centesimi?"
"Ah no, certo" mi faccio terribilmente serio.
Ci sono due strade.
La prima è continuare a scherzare sul filo del rasoio, sorbirsi tutti quei "Giusè" e quella specie di umiliazione.
La seconda è andare al sodo.
Vado al sodo.
"O.k Luigi, ho capito, quanto vuoi?"
"Aspetta"
Esce fuori, il suo corpo balla nuovamente il twist sulla porta e sparisce.
Mi accorgo di aver sbagliato metafora, la preda dalla bocca del pitone non potrà mai uscire.
Nemmeno il tempo di pensare ad un'altra metafora che il fruttivendolo torna dentro con un'altra cassetta.
"Guarda che bella frutta Giusè, tutta per te"
Me la sbatte sulla scrivania. C'è un pò di tutto. E' questo il problema, c'è un pò di tutto, il che significa che l'ha preaparata ad hoc.
"Dai, mettimi 50 euro in tessera e siamo pari. Guarda che bella frutta Giusè"
Prende una mela in mano e me la mette davanti agli occhi.
Cazzo, ecco la sensazione che visse Biancaneve, questa.
E se la strega fosse stata una Casalese?
Vorrei mangiare quella mela e dormire per sempre, 100 volte meglio che ritrovarmi davanti lui.
"Sai, con le ragazze di prima non facevo questi prezzi"
Ah, ecco, l'avevo capito da quei 100 euro assassini cosa succedeva qua dentro.
"Luigi, e se facciamo che la prendo e questa è l'ultima volta però?"
"Ma pecchè, non la mangi la frutta Giusè?"
"Poca, e qui ce n'è per 20 persone, la butterò quasi tutta"
"E regalala Giusè, regalala come faccio io. La frutta la vogliono tutti, è bona"

"Ma tu brutta palla di lardo la frutta non l'hai mangiata mai in vita tua, te fai colazione con i wurstel inzuppati nel latte, te  al posto dei tovaglioli usi le fette di pancetta, te fai il bagno nel lardo, te magni la pasta con le mani, te la frutta al massimo la infili nel buco del culo de tu moglie"

ah, era solo il pensiero questo

"Sì, è bona"
"E' bona e te la porta Luigi. Ah Giusè, me stavo a dimenticà, i film"
Prendo il primo Mercenari appena uscito, probabilmente qualcosa di Siani per commedia, glieli dò e lui si va fuori al distributore a prendere il porno.
Uscendo mi fa un segno di 5 con la mano, come un saluto.
Lo saluto anche io.
Lui capisce che non ho capito e allora con l'altra mano aggiunge uno 0 vicino a quella col 5.
Ah, 50, sì, ora li metto.
Mi riprometto che sia la prima e unica volta.
Controllo se è andato via, se fuori ha noleggiato il suo porno. Voglio rilassarmi e spero non entri di nuovo.
Sì, è andato.
Controllo che porno ha preso.
C'è una ragazza a gambe larghe con una banana in mano.
La frutta è bona, ha ragione.

29 commenti:

  1. durano sempre troppo poco , buon 2015!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa che mi fa incavolare è che li scrivo tutti in un quarto d'ora di getto.
      E accorcio ogni cosa da morire.
      Non lo so, è come se avessi "paura" a starci troppo tempo sopra e a scrivere troppo,l'ho presi per un divertissemen breve e sporadico.
      Magari sarebbero solo più pesanti, non so, però scrivo davvero col freno tirato.

      Un caro saluto al fan numero 1 dei videotecari :)

      Elimina
    2. Ma io sono abituato a leggere papiri sui blog (vedi i400 calci tipo) queste per me sono poco più che introduzioni. Ovviamente mi ci diverto lo stesso, ma ho sempre un po' la sensazione "dell'antipasto" mi piacerebbe andarmene via con la panza piena invece.Ma è un problema mio don't worry.

      Elimina
    3. No no, io ti capisco.
      Anzi, anche a me piace molto leggere pezzi molto lunghi.
      E piacerebbe anche scriverne (compreso le rece).
      Ma mi hanno sempre detto di essere troppo lungo.
      E allora ho provato a trovare il giusto mezzo, ossia asciugare moltissimi (sia racconti che rece) ma cercando di metterci gran parte o quasi tutto di quello che volevo dire.
      Ti capisco benissimo...

      Elimina
    4. Chiaro, una delle prime regole è non far passare la voglia al lettore, molti manco iniziano a leggere se vedono il papiro immagino. me ne farò una ragione ;-)

      Elimina
    5. E' proprio quello il motivo...

      Ma sì, tanto alla fine ti diverti a leggerle ma anche se smettessi di botto e definitivamente manco te ne accorgeresti...

      E' un divertimento "casuale" sia mio che (spero) vostro

      ciao!

      Elimina
  2. ma adesso la videoteca è chiusa definitivamente o è stata trasformata in qualcosa d'altro?

    (per quest'anno vorrei 365 storie di videotecari, si può?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHahh, cosa è diventato non l'ho mai detto?
      A sto punto lo dirò nella puntata che voglio dedicare al porno e a tutte le storie collegate ad esso.

      Si chiamerò Pop Porno credo.

      Ho la sensazione che ste storie le leggete solo te e Mascabar.

      E Jolly

      se non avesso perso i dati 365 no, ma un centinaio ce l'avevo
      ti dovrai accontentare di 6,7

      Elimina
    2. not enough! not enough!!!

      Elimina
    3. ah ah ah ce puoi contare che la leggo!!! :-)

      Elimina
  3. 7 è un numero che mi piace, da Samurai (e per stasera evito la banana, mi è passata la voglia) :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahhahahah, passa direttamente al melone allora

      ma tu vuoi dirmi che hai letto anche, per dirla da serie tv, tutti gli episodi precedenti?

      sono abbastanza eh

      oppure c'era una voce impostata che te li raccontava a inizio capitolo?

      Elimina
    2. Noooo, non vale, così non magio più frutta per un po'. Lasciami stare la verdura, sennò che mangio?
      Ho uno spyware che mi fa i riassunti :)

      Elimina
    3. O.k, non parlerà mai di cetrioli e zucchine allora.

      Ma lo Spyware ti ha riassunto anche il Terrorista Puttaniere?

      Qui in questa selva incredibile di lettori risulta essere il più amato

      :)

      Elimina
  4. anche io le ho lette tutte, eh! e questa è tra le megliio terrificanti. :)

    RispondiElimina
  5. A sto punto voglio i dati google analytics, saremo almeno un frappilone a leggerle!!!

    RispondiElimina
  6. Risposte
    1. Ahahah, non ho google analytics ma anche con le statistiche normali diciamo che sti pezzi sono leggicchiati, molto meno di recensioni "importanti" (intendo film al cinema) ma più delle recensioni dei vecchi film.

      Più che altro siamo praticamente a 10, potrenmmo già organizzare un raduno dei Tipi da videoteca.
      E magari invitiamo anche gli stessi tipi :)

      Elimina
    2. Per la serie "Opinioni non richieste e del tutto da profano al limite della supercazzola":
      E' solo una questione di fidilizzazione penso, nel senso che il titolo non è molto SEO ma se uno inizia a leggerli poi non smette. anche il dividere a episodi con scadenze random non aiuta credo.

      Elimina
    3. per il raduno ok ma porto lo spray al pepe e un microfono nascosto :-)

      Elimina
    4. Ma no, hai perfettamente ragione ma se per le rece uno un minimo di lavoro per farsi trovare lo fa per questi racconti davvero non ho nè velleità nè speranze. Qualsiasi titolo abbiano chi si fermerebbe a leggerle?

      Episodi per forza, tutto insieme sarebbe lunghissimo.
      Ma poi in realtà sai perchè è a episodi?
      Perchè almeno tra uno e l'altro cerco di ricordare cose, alal fine non so mai di cosa parlerò.

      Perfetto per il raduno ma perchè lo spray? ahaha

      Elimina
  7. per autodifesa , tra un cammorrista , Mr.white e il ragazzo che entra ed esce da galera meglio tenersi pronti :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero!
      Non mi ricordavo di aver scritto che li avrei invitati...

      (ce ne sono anche di peggio...)

      Elimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao