10.2.15

Tipi da Videoteca (N°5): Pop Porno - 2 - L'uomo è un animale meraviglioso. E stranissimo

Qui le precedenti 15 puntate, da leggere dal basso all'alto.

Stasera proiettiamo Maniac, ore 21.30.
Questo il link

Un pizzettino e degli occhialini.
L'aria di una persona assolutamente perbene, oltre che affatto stupida.
Primo giorno, fa la tessera e ci mettiamo a chiacchierare.
"Giusè (sì, lo so che il "Giusè" rimanda al nostro fruttivendolo gomorriano ma evidentemente al sud diranno tutti così, che ne so), non è che mi trovi un film quasi sconosciuto?"
"Ci proviamo Daniele, è un pò la mia specialità questa"
"Bene! è il film di un giovane regista napoletano, io lo conosco di persona, ma non sono mai riuscito ad averne una copia"
"Ma se lo conosci di persona perchè non lo chiedi a lui?"
Pausa, l'ho fregato, involontariamente poi. Non lo conosce, è evidente.
"Ho perso il suo numero di cellulare"
"Ah, capisco, dai, dimmi che ci proviamo"

Stiamo lì una mezzoretta, giusto il tempo di capire che quel film non solo non è mai uscito in dvd ma che ha le stesse possibilità di farlo degli orrendi filmini amatoriali di mia madre, la "regista" di Paciano (se ne va in giro per il paese sempre con la telecamera in mano, riprende tutto e tutti senza nè la minima cognizione tecnica nè un progetto ben definito. E' una specie di Dardenniana inconsapevole).
Iniziamo a parlare di cinema, non è un fenomeno ma gli piacciono bei film, tutti hollyoodiani e conosciutissimi sì, ma niente di abominevole.
E' tutto molto piacevole, lui mi stima ed io ho trovato un buon cliente (lo capisci subito) e uno per fare due chiacchiere che non siano su calcio, vagina e camorra.
Gli scrivo una lista di una quindicina di film che non ha visto, per instradarlo un pò anche su un cinema più piccolo e ricercato, mi ringrazia moltissimo e va fuori a sceglierne 3.
Fremo, mi dava una strana sensazione aspettare di vedere quali film tra quelli che consigliavo prendevano poi là fuori.
La macchina fa i suoi rumori indimenticabili, le "manine" vanno alla ricerca dei dvd dentro quella specie di alveare e poi li portano nello sportellino del cliente.
Sento partire la macchina 3 volte, il massimo possibile dei noleggi contemporanei.
Grande Daniele.
Rientra dentro il negozio, giusto il tempo di salutarmi.
"Grazie Giusè! poi ti faccio sapere come sono!! A domani!"
"Grande Daniele, grazie a te!"
Scrivo il suo nome e cognome sul computer.
Dai, chissà quali titoli lo hanno incuriosito. E quali trame.
I 3 film sono:

"Le tre Iene dalle palle piene" (una specie di parodia porno delle Iene)
"Te lo insegna Nonno!" (uno degli innumerevoli titoli incestuosi)
"A qualcuno piace calda" (vabbeh)

Lo amo all'istante.
Ammetto, qualsiasi scenario possibile che potevo prevedere aveva dentro ALMENO un titolo "normale", magari non uno dei miei 15 consigli ma uno normale sì.
Ma i geni son geni per questo.
Da quel giorno farà così SEMPRE.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Entrano, son vestiti molto strani, con una specie di divisa, anche abbastanza lisa e sporca.
("Questi son cingalesi") penso io, visto che un altro scompartimento del mio autismo è nel riconoscere razze e nazionalità. Se non ce la faccio a livello visivo mi basta il cognome e praticamente non posso più sbagliare.
"Ciao" mi fanno quasi a coppia con un italiano stentato (e se è stentato già il "ciao" mi aspetta un brutto quarto d'ora).
"Ciao!" gli faccio io "siete cingalesi?"
Mi guardano smarriti. Giustamente.
"Cingalesi, Sri Lanka?" gli faccio io.
"Sì, bravo, bravo, bravo!" rispondono esterefatti loro. Meno male che il loro vocabolario non comprendeva robe tipo "Ma come hai fatto a capire?" e via del genere.
"Ahah, grazie, ditemi"
"Film?"
"Sì, film"
"Anche film con tanto amore?"
"Sì, tantissimi film con tanto amore"
"Ma tanto tanto amore?"
"Sì, tanto tanto amore. Ditemi"
"Possiamo vedere?"
"Certo"" e gli piazzo davanti, giusto per capirsi, qualche dvd preso tra quelli ex noleggio in vendita, un Richard Gere a caso.
"No no, noi più amore! Animali possibile?"
"Certo!" e gli piazzo davanti sempre un Richard Gere ma stavolta non a caso, Hachiko.
"No, scusa, no capito. Fuck" e mi fa l'inequivocabile gesto del suono del clacson.
Devo in qualche modo restare professionale, anche se quella è una parola che non mi appartiene.
"Fuck with animals?" gli faccio io.
"Bravo, bravo, bravo, ce l'hai?"
"Sì, uno, ve lo faccio vedere."
Appena pochi mesi prima spinto dal fornitore (perchè secondo lui andavano moltissimo) avevo messo in noleggio Pony Passion, un hard che, o.k, avete capito.
Non solo era andato bene, ma aveva sbancato, con tipo 400 euro di noleggio.
I commenti li lascio a voi, nelle vostre case.
Glielo faccio vedere.
"Solo questo? no altri animali?"
"Sì, solo questo, mi dispiace"
"Va bene, noi comprare"
"Mi dispiace, non posso, questo solo noleggio, to rent, non vendere, no sell" (no sell a un pony, vabbeh).
"E come fare noi?"
"Facciamo la tessera per noleggiare, card to rent" (mi arrampicai).
Poi mi viene un dubbio. Io potevo fare tessere noleggio solo ai residenti o comunque a persone rintracciabili il più vicino possibile ovviamente, a chi era di passaggio no.
"Voi abitate qui? solo se abitate qui fare tessera"
"No no, noi qui solo 3 giorni"
"Allora mi dispiace ragazzi, no possibile fare tessera. Ma che fate qui?"

La risposta che mi diedero fu sconvolgente, talmente sconvolgente, fredda ed immediata che credo fosse entrato Haneke in negozio per riprendere la scena.

"Noi circo"

Il sangue mi si gelò, il cervello fece un immediato 1 + 1, l'aria si fece irrespirabile.
Il giovane videotecaro continuò a guardare i due (ecco cosa erano quelle divise) per un minuto buono senza più aprir bocca. Il suo cervello, senza che lo volesse, si stava immaginando cose immonde, innominabili. Elefanti, scimmie, giraffe.
Altri animali, già.
E gole profonde, profondissime, nessuno come la giraffa.
Il giovane videotecaro non parlò più, per una volta anche il suo spirito dissacrante era stato divelto.
Quando tornò in sè i due erano ormai usciti.
Nella scrivania, sotto le mie mani, c'erano 5 biglietti omaggio per il circo di Castiglion del Lago.
Haneke giudicò che era buona la prima, mi ringraziò ed uscì.



106 commenti:

  1. hahahah, aborro!! hahaha
    come al solito bella storia, anche l'ultimo pezzo in terza persona è un tocco di classe ;-)
    - non guarderò mai più gli animali nei circhi come prima -

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non andavo più nei circhi comunque da anni.
      Ma sì, dopo questa ti giuro che ogni volta che leggo "circo" mi vengono i brividi.
      Tra l'altro tutto quello che ho scritto non solo è vero ma molto molto edulcorato...

      Grazie, Fan Videotecari numero 1!

      Elimina
  2. aaaaaaaaaaaaaah
    non mi è mai piaciuto il circo, anche se non ci sono mai stato, ma peggio ancora il luna park.

    I biglietti li hai bruciati?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, li ho dati ai bambini che giocavano sempre lì fuori dal negozio.
      Dicendogli che per nessuna ragione sarebbero dovuti andare "dietro le quinte"

      Almeno al luna park ste cose non succedono, a meno che non provi a far sesso con i peluche dei giochi a premi.
      Il che non è da escludersi

      Elimina
    2. il circoi mi fa ribrezzo, da piccolo ci sono andato, ricordo odore di segatura, legno e tanta malinconia - e non credo che sia un ricordo 'col senno di poi'...

      Elimina
    3. Io lo stesso, mi dà solo malinconia, non ci vado più da 20 anni

      Elimina
  3. Tipo uno, c'è da ammettere che non va in giro disinformato. (riflessione mia, il cinema porno è nato col cinema, eppure nel 2015 resta sempre "vergognoso"... le capisco davvero poco le persone.)
    Tipi due, che ognuno sia libero, ma non sapremo mai cosa ne pensano gli animali (forse ci potrebbe venire in aiuto Giovanni), e nel dubbio visto che non si possono esprimere (il famoso consenziente) opterei pure per il no! Mi viene in mente il pastore armeno (Gene Wilder) e la sua amata pecora (Tutto quello che avreste voluto sapere sul sesso - ma non avete mai osato chiedere). Adesso nel dubbio chiedo a te che ne hai di esperienze ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti io amavo chi entrava in negozio e spudoratamente me li chiedeva, forse ne parleremo.
      Oddio èvero, Giovanni ci potrebbe dir qualcosa ma credo che se interviene lui poi questo spirito un pò divertito lo perdiamo.
      Io scrivo queste cose, lo sapete, in questa maniera per dissacrare, non perchè non trovi abominevoli certi comportamenti.
      Io racconto il grottesco, Giovanni invece ha la rara capacità di portare tutto su livelli molto più alti e profondi.

      Ahah, è vero, ma basta andare in Sardegna eh, anche senza armenia.

      Io ho grosse esperienze di sesso con animali ma ti giuro che me l'hanno chiesto sempre loro

      Elimina
    2. Mi piacerebbe che Giovanni con la sua competenza, magari dedicasse un suo post all'argomento, a parte i testi di medicina nel settore delle devianze, si legge poco in giro o forse c'è, ma sai non è il mio settore.

      Poveri animali, no! Mi riferivo in generale, citando il film di Allen, (bellissimo dato l'argomento, mi sarebbe piaciuto leggere il tuo punto di vista su questo film) tutto quello che avrei voluto sapere... se ho qlc dubbio, con tutti i tipi da videoteca che ti sono passati per le mani (mi riferisco ai dvd), una risposta verrà fuori :) :) :)

      Elimina
    3. Che dici, lo chiamo Giovanni?

      la cosa però dopo si fa seria eh, te lo dico, che l'argomento o ci scherzi oppure è devastante....

      quel film lo vidi tipo 15 anni fa, non ne ho un ricordo strabiliante ma puoi immaginare che ricordo potrà essere dopo tutto questo tempo...
      Mi sembra che amai parecchio l'episodio degli spermatozoi ma dovrei rivederlo, mi arrampico e basta così

      io di devianze in quei 5 anni ne ho viste molte
      tante gente che sta veramente male,specie sessualemnte

      provo a riderci sopra ma c'erano situazioni davvero umanamente parecchio dure...

      Elimina
    4. sono quasi fuori dal tunnel del trasloco (se penso che non sarà nemmeno l'ultimo che mi attende, quest'anno - e ciò capiterà se le cose andranno ciome spero!), provo a dare qui e là qualche rispostina... i blog mi mancano e le ditya per scerivere mi prudono, anche se arriva sera che il cervello si chiude gli occhi da solo...

      Santa, è vero, il porno è nato col cinema, mi pare che i primi filmini fossero donnine nude o in costume da bagno! :) proprio vero che ne tira più... vabbè...

      non sapremo mai che cosa pensano gli animali? ma, diopende da cosa intendiamo per 'sapere' e per 'pensare'... e qui sarebbe troppo lunga, temo, posto che io di animali ne so tanto quanto qualsiasi altra persona con un pizzico di attenzione e di pazienza. una cosa la posso azzardare: che anche per il più scettico, dovrebbe essere evidente il disagio (il dolore) espresso da un animale che tenta di spostarsi, di scappare, di nascondersi, che tenta di rigirarsi, di menar artigliate, di mordere o di beccare, per scacciare il molestatore-predatore-assalitore-uccisore umano. e su questo non dovrebbero esserci dubbi, nemmeno sul che cosa fare: l'agire perché i soprusi non siano piuù resi possibili. Gli animali possono e sanno e vogliono esprimersi, eccome! Mi domandao: chi invece, non può, non sa, non vuole capire le loro richieste? non c'è peggior sordo...
      Il circo è un luogo di sopruso e di sopraffazione, stretto parenter dello zoo; gli inservienti che vi lavorano, sono essi stessi sottopagati, sfruttsti; non credo siano rappresentasnti tipici della loro cultura di origine, e lo spero!

      Elimina
    5. zooerastia, cenni. l'idea di santa, che io ne scriva un post sul mio blog, mi stuzzica, ma intanto ne parlo qui, per non lasciarmi vincere dalla prostrazione trasslochistica.

      Piccola premessa: noi umanimali abbiamo caricato gli altri animali di così tanti nostri simboli, e paure, da averli fatti sprofondare in una pericolosa voragine di oblio e annientamento. Tra questi simboli, tra queste pulsioni, c'è la zoorestia. Nella zooerastia l'animale si chiama bestia. La bestia attrae e respinge e invade i sogni proibiti degli umani, fin da tempi antichissimi. Le seduzioni sono frequenti, e avvengono sia da parte delle bestie verso gli umani, sia da parte degli umani verso le bestie.
      Le frequentazioni bestiali, pur frequenti, sono state taciute, ridicolizzate, volgarizzate. In fondo, il sesso è il modo più efficace e potente per abbattere e sfumare confini e barriere tra individui diversi. Ciò detto, il sesso bestiale è diventato peccato. In tempi più recenti, è diventato disturbo psicologico. E' diventato tema di psicosessuologia, dove si parla di concetti come intenzionalità, per distinguere tra atti reciprocamente consenzienti, e zoosessualità (piacere reciproco e scambio di affettività tra individui di specie diverse); vs e stupri e zoosadismo come nei bordelli olandesi.
      Insomma, come in tutte le faccende di sesso, come il sesso stesso, le cose sono molto più articolate e variegate (sfumate!!!!) di quel che si crede o spera. Quindi, sì, ci sta pure la pecora di Gene Wilder ;) ( tra l'altro, è appurato da studi che la zooerastia coinvoilge professionisti perfettamente integrati nella società)

      Elimina
    6. allora, ve l'ho fatto venire il mal di testa (cavolo, però non so se mi piace la fama di persona seria/seriosa) ;) ci rivediamo sulla confidenza lenta :) (spero)

      Elimina
    7. Tutto molto interessante Giovanni.
      Sulla parte "generale", ovvero quella della sopraffazione da parte del'uomo sugli animali c'è poco che posso dire visto che da carnivoro ogni considerazione pro animali può apparire ipocrita, e probabilmente lo è.
      Io mi sento un amante degli animali ma insomma, mangio carne, almento riguardo quelli che fanno parte della mia catena alimentare meglio che sto zitto.

      Riguardo il particolare, quello che alla fine ci intressava venuto fuori in questo post mezzo scemo, srivi tutte cose molto interessanti Giovanni.
      Quello che vorrei capire, ma non voglio entrare nei particolari, è se dopo l'inevitabile ritrosia dell'animale, anche violenta, l'atto in sè può in qualche modo procurargli piacere.
      Ma entriamo in ambiti troppo delicati e che, dico la verità, mi infastidiscono assai, forse è meglio chiuderla.
      Comunque riguardo all'essere completamente integrati alla società di questi individui avrei i miei dubbi visto che tali attvità sono enormemente più presenti in persone (pastori, inservienti circo, minorati di campagna) che con la società c'entrano poco o niente.
      Non sto generalizzando ma sono convinto che se prendiamo 100 zoorasti (si dice così?) non abbiamo la stessa percentuale e lo stesso tipo "società" che se prendessimo 100 persone sessualmente normali.
      Non lo so eh, ci saranno mille eccezioni ma che chi fa sesso con animali sia assolutamente "invisibile", mah, ho i miei dubbi

      Elimina
    8. caro Giuseppe, mi accorgo che forse non l'ho scritto, ma ho riportato un breve riassunto di un bel testo scritto da Eleonora Adorni per l'antologia A COME ANIMALI, (lettera B- Bestie), edita da Bompiani e curata da Felice Cimatti e Leonardo Caffo (2015). Lo scopo era quello semplicemente di annotare alcuni dati. Coil rischioi di scriveree un post inciomorensibile e noioso - ci sono riuscito! Ci sono un mucchio di note nel articolo, comprese le fonti della ricerca che disegna il profillo degli zooerasti (credo si possa dire così, come dici anche tu! :) ). Ho semplicemente riportato il dato, il cui senso forse è quello che la zooreastia non è affare solo di emarginati - che non mi viene in mente se e quanto sia lo stesso che dire invisibile - , il che dovrebbe far riflettere. Che poi i due abbietti circensi venuti da te siano degli emarginati, è fuori discussiione, Credo di aver detto anche io che loro lo sono, ho solo scritto che spero che non tutti gli srilankesi siano così. Non tanto per il sesso con animali , quanto per la violenza che loro due ci associavano in modo tranquillo e normale, violenza legata a tutta la pratica del circo verso gli animali. Sul piacere dell'animale, anche io non so dirti. So solo che chi dice che anche l'altro (che sia donna, bambina o bambino, gay o animale) ha provato piacere durante la violenza di un atto imposto, è solo un bugiardo e un violento ingannatore. Posso pensare che il piacere tra animali di specie diversa esiste, può venire semplciemente anche solo dalla vicinanza fisica, dal contatto dei corpi, come può capitare tra cane e gatto, tra gatto e topo, tra gatto e uccello, tra cane e pulcino, tra umano e gallina, tra umano e cane, tra umano e gatto, tra vitello e cane, tra cavallo e gatto, ecc (penso a coccole, carezze, dormire vicini insieme, cose così, come negli esempi). :)

      Elimina
    9. Ah, ma che non sia solo tra gli emarginati è fuor di dubbio.
      Dicevo solo che secondo me se prendiamo 100 persone sessualmente normali e 100 zoorasti io son convinto che avremmo statistiche diverse, sostalzialmente diverse.
      Si sa perfettamente insomma che su 50 pastori sardi almeno 20 col vizietto li trovi, se prendi 50 uomini di borsa se ne trovi uno è grasso che cola.
      Non sto facendo una cosa di classe, anzi, io preferisco mille volte il pastore all'uomo di borsa, ma non facciamo finta che questa pratica sia così tanto trasversale. Lo è ma ha degli ambiti molto peculiari soprattutto.
      Per tutta la tua seconda parte sono perfettamente d'accordo.
      E' molto delicato come tema

      Elimina
    10. Probabilmente hai ragione, la statistica è della serie:la matematica E' un'opinione! quindi....
      Io ho semplicemente riassunto un articolo prrso da un libro recente. Però, poi, mi hai messo la spiga nerll'orecchio, e sono andato a cercare altri lini, coi niomi dei due studiosi sulla zooeratstia, Earls e Lalumiere. Due ne ho trovqati, a parer mio molto interessanti. Ma non li metto, per non apparire noioso, pedante e borioso. Sono un abstract sul lavoro di ricerca svolto dai due psicologi e un articolo che parla in modo mi pare ben documentato di zoofilia e zooerastia. Mi fa piacere averli trovsti, in seguito allo scambio di post qui :)

      Elimina
    11. Però se dopo tutte queste letture vieni qua e ci fai un riassunto dei punti più interessanti mica sarebbe male...
      Specie su quella faccenda riguardo il possibile (spero di no) piacere animale.
      Facci sapere

      Elimina
  4. "Ma che fate qui?"
    "Noi circo"
    buah aha ha ah ah! Spassosissima sta scena, davvero un peccato non ci fosse una telecamera a riprendere tutto !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma la telecamera, l'ho scritto, c'era.
      Aspettiamo solo che Haneke distribuisca le immagini

      Elimina
    2. Bene, allora fammi un fermo immagine della tua faccia alla frase: "Noi circo"!
      Ah ah ah Mi immagino lo sguardo misto di stupore, terrore e...rassegnazione per le sorti dell'umanità

      Elimina
    3. Ti giuro rimasi pietrificato. Continuai a guardarli in faccia. Nemmeno mi sono accorto che mi hanno dato i biglietti. Sono pronto a scherzare su tutto ma quella cosa non solo mi prese alla sprovvista ma è proprio il collegamento mentale che feci tra la loro risposta e tutto quello che si era detto fino a quel momemto a mandarmi in pappa il cervello.
      Lo dico solo a te ma quando mi chiesero di altri animali dissero proprio delle giraffe. Non l'ho messo qua perchè magari qualcuno sveglio sennò c'arrivava prima alla soluzione ma loro sì, me lo chiesero con le giraffe.
      Ma come cavolo faranno??

      Elimina
    4. porno le giraffe?!?!
      non riesco nemmeno ad immaginarmelo :-) Pazzesco.
      Ma sotto un profilo di pura indagine sui bassifondi umani, è estremamente interessante :-)

      Elimina
    5. Marco, in Sri Lanka, India e tutta quella zona là hanno tratti della loro cultura di una umanità e bellezza che poche altre cultura hanno.
      Ma, credimi, sono anche terre di aberrazioni assurde.

      Elimina
    6. il porno con le giraffe lo avrebbero visto come manuale di istruzioni per l'uso

      Elimina
    7. Ah te dici?
      Dici che con loro ancora non l'avevano mai fatto proprio perchè non sapevano come?
      E cercavano in una videoteca umbra risposte che in Sri lanka non avevano avuto?
      Mmm, difficile ma può essere

      Elimina
    8. vengono da paesi dove devi esssere bravo ad arrangiarti in tutti i modi quindi hanno tentato diverse strade per addentrarsi nella lunga strada che la giraffa riservava loro per raggiungere il nirvana ma non avranno trovato il giusto compromesso piacere/sicurezza/amore.

      Allora si sono convinti a fare le cose fatte bene prendendo una videoguida.

      Elimina
    9. Ah, cavolo, dici che noi occidentali eravamo quelli che potevano educarli a questo giusto compromesso?
      Non so, in Pony Passion di amore ce n'era poco, e poi di solito i Pony ne sono quasi simbolo.
      Ma mi stai convincendo

      Elimina
    10. si forse fanno a meno dell'amore, gli basta godere senza essere schiacciati dalla giraffa.

      Elimina
    11. Mi immagino allora con gli elefanti

      Elimina
  5. ma quali erano i 15 film consigliati che han fatto sì che daniele scegliesse "te lo insegna nonno!"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dei 1500 film che avevo potevo scegliere i 15 che volevo, scervellarmi, parlarci, convincerlo, ma poi lui usciva fuori e prendeva 3 porno.
      Compresi i nonni

      Elimina
  6. mi fischiano le orecchie! :)
    ho letto tutto, giuro, se non ho risposto è perché -principalmente - sono stato travolto da ben due traslochi in questi giorni, e non è finita. a malapenma riesco a mettere su il dvd di pirati dei caraibi :P

    mi ricordo il film di woody allen, che vale più di un corso di psicologia, è un film molto bello e divertente, su certe cose davvero o si ride o ci si resta sotto.

    intanto, se vi va, vi giro quesdto link, un post di Rita Ciatti. è un primo modo di rripensare la cosa... :)

    http://www.ildolcedomani.com/2012/07/chi-ha-paura-degli-animali.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah, o.k.

      Conosco benissimo Rita e conoscendola so che il suo post sarà molto lungo e molto interessante.
      Quindi rimando a domani

      Elimina
    2. ho appena letto un post su fb dove si parla del - ennesimo - leone che aggredisce la domatrice / il domatore durante lo spettacolo, quindi di fronte ai bambibni. ne deduco che coi leoni si possono fsre solo due tiopi di sesso: o sadomaso o pedofilo !

      Elimina
    3. Aha, è vero.
      Con le balene anche pedofilo viena male però

      Elimina
    4. No, dicevo che con loro anche a voler essere pedofili ti ritrovi con cucciolotti di svariate centinaia di chili, insomma non sarebbe facile

      Elimina
    5. ciao! Giuseppe, hai poi letto il post di Rita Ciatti? .:)

      Elimina
  7. Povero pony. Minipony. Mamma mia, che angoscia! Attendo con ansia una nuova puntata! Anche se non commento quasi mai, non me ne perdo mezza e sono l'antidoto alla grigezza di certe giornate! (anche se effettivamente sono hanekanti)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non esageriamo...
      Ormai sul porno ne faccio solo un'altra altrimenti non ne esco più.
      Ma con gli animali abbiamo finito.
      Credo

      Elimina
  8. Sei napoletano?
    Bene così almeno so con chi sto "Bloggando"!!!!
    IO sono un polentone veneto , Massimiliano ,si quello di Serbian ahhaa!!
    Dalla provincia di Venezia per precisare!
    Forte questo POST con i ricordi dei tuoi trascorsi in videoteca...ma cavoli non riesco a crederti quando scrivi che avevi più di 1500 porno e non ne hai mai visto nemmeno uno!
    Comunque tra poco passo su "Strange Circus " e ti rispondo all'ultimo incazzatissimo post che mi hai scritto.
    P.s spero di non deluderti ulteriormente ma mi piace un casino "Un posto al sole" , forse non presenta la realtà napoletana come la conosci tu ma è l,unica fiction che mi fà sognare e anche temere un pò la vostra bella città.
    E poi le puntate con il serial Killer ,non so se le hai viste erano degne dei migliori (con le dovuti termini di paragone e distanze) horror /thriller americani.
    Ciaooooooo
    DEtto questo ciaoooo


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, rileggendo il post un pochino non ho capito da dove hai potuto evincere che so napoletano ma... non lo sono per niente ;)

      Perugia

      Questo post fa parte di una serie di oltre 20. Te pareva finivi su sta puntata... ;)

      Eh sì, sinceramente mai visto uno, sia perchè comunque là non avevo niente per vederli sia perchè a casa non li avrei mai riportati. Ma tanto in epoca di internet...

      Ovviamente tutta la parte di Un posto al sole a sto punto salta sia perchè NON sono napoletano sia perchè non ne ho mai vista mezza puntata ;)
      Però ci reciticchia un'amica.

      no no, io non mi arrabbio mai, ti ho solo risposto col tuo stesso tono ;) ma è giusto no? per capirsi meglio essere chiari

      ciao!

      Elimina
  9. Scusami in effetti ho frainteso! Ho cominciato a leggere frettolosamente il post che hai scritto sullo "squartare" ,sempre su questa rubrica simpaticissima e parlavi di Castiglione..poi 50 percento Napoli non avevo capito che ti riferivi ad un cliente della tua videoteca.
    Ho tirato le somme e ho fatto PATATRAK!!!!!
    Poi non sono mai stato forte in geografia ahaha!!
    Comunque a Perugia ci sono stato una volta con amici per un ittinerario che comprendeva anche Assisi.
    SE MAGNA VERAMENTE BEN DA CHE E PARTI!!
    Sto curiosando un pò da tutte le parti in questo tuo Blog e non capisco perchè ti meravigli che son finito proprio su questa pagina ,salto da una parte all'altra come un grillo e se ho voglia lascio i commenti su quei post che mi colpiscono.
    Fra poco torno sulla pagina Anderground ma non per la curiosità di sapere se hai gia' letto quello che ti ho scritto..ma perchè devo aggiungere altre cose per completare il discorso che ieri ho iniziato e non voglio essere influenzato da una tua eventuale risposta (se hai già risposto?) cosi' almemo spero di arrivare a un punto di conclusione.
    Ciao e scusami per il VIVA NAPOLI ahhh...!
    Massimiliano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, ma figurati ;)

      Tra l'altro a Castiglioni, appunto, almeno la metà dei clienti erano napoletani ;)

      Beh, se dico che siamo tra le prime 3,4 regioni italiane per cibo e gastronomia non ci vado lontano... Sì, si mangia da dio, pesce a parte ovviamente ;)

      No, era una battuta, su 25 puntate della videoteca mi avevi commentato proprio sul porno, marpione...

      Ahah, viva Venezia allora, ciao!

      Elimina
  10. Da noi si dice che fa muovere un uomo piu' un peo de..f che cento buoi!
    Spero non mi chiederai di spiegartelo?
    Comunque da noi si mangia benissimo il pesce , ma più che a Venezia è meglio stare in periferia.
    La qualità e la stessa cambia il prezzo naturalmente.
    Altro detto: I TE CAVA A SEN CON L^acqua sala'...a proposito di Venezia.
    Ciao
    Max

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo si dica dal Polo Sud al Nord quel detto...

      e' universale e vero come pochi

      di sicuro c'è una cosa, da noi se spende meno!

      alla prossima Massimiliano

      Elimina
  11. Ciao ci risentiamo dopo che ho visto REC (sperando che mi arrivi l'hanno spedito il 06 aprile con Amazon -data prevista di consegna il 16 ,bho? maledette poste!-comunque i soldi, quelli, se li son tenuti e senza ritardi !)
    Comunque meglio lasciar passare un pò di tempo come hai risposto tu ad una ragazza in un tuo post in cui dicevi che non bisogna ingozzarsi di film uno dopo l'altro ma lasciar passare un po' di tempo , credo valga anche per l'intensità dei miei post , mha chissà se ho usato il termine corretto?
    Poi dopo aver visto Rec se sei sempre daccordo ti stillerò la mia personale classifica.
    Ciao e a presto.
    Max

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Strano, di solito Amazon sono velicissimi e non sbagliano mai un giorno...

      Bravissimo, hai detto una cosa molto saggia. Come con i film scrivere sempre e tanto alla fine ti manda in overload, ti viene il rifiuto.
      Riposati e con calma se vorrai mi trovi qua, Rec o non Rec

      ciao!

      Elimina
  12. E' ARRIVATO!
    IERI
    VUoi il caso o le coincidenze ma sta cosa te la voglio proprio scrivere.
    Concordo su Amazon, sempre celere di solito..ieri mattino mando una mail al negoziante per sapere qualcosa di sto dannato DVD.
    Avevo dubbi perche la postepay non mi permetteva di vedere il conto...per sapere se effettivamente il prelievo era stato fatto.
    Morale ALLE NOVE SENTO LA POSTA (TUTTO O.K!) dopo sbircio la mail e con sorpresa vedo che il tizio del negozio mi ha prontamente risposto scrivendomi che il dvd l'aveve spedito il 06 se non arrivava me ne avrebbe inviato un'altra copia (già da subito se volevo ) o addirittura mi avrebbe rimborsato l'importante era che non scrivessi reclami o inviassi feedback negativi!!!
    Al pomeriggio torno dal lavoro e REC è arrivato ; per le 8 euro che ho speso credevo fosse il misero dvd in versione light..invece m'arriva con una confezione cartonata di tutto rispetto quasi troppo per quello che mi è costato!
    Stamani rincuorerò il negoziante anche se gia ieri gli scrissi di stare tranquillo , non sono il tipo da tirare merda addosso a nessuno!!!
    Adesso devo solo trovare il tempo di vederlo!!
    Ciao
    Massimiliano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, ma sono veramente eccezionali, c'è poco da dire.
      Comunque sono costretti a fare sempre il meglio possibile perchè anche un solo feedback negativo li ammazza.
      Però è strano che hai scoperto la confezione solo a casa, non ci avevi fatto caso?

      ora speriamo che ti piaccia!

      fai benissimo a condividere ste cose, molto divertente

      ciao!

      Elimina
  13. Su Amazon o altri siti di dvd on line ti fanno vedere la copertina e un pò di trama.
    IL DVd è cartonato (tipo la confezione regalo dei film Disney)in più c'e scritto: edizione speciale da collezione con contenuti extra
    Per 5,80 euro ..un lusso!!
    Forse potrei guardarlo già oggi pomeriggio vediamo...
    Sai quando visito il sito comincio con la pagina Underground e ho visto che hai risposto a un tipo scrivendo ciao Massimiliano ,poi guardo meglio (maledette diottrie che sto perdendo e che nonostante tutto mi ostino a non voler portare gli occhiali ahaaa!!)ed è CON e no CIAO aha.. ti stavo per rispondere ..poi per fortuna ho riletto.
    UN GRANDISSIMO CIAO GIUSEPPE
    BUONA DOMENICA
    Massimiliano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu sei un personaggio strepitoso ;)

      e mi riferisco anche a quello che sta accadendo nell'altro post. Non ho ancora letto che sto facendo mille cose ma credo sia spettacolare

      via, troppe aspettative per Rec, è un film che andava visto all'epoca

      speriamo funzioni ancora ;)

      grande, buona domenica!

      Elimina
  14. Parlare di porno per commentare i tuoi porno da videoteca a quest’ora richiede uno sforzo notevole..mi torna in mente un video su Rocco Sifreddi che girava in rete ,un collage di spezzoni di pornazzi nel quale Rocco commentava dicendo che faceva il lavoro più “duro” di tutti rispetto a certi personaggi politici. ahahah!!!
    Ore e ore di duro lavoro e alla fine chiudeva con un affermazione che non lasciava dubbi… i me coioni..oihibo!
    Questo per farti capire che almeno per me il sesso deve essere divertimento, se poi ci aggiungi l’amore sarò scontato e prevedibile ..hai raggiunto il Nirvana!
    Poi la gente è libera di divertirsi come meglio vuole….come si dice la tua libertà finisce quando calpesti la mia oppure vivi e lascia vivere e così via.
    Parlare di miseria umana , mi sembra esagerato come aggettivo lo vedo giustificato riguardo il racconto sui cingalesi ma pensare che tutti quelli che guardano film porno sono “miseri”…?
    Son d’accordo con cicciolina quando in una vecchia intervista diceva che per lei il Porno non è quello che fa lei ma bensì l’inquinamento ,la violenza e il degrado sociale in generale.

    Poi te gestivi una videoteca e saprai quanto hai guadagnato solo con il porno ?
    Poi che il porno sia oserei dire prettamente o quasi esclusivamente maschile è un datto di fatto .
    Perché noi maschietti siamo più porconi delle femminucce , che vuoi farci è quasi fisiologico .
    Quando dicono che le donne sono più cerebrali di noi nel sesso è vero…per una donna che tradisce il compagno difficilmente è solo una storia di sesso, al contrario se lo fa un uomo son convinto che nel 90 per cento dei casi non mette mai di mezzo i sentimenti!
    Chiaramente il risultato non cambia ma il modus operandi è diverso..ahahaa!
    Quindi w il porno se se è fatto consapevolmente e nel rispetto sia di chi ci lavora che di chi lo guarda e poi per me può’ essere considerato anche come un deterente al tradimento o un complice nel tenere vivo le proprie fantasie inssoma non lo condanno..
    Adesso commentiamo i tipi…allora il ragazzino che si squarta ,dai commenti che ho letto si prende i filmetti dopo che è stato con la sua ragazza mha…contento lui..!
    Ma mi fa pensare che non è poi tanto soddisfatto del sesso vero se poi continua a “squartarsi “ con il film porno?
    Quello “raffinato” ha buon gusto dici te….ma alla fine che siano patinati in HD o meno sti film sono sempre monotematici e parlare di porno “Holliwoodiani o caserecci il risultato è sempre quello a meno che il raffinato non eiaculi Batida de coco ahahah!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio, non ci credo che io abbia scritto che chi guarda i porno è un misero. Impossibile che l'abbia scritto visto che non l'ho mai minimanete pensato. ma che scherziamo? fanno benissimo. Al massimo, ma non so dove, ora rileggere tutto non posso, avrò citato alcune situazioni come misere. E sì, ce ne erano tante...

      sul discorso uomo più porcone, donne più cerebrali e tutto il resto magari c'è il solito discorso della generalizzazione troppo facile. Però sì dai, diciamo che statisticamente per i tradimenti (o per le storie clandestine) succede quello che dici, le donne più facilmente ci mettono altro.

      eheh, sì, lo squartatore era meglio si squartasse solo con lei. O comunque finisse con lei ;)

      beh, raffinato come estetica cinematografica, per il resto direi che la trama è la stessa...

      Elimina
  15. Dei genitali pixelati nei porno giapponesi ne ero a conoscenza anch’io . però l’ho’ scoperto per motivi diversi da quelli del tuo cliente.
    Cercavo un film horror estremo giapponese era lo stesso periodo ,che mi piace definire il mio periodo malato in cui ero attratto da film alla Serbian per intenderci e questo film giapponese “Niku daruma” mi aveva incuriosito.
    Quello che credevo un horror estremo era alla fine un porno estremo ahahah con immagini di smembramenti “estreme” e mi aveva colpito un commento di un lettore riguardo a questo film che diceva : Sti giapponesi son proprio strani ti mostrano braccia tagliate e pance squartate e mi pixelano la “topa” come aveva scritto lui.
    Il film visto su vimeo era na cazzata astronomica (però certi effetti speciali erano buoni) ma come per Serbian è stato terapeutico..mi ha fatto guarire dalla malattia da film estremi ahaaha!!
    Quello sui cingalesi , mi basta dirti, pochi giorni fa sono andato sul blog di Rita (animalista antispecista anticarnismo ecc..) e ho commentato un suo articolo sugli animali al circo e la strumentalizzazione che fanno gli adulti sui bambini per convincerli a guardarli .
    Son sostanzialmente d’accordo con lei ,la zoorastia è una patologia e va curata.
    L’animale non è consenziente (ma anche te come fai a chiedere a Giovanni se durante il rapporto sessuale tra animale e uomo ,l’animale prova piacere..? ma dai..!)
    Il sesso con gli animali la necrofilia ,la pedofilia e chissà quante altre deviazioni sessuali ci stanno vanno contro la mia idea di porno (il porno non pùo’ essere quello ,quella si che è solo miseria umana )
    Poi ho cercato di convincere Rita che rispetto gli animali e che sono poco carnivoro ,perchè più che una bisteccona di manzo preferisco un buon panino con il salame ma mi ha scritto che sono un ossimoro ahaha!!
    Ultima nota sul tramatore. e sul ragazzo che ti chiedeva una lista di film “normali” e poi si prendeva sempre tre pornazzi.
    Il ragazzo forse cercava solo compagnia , non fraintendere..non so darmi altre spiegazioni che tu poi grazie al tuo ruolo controllassi cosa aveva preso mi fa pensare che probabilmente conoscevi tutti i film che prendevano i tuoi clienti sia quelli porno che quelli diciamo in chiaro , sui porno poi ci cambiavi pure le trame …non aggiungo altro ma rispecchi comunque il profilo di porcone che ho scritto “qualche” riga sopra.
    Un ultima cosa , a un tuo lettore scrivesti che per essere un buon blogger devi essere capace di sintetizzare al massimo quello che vuoi trasmettere agli altri senza fare dei lunghi manoscritti sennò il lettore si annoia e non legge.
    Io aggiungo che dipende dall’argomento.
    Son convinto che quando si parla di sesso la curiosità non scema mai al di la dei numeri di caratteri che hai usato per parlarne.
    Poi se mi son dilungato troppo ti chiedo scusa ma io non sono un blogger ..e poi comunque sto post vale per tre o quattro non ricordo quanti sono i tuoi tipi porno da videoteca spero di non aver dimenticato nessuno.
    Ciaooo
    Max

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah, ma vedi, quindi ne hai vista di roba estrema...
      Però in quel film anche la topa era pixellata?
      Perchè di solito pisellano solo il pisello...

      aspetta... La mia domanda era estrema ma secondo me non è campata in aria. O.k, allora la faccio generale. L'animale durante il sesso prova piacere? se sì, può darsi che lo provi anche in quel caso no? rimane comunque una cosa "meccanica".

      son molto contento che sei andato da Rita
      Ma ha ragione che sei un ossimoro, un panino col salame è IDENTICO ad una bisteccona. In un caso hanno macellato un vitello, in un altro un maiale, poi in cosa hanno trasformato la carne poco cambia, un animale è stato ucciso e smembrato. Ha ragione Rita

      oddio, ma porcone zero. Io DOVEVO conoscere tutti i film che prendeva la gente. Se non mi tornava Avatar come facevo se non sapevo a chi l'avevo dato? Avatar come un porno, lo stesso. Il mio lavoro consisteva proprio nel far sì che il dato film del dato cliente tornasse indietro. E le trame le scrivevo in generale, mica ad hoc per un dato cliete. Quindi qui hai preso un granchio gigantesco...

      boh, non lo so, sti anno che tanti mi hanno parlato de sta rubrichetta pochissimi mi hanno citato sta puntata del porno. O si vergognano o non è sempre vero che sia l'argomento che, come dici, non annoia mai ;)

      ciao!

      Elimina
    2. Di film estremi come dici te ne avrò visti due : Serbian e questo Tumbling doll of flesh .
      E alla fine della visione ci ho “riso “ sopra…credimi.
      Non sto a spiegarti il perché…ne abbiamo discusso già tanto in precedenza.
      Anzi mi trovo d’accordo con te quando decidi di non recensire “La ragazza della porta accanto”..un silenzio che parla molto più di mille parole , son quelli i tipi di film che io considero estremi.
      Comunque il regista di quel film NIKU DARUMA un tal Anaru ho saputo che è un regista di porno come il tuo amato Soho, che ha voluto fare un film “estremo” porno dopo il successo della serie dei film “Guinea pig” alla fine degli anni ottanta .

      Io non sono in grado di dirti se una gallina con me gode e neppure uno scimpanzè…ma dai..!!
      So di vicende di zoorastia (patologia eh ..siam d’accordo no?) dove un ragazzotto con problemi psichici violentava le mucche di notte e il contadino il giorno dopo notava che queste avevano un atteggiamento infastidito, erano nervose…quindi ha vigilato e ha scoperto il perché!
      Adesso non saprei dirti se erano infastidite e nervose perché il ragazzotto non era riuscito a soddisfarle…dai BEPI!!!!!

      Senti prova a chiederlo a Rita…se agli animali piace far sesso anche solo fra di loro (stessa specie) o è solo istinto animale finalizzato alla riproduzione…brava ragazza, Rita, ha una sua filosofia di vita che rispetto ma non condivido fino in fondo (soprattutto quando mi dice che dovrei sentirmi in colpa se mangio le uova perche gliele hanno tolte di forza alla povera gallina disturbandole il suo ciclo circadiano.
      Oppure mi diverte leggere –NON DIRGLELO- la sua reazione davanti all’olocausto di pesci azzurri distesi sulla ghiacciaia della pescheria ,quando io vedo ,aggiungendo un po’ di buoni molluschi solo una buona fritturina di mare!
      Hai mai visto Crozza che fa il cuoco vegano e chiede scusa alle zucchine prima di cucinarle per la loro imminiente decapitazione?

      Giustifichi con la professionalità un tuo inconsapevole Voyeurismo PORCONE ZERO!

      Se ci fossi stato al raduno io avrei parlato solo dei tuoi tipi da videoteca e di porno a nastro senza freni… son tutto tranne che timido ahahah!
      E comunque non considerarla una rubrichetta..dai..per me ci potresti benissimo scrivere la sceneggiatura per un film ..ma te ne parlerò quando ti commenterò l’Arnaldo!
      Ciao


      Elimina
    3. Confermo che pixellano solo il pisello nei film (mi piace l' assonanza che hai trovato :) ) . Poi c' è da dire che i pink movie vengono scambiati per porno, ma sono film a tutti gli effetti con un loro rating di età. In quello son limitati sì, ricordo su Detective Story di Miike venivano pixellati gli squartamenti: lì faceva gioco anche come spesa per gli effetti speciali però, e dava anche un senso strano al film :D
      Stanno peggio in Islanda, se è vero quel che ho sentito, che lì il porno è proprio illegale, e mi chiedo: son quattro gatti, un freddo della madonna, che cazzo fanno tutto il giorno sti qua?

      Elimina
    4. Guardano l'aurora boreale.

      Aspè, quindi pixellano solo le parti intime maschili e non quelle femminili? Come mai?
      Interessante sta cosa.
      Cioè, ma nemmeno se la donna ha le gambe aperte e fa vedere proprio tutto la pixellano?

      Elimina
    5. se hanno le gambe aperte del tutto eccome se la pisellano, de brutto



      (rispondo al grosso più tardi. Intendendo per grosso la maggior parte delle cose che avete scritto)

      Elimina
    6. E che ne so, poi strano perché invece oggestitica varia a forma di fallo capita parecchio nei film (qui stranamente in controtendenza rispetto all' occidente, per pura soggettiva statistica, poi magari mi sbaglio))
      Beh in linea di massima anche nei film nostri è difficile che ti piazzano una a gambe larghe in primo piano eh. Anche nei film classificati come genere "erotico" (che è quello che più si avvicina al pinku giappoonese se vogliamo).

      Elimina
    7. Giusè, ma tu intendi porno veri e propri, quelli non l' ho visti mai e nemmeno cercati ahah

      Elimina
    8. Scusate, ma non si sta parlando di porno giapponese? Io molta esperienze di film hard non ne ho, ma non mi pare che ci siano dei pixel in certe scene

      Elimina
    9. Beh sì, in videoteca al 99% erano porno

      intendo tra i porno

      insomma, il 99% dei porno era porno

      erotici a che pro?

      e sì, erano pixellati solo gli uomini.

      credo dipenda dal fatto che ce l'hanno piccolo

      e allora mettono pixelloni grandi

      almeno possono sempre dire che sotto c'hanno le stesse dimensioni

      Elimina
    10. Dai Giusè, una spiegazione più logica? Perchè è strana sta cosa di pixelare solo quello maschile

      Elimina
    11. Non a caso si vedono i pixelloni fare la prenotazione (nel pertugio che volete) ma poi solo dopo almeno 10 cm di pixel la donna se ne accorge

      prima è stata semplicemente deflorata virtualmente

      Elimina
    12. ho scritto prenotazione invece di penetrazione

      colpa dell'organizzazione del raduno, non ho fatto che quelle in quel periodo

      Elimina
    13. la prenotazione anale è quando trovi per culo un posto all'ultimo momento

      Elimina
    14. Ahahaha

      Comunque a livello di informazione scientifica, perchè è di scienza che stiamo parlando, no?
      La vagina di una donna misura 7cm, quindi non c'è bisogno di 10 cm di pixel.
      Tutto il resto resta fori.
      Sapere certe cose potrebbe essere terapeutico per chi magari ha "ansie di lunghezza"

      Elimina
    15. Bhe nel film che cito a me non sembrava poi così piccolo...pixel a parte!...vorrei cancellare il commento e scriverci sopra qualcos'altro ,ma mi sembra che Giuseppe abbia il potere di leggere anche i commenti cancellati .Tipo : son daccordo con quello che avevi scritto anche se l'hai poi cancellato!
      Ma come fai?
      @Claudio
      ma tu intendi porno veri e propri, quelli non l' ho visti mai e nemmeno cercati ahah
      Ma sei un frate..?

      Elimina
    16. Massimiliano, porno made in japan intendevo

      Elimina
    17. Per fortuna..sei dei nostri Allora!
      Ciao

      Elimina
    18. Però si sollevano interessanti questioni, degne dei migliori simposi umanistici: cos' è un porno? C'è una definizione univoca (a parte la presenza di Rocco Siffredi)?

      Elimina
    19. Chiedi a Giuseppe ,lui ne teneva più di 1500 porno in bottega...ha più cultura di me!
      Ciao devo andare a vedere un posto al sole

      Elimina
    20. sulla cosa dei 7 cm vaginali ho grossi dubbi ma ora meglio non dire niente, la questione si fa troppo particolare

      sì sì, vedo tutto io, anche le cose cancellate

      i porno sono quella cosa alla quale è difficilissimo dare una definizione precisa ma che quando li vedi stai tranquillo che li riconosci

      e ora leggo finalmente il messaggio lungo di Massimo

      Elimina
    21. Massimo: ah, e io che pensavo che eri un cultore dei film estremi...
      Beh, il mio amato Sono, ne ho visti solo due, non mi posso prendere st'aggettivo. Altrimenti gente che l'ha visti quasi tutti come Claudio che è?
      Mamma mia, Guinea Pig è una di quelle cose che non vedrei mai...

      Rita la conosco bene... Fino a 4,5 anni fa commentava qua spessissimo. Poi le sue battaglie gli hanno portato via molto tempo, ormai "agisce" quasi soltanto su fb. Che dire? gran donna. Però, ecco, impossibile trovare tanti punti di contatto con lei viste le sue posizioni "intransigenti" su tante cose. Come è giusto che siano poi eh, non esistono le mezze cose in quei casi

      o.k, eliminiamo l'uomo anche se la mia era solo provocazione. La mia domanda è: gli animali nell'atto sessuale provano godimento? tra loro eh. Se la risposta è sì SULLA CARTA a volte potrebbero provarlo anche con altre specie no?
      Ma la zoorastia rimane una malattia e un'aberrazione che mi dà solo i brividi pensare

      sì sì, ho visto Crozza ;)

      beh, la puoi mettere come vuoi, in una videoteca ci può stare un porcone o un santo ma entrambi, alla stessa maniera, sanno tutti i film che ogni cliente ha preso.Devono saperli ;)

      se venivi al raduno eri la star

      Elimina
    22. Guarda, Giusè, mi è stato detto da un medico, credo ci sia da fidarsi :D
      E comunque va misurata dall'entrata fino al collo dell'utero.
      Ne sto parlando in maniera scientifica, senza alludere a niente e nessun imbarazzo.
      Insomma, se vuoi aggiungere qualcos di particolare fallo pure.

      Elimina
    23. Per gli animali dico solo: Bonobo ahaha . Poi non parliamo dei delfini, che sono delle persone orribili :D

      Elimina
    24. Rachele, questa me la togli proprio dalla bocca!!
      Anche l'organo sessuale maschile se misurato dal perineo o attaccatura dello scroto fino alla punta del glande aggiugi parecchi cm.
      Sai quanti maschietti sarebbero contenti (me compreso) !!!
      Ahahahha!!!
      Massimiliano

      Elimina
    25. Massi, che c'entra quello che ho detto io con le misure che scrivi tu? Non riesco a trovare il collegamento

      Elimina
    26. Lascia stare, buona giornata Ciao

      Elimina
    27. Rileggi la risposta che ti ha scritto Giuseppe sul discorso dei 7 cm vaginali.
      Poi tu l'hai messa sullo scientifico e parlando di misure ho fatto la battutta .
      O.K?
      Non te la prendere...stai leggera...perdonami.
      Schiuuusaa!
      Amici come prima?

      Elimina
    28. Oddio, che palle quando non capisco >.<

      Massi, mica mi sono arrabbiata, ahahah

      Elimina
  16. No, vabbè, io devo leggere tutti i commenti persi di Massimiliano, ahhaha
    Sono delle perle!!!
    Qui tocchiamo i livelli del commento sotto breaking bad, ahahah
    Giusè, ma dagli una rubrica da scrivere!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. m'ha commentato in questo modo ogni singolo personaggio della videoteca

      è un pazzo furioso, incontrollabile ;)

      dopo glie rispondo a qua sopra, la puntata sul sesso l'ha mandato fori de testa più de tutte ;)

      Elimina
    2. Massimiliano è il personaggio dell'anno. Punto.

      Elimina
    3. Letti tutti i commenti di Max.
      Questo rimane in cima alla classifica.
      Si vede che il porno è il suo pane quotidiano :D

      Stavo pensando che mio padre ha lavorato in una videoteca per tanti anni, ma non ricordo nessun racconto strano, strano!!!
      Insomma, de gente ne girava parecchia, possibile tutti normali?
      Ricordo solo una volta di una bimba sui 6/7 anni, bionda, di quelle tutte carine e deliziose, che entra nella videoteca, si dirige verso mio padre e gli fa: " voglio il film del porco che parla". Ovviamente in dialetto cosentino, che suona più o meno così:"vuagliu u film du puarcu ca parra".
      Insomma, una bimba a modo e delicata nelle parole xD

      Elimina
    4. di che parlava, di Babe o del biopic su massimiliano?

      Elimina
    5. Si, di Babe.
      Non ci sarebbe stato nulla di strano se avesse parlato del biopic di Massimiliano in questi termini
      Ahahha

      Elimina
    6. Se volete un aneddoto, ad un festival (di Londra credo) chiesero a Sion Sono di scegliere un film da far proiettare durante il festival. Lui scelse proprio Babe maialino coraggioso ahahah

      Elimina
    7. Babe, il porco coraggioso.
      Mi raccomando.

      Ma poi lo hanno proiettato? Ahahha
      Grande Sono!!!

      Elimina
    8. Ovvio ahahah Dai, è un bambinone :D

      Elimina
  17. Risposte
    1. Niente, un discorso del cazzo tranquillo

      Elimina
    2. Stavamo tutti col righello in mano.

      Elimina
    3. io, sinceramente, ne ho usati 3

      e non per rottura degli altri due

      in fila

      Elimina
    4. Me fate morì
      Ci mancava Massimiliano al raduno
      Direi che questo può essere un tema dei workshop per il buioraduno 2.0, segnatelo

      Elimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao