29.12.14

Classifiche Il Buio in Sala 2014 (3/5): Le Migliori interpretazioni dell'anno

Ero tentato di metter subito la classifica dei migliori film e lasciare quelle delle interpretazioni e delle scene (sempre che la faccia) per dopo.
Il fatto è che c'è sempre il rischio di "spoiler", di far capire già con gli attori quali saranno i film preferiti.
Esticazzinoncelometti?
Sì, ce lo metto, e infatti faccio prima gli attori, che tanto non fa capire una fava del poi.
Mentre le classifiche che riguardano solo film bene o male sono fedeli (nel senso che dentro difficilmente mancano pellicole importantissime che mi sono dimenticato), per quanto riguarda intepretazioni e scene è veramente un casino, impossibile ripensare ad ogni attore, ad ogni scena.
Probabilmente nelle prime 15 interpretazioni potrebbe mancare quella che in realtà mi era piaciuta di più, figuriamoci nelle scene. Semmai aiutatemi voi.
Così da questo nuovo anno mi riprometto di utilizzare un blocchetto dove appuntarmi film per film attori e scene notevoli cavolo.
Via, proviamo.


(divido, per i motivi detti ieri, in gruppi. Non linko il titolo stavolta, semmai cercate voi...)

ah, solo film eh...
Altrimenti, lo dico, il Matthew McConaughey di True Detective probabilmente sbaraglierebbe tutti.

GRUPPO 10-15

MARK BURNHAM IN WRONG COPS

Di personaggi che non si dimenticano ce ne son tanti in Wrong Cops ma lui è superiore a tutti. Attore dalla potenza comica strepitosa. Lo devo metter per forza visto che è presente anche (con un fantastico cameo) in Wrong. Il suo "Write a book about what?" per me è leggenda

PETER MULLAN IN TIRANNOSAURO










Attore che amo da morire, fin dai tempi di My Name is Joe. Qui recita una parte per lui perfetta, nessun'altro avrebbe potuto farla meglio. Ci tengo a ricordarlo anche in Top of the lake, dove forse è ancora più grande.

ELLAR COLTRANE IN BOYHOOD










Non è tanto il livello dell'interpretazione, comunque molto alto, ma quello che questa interpretazione significa, in qualche modo, per la storia del cinema.

ROSAMUND PIKE IN GONE GIRL










In un film che mi ha un filino deluso la scoperta di un'attrice vera.
Subdola, bella e seducente, remissiva e vittima ma anche malvagia e manipolatrice.
Capace di rendere al massimo in abito da sera o struccata e imbruttita con stracci addosso.
Chapeau.

IL CAST DE WINTER SLEEP










Sto iniziando a convincermi che nel Medio Oriente ci sia un livello di recitazione pazzesco.
Qua, in un film che è quasi teatro e dove per tale motivo gli attori e i dialoghi sono tutto, i 3 protagonisti fanno a gara di bravura.
Impossibile scegliere. Lui somiglia moltissimo al nostro indimenticabile Tognazzi.

GRUPPO 6 - 10

VILLE VIRTANEN IN SAUNA

 









Si sarà capito che ho la fissa di questo film...
Anche grazie ad interpretazioni come quelle di Virtanen.
Cinico, cattivo, un pezzo di ghiaccio.
Che alla fine però dovrà rendere conto di tutto.
E urlerà.

MARION COTILLARD IN DUE GIORNI, UNA NOTTE












Ormai lo dicono tutti, è una delle più grandi.
Sì, lo è.
E può ache ingobbirsi, nascondersi dentro la malattia e il disagio come qua, ma rimane uno splendore.
Attrice vera.

IGOR SAMOBOR IN CLASS ENEMY








Formidabile.
Glaciale, imperscrutabile, incapace di manifestare il benchè minimo sentimento. Eppure c'è qualcosa che lo rende un uomo vero, qualcuno cui appoggiarsi, qualcuno che conosce la vita, il suo senso, e vorrebbe solo farlo conoscere anche a te.
Un attore sbagliato avrebbe fatto crollar tutto.Perfetto.

ROSIE DAY IN THE SEASONING HOUSE e
SAMI GAYLE IN DETACHMENT










Ho voluto accomunare queste due giovani attrici perchè rappresentano due degli sguardi più belli dell'anno. Due parti molto simili, difficilissime. Due attrici formidabili, capaci di restituire sia il terrore della situazione che vivono, sia la forza di andare avanti e la speranza.
Due visi che non dimentichi.
Quello della Gayle, personalmente, è il mio viso dell'anno.

BRUCE DERN IN NEBRASKA










Una delle più belle interpretazioni della vecchiaia nel cinema recente.
Quella vecchiaia che ancora vuol combattere ma che in certi momenti non ce la fa più.
Sublime Bruce Dern


GRUPPO 5-2


LAURENCE R. HARVEY IN THE HUMAN CENTIPEDE 2










Chiunque, anche chi questo film lo odia, non può non riconoscere nell'interpretazione del suo protagonista una delle vette più alte mai raggiunte da un attore/villain. Interpretazione talmente mostruosa che forse è l'unica tra tutte queste che riesce a travalicare il confine cinematografico e darci la sensazione che quello sia realmente lui. Brividi.

IL CAST DI MOMMY














Tre interpretazioni ai limiti della perfezione.
Quella della vicina poi è incredibile.
Ognuno, a suo modo, gigantesco.

JOAQUIN PHOENIX IN HER










Forse il più serio candaidato a poter sostituire, un giorno, nel mio cuore, PSH.
Un mostro.

TOM HARDY IN LOCKE











Bellissimo, muscoloso, affascinante.
Come Fassbender.
Sarà per questo che per lui sarà sempre più difficile dimostrare quello che è.
Un attore immenso.
Come Fassbender.

PRIMO POSTO




Devo aggiungere altro?



21 commenti:

  1. I primi tre sono indiscutibili, anche se il buon Di Caprio ci sarebbe stato.

    RispondiElimina
  2. Parlando di Rosamund Pike...hai mai visto La versione di Barney con protagonista Paul Giamatti?
    Mi piacerebbe avere una tua opinione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La versione di Barney, come ho scritto in Gone Girl, l'ho visto in condizioni un pò particolari, non mi ricordo nulla, giuro.
      Magari si rispolvera, specie adesso che ho scoperto la Pike

      Elimina
  3. Qui vado meglio... ed intervengo per Joaquin Phoenix che trovo davvero un attore straordinario... e direi completo, canta anche. Non so se hai visto Johnny Cash. La curiosità è donna pare... Centipede e l'attore, da come ne parli dovrò impegnarmi a reperirlo... molto grata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No!!!!
      Rispondo subito prima di far danni.
      La curiosità sarà donna ma non è cogliona.
      Lascia stare quel film, è estremo, ma secondo me, prima di travalicare il limite dell'etico, il migliore di un certo filone (quello disturbante estremo appunto).
      Filone dove ad esempio ho odiato A Serbian Film.
      Di lui basta veder le foto su google, non guardare il film, davvero.
      Che poi per vedere il due dovresti prima vedere l'uno.
      Ma non è una tattica, non vederli davvero.
      Per quanto riguarda le classifiche vedrai che nei migliori 20 film ne avrai visti, son sicuro

      Elimina
    2. Ho visto il video. Non ho ben capito se sui millepiedi o sulle allucinazioni... film comico-grottesco? Un po' di tutto dentro, anche se il trailer può essere fuorviante e magari ho visto male... dal noir a Burroughs. Accetto il tuo consiglio, ne ho tante di cose da vedere. Per cui passo oltre... grazie

      Elimina
    3. No, di comico nonc'è nulla.
      Grottesco assolutamente sì, ma quel grottesco che va a braccetto con il disturbante e il malato.
      Ecco, Burroghs era molto più visionario, e molto meno carnale, lasciamolo perdere porellino che c'è caso si rigira sulla tomba.
      Son contento che hai accettato :)

      ciao!

      Elimina
  4. marion cotillard enorme, rosamund pike glacialmente spettacolare e tom hardy in locke domina.
    piaciuti anche tutti gli altri, almeno quelli nei film che ho visto.
    però in effetti matthew mcconaughey in true detective batte tutti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo troppo in sintonia Marco.
      Oppure mi stai continuamente elencando le cose in cui siamo in sintonia :)

      Elimina
  5. Concordiamo abbastanza, anche se il buon Leo dovresti proprio recuperarlo :) e immagino che anche Lo sciacallo sia andato perduto, Gyllenhaal è strepitoso!
    Ma non basta, che senno mi brucio la mia cinquina di prossima pubblicazione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sciacallo sono andato a vederlo con un mio amico, andiamo a fare il biglietto e... al posto del film c'era il concerto di David Bowie.
      Non mi ci far ripensare, lui poi aveva fatto 50 km...
      E' rmasto una sola settimana poi, e l'ho perso

      Elimina
  6. Imbarazzante... di tutti questi ho visto solo "Her" e "Alabama Monroe"!
    Due film che ho amato, con interpreti eccezionali: ma la protagonista di Alabama Monroe e' stata incredibile e merita il podio anche della mia classifica personale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti è lei il 70% di quel premio.
      La più grande dell'anno.
      E una delle interpretazioni più intense che possa ricordare.
      Sul vdeo che ho messo vedi gli occhi, vedi quei gesti con le mani, vedi quel ventre accarezzato, vedi quel viso teso che non vuole girarsi, vedi qualcosa di incredibile.

      Elimina
  7. Grazie per il primo postoi: perché mi hai fatto scoprire quale film devo vedere per primo nel nuovo anno; e grazie per Joaquin, che è davvero speciale nelle cose che fa (compresa la voce narrante di Earthlings)

    buon anno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHah, speriamo ti piaccia.
      Ma devi vederli entrambi eh, sono come parte 1 e 2.

      Immagino che Earthlings per te sia un must... :)

      Oh, dopo le feste ci si sente per quella cosa eh

      Elimina
  8. ho nolegvgaito staser aalbama monroe, ti dirò. scusa, ma noin capico di quali entrambi parli. mi sono perso un pezzo?

    si, earthlings è un must, la voce di joaquin è molto potente a livello emotivo, del resto, è così anche quando canta nelk film su johnny cash, quasi meglio dell'originale

    ok, a dopo le feste
    per quella cosa (che loschi che siamo)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ps, ho finito di vedere ALABAMA MONROE: tutto diverso da quel che credevo che fosse, in meglio! dico solo: corvi, cavalli, stelle, banjo e verande.... e bambine.... e la morte... non me lo dimentico più questo bellissimo film, meriterebbe davvero l'oscar

      Elimina
    2. Cavolo, lo sai da che cosa è dipeso il misunderstanding?
      Dal fatto che io credevo questo fosse il post dei migliri film e lì in vetta ce ne sono due insieme.
      Che film eh?
      La scena di lei che insegue il maialino, quella del cavallo, una delle scene più belle, impressionante sia visivamente che per intensità, l'ho scritto anche in rece.
      L'oscar l'ha già perso, è stato battutto proprio dal nostro La Grande Bellezza :)

      Elimina
    3. sono andato a riguardare i due in testa nei migliori film: non credonche sarebbero mai film di mio gusto, forse non riuscirei a vederli.
      Peccato che abbia perso l'oscar: è un film con delle tematiche belle toste, e poi le scene sono belle, quelle che dici: il maialino inseguito dalla bimba, il puledro che corre, il corvo.

      Elimina
    4. AHahha, stranamente hai nominato le tre scene con animali ;)

      Elimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao