19.10.16

I 15 Villain (non famosissimi) più indimenticabili del cinema horror recente

Risultati immagini per lola the loved ones

Cattivi, sadici, inumani, ma anche simpatici, assurdi, improponibili.
All'apparenza umani o mostruosamente repellenti.
La figura del villain nell'horror è qualcosa di imprescindibile.
Siamo tutti legati a Jason, a Myers, a Freddy, negli ultimi anni anche all'Enigmista.
Ma, come sempre nelle mie liste, parlare di quello che conoscono tutti non mi piace.
Vediamo allora quali sono, nel cinema recente, i villain più indimenticabili.
Ognuno per un motivo diverso, qualcuno per merito e qualcuno, magari, per demerito.

Ogni titolo porta alla rece



El Mascarado in "Wrestlemaniac"

Risultati immagini per wrestlemaniac el mascarado massacre

Come fa a non essere indimenticabile un lottatore di wrestler messicano come assassino?
Film poco più che bruttissimo.
Ma El Mascarado fa la sua porca figura

The Father in "Baskin"

Risultati immagini per baskin film villain

Appena incontrato nell'ottimo horror turco Baskin, The Father va direttamente nell'Olimpo dei villain più mostruosi, originali e weird del millennio.
Carisma a mille

Chris in "Killer in viaggio"

Risultati immagini per killer in viaggio

Nella formidabile commedia (ma de che) nerissima di Wheatley incontriamo uno dei personaggi pi cattivi, odiosi ed insensibili del cinema moderno.
Uno che può ucciderti per una sigaretta buttata in strada.

Montse in "Musaranas"

Risultati immagini per musaranas

Personaggio complessissimo e del quale capiamo perfettamente la natura.
Tragico, delicato, sofferente.
Ma allo stesso tempo capace veramente di tutto

Mortis in "Shadow"

Risultati immagini per shadow zampaglione

Grazie all'attore che lo interpreta, Nuot Arquint, il villain di Shadow è rimasto nell'immaginario di qualsiasi cultore dell'horror.
Impressionante la sua presenza scenica.
Davvero terrorizzante

Owlman in "Lord of Tears"

Risultati immagini per lord of tears

Lo amerai.
Oppure lo odierai.
O entrambe le cose.
Uno dei villain più assurdi, iconici e quasi involontariamente ridicoli che ricordi.
Tra l'altro, un filosofo

Il Killer di "The Poughkeepsie Tapes"

Risultati immagini per the poughkeepsie tapes

Completamente pazzo, sadico come nessuno, un vero malato mentale.
Il Serial Killer di un film altamente disturbante per verosimiglianza

It di "It Follows"

Risultati immagini per it follows giant man

E' proprio questo che rende It Follows come uno degli horror più interessanti degli ultimi tempi.
Ossia come il villain sia qualcosa al tempo stesso di indefinibile (quasi una metafora, come Babadook) ma anche capace di assumere mille forme diverse.
Uno dei cattivi più angoscianti del cinema horror recente

Il Macellaio de "In The Market"

Risultati immagini per il macellaio in the market

In uno dei film più brutti della nostra storia cinematografica sarà comunque impossibile dimenticare la figura del cattivo.
Sadico, torturatore, sanguinario.
Ma anche lettore di Baricco.
Il trash elevato ad arte

Il Padre in "Safe Haven" (VHS 2)

Risultati immagini per the father safe haven

Semplicemente uno dei cattivi più incredibili che possiate vedere.
In un mediometraggio capolavoro.
Il Male assoluto

Lola in "The Loved Ones"

Risultati immagini per the loved ones lola

Una donna finalmente.
Una ragazza apparentemente tranquilla.
In realtà una sadica pazza capace di cose al limite dell'umano.
Il suo trapano non lo scorderete più.

Il Pene di "One Eyed Monster"

Risultati immagini per one eyed monster movie

Sì, avete letto bene.
Il Pene in One Eyed Monster.
Serve altro?
Il cattivo più improbabile e geniale della storia del cinema

Murata in "Cold Fish"

Risultati immagini per cold fish murata

Sembra una persona affabile il signor Murata.
In realtà quello che nasconde è mostruoso.
Pochi villain mi hanno turbato ed inquietato così


Risultati immagini per the human centipede 2

Semplicemente il villain più malato, squallido, ripugnante e perverso di questo millennio.
Ma, bisogna ammetterlo, anche il più riuscito

Mick Taylor in "Wolf Creek"

Risultati immagini per mick taylor wolf creek

Questa non è una classifica.
Ma se lo fosse in cima ci sarebbe lui.
Impossibile trovare un cattivo così carismatico, simpatico, inumano, cinico ed istrione di lui.
La sua linguetta nell'inseguimento in macchina e La testa nello Stecco sono storia dell'horror moderno.
Il top

28 commenti:

  1. Da inserire assolutamente il Doom-Head di 31!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, fammelo vedere prima ;)

      spero in sala...

      Elimina
  2. Risposte
    1. Mi fece quasi star male con la faccenda del cranio...

      guai a dire no alle donne...

      Elimina
  3. Ne manca una ahah . Comunque mi ricordo il film del wrestler, l' avevo beccato per caso in tv qualche anno fa, stupendo (in senso non buono :) ).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi?
      Ne mancano decine ma a chi ti riferisci?
      Confessions?

      mitico il wrestler messicano ;)

      Elimina
    2. No, ma non l' hai visto, poi leggendo da facebook hai detto di inserire solo horror, quindi non ci sta. Anche se pure Cold Fish è un po' stiracchiato come horror. Ok, c'è il gore, e poi vogliamo contraddire Murata? Mai contraddire Murata.

      Elimina
    3. A costo di mettere Murata avrei promulgato leggi ad hoc

      e comunque nella seconda parte Cold Fish diventa un horror a tutti gli effetti, insomma, non il classico film drammatico o disturbante col cattivo alla Miss Violence o Dogtooth

      per capirsi, io lo consiglierei soltanto a chi con l'horror ci bazzica...

      Elimina
    4. Ah, cazzo!

      mi hai fatto notare che non ho messo Horror nel titolo

      convinto che l'avessi fatto, ci tenevo molto a quella specifica, così tanto che a forza di pensarci me ne sono dimenticato

      correggo subito

      Elimina
    5. Sì, per quello sì :) Non è per chi si aspetta una puntata dei Robinson, forse più una puntata dei Robinson con Bill Cosby che interpreta sè stesso :)

      Elimina
    6. Mitico Cosby, grossa stima

      l'ha impalmate centinaia, lo invidiamo tutti

      che poi eran tutte bellissime, ho visto un doc

      ah, vero, lo faceva con quelle modalità

      ma è un dettaglio

      Elimina
    7. Saranno le sit com di quei tempi ad attirare queste personalità? Pure Arnold ha fatto una finaccia.

      Elimina
    8. Bisogna vedere se il gioco Impalmarne centinaia/fare una finaccia valga la candela

      io credo che Cosby direbbe di sì ;)

      Quella di Coleman è tutt'altra storia ma sì, i negri in america fanno sempre una finaccia. Se non è la polizia sono le sit com

      Elimina
  4. Di questi incredibilmente ne ho visti al massimo due, tra cui l'eccezionale El Mascarado ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, non tutti sono filmoni, anzi! ma due sono comunque pochi, puoi recuperare qualcosa ;)

      insomma, per ora El Mascarado è in testa con 2 citazioni contro l'una di Lola

      chi l'avrebbe mai detto ;)

      (torneo iniziato e finito nello stesso momento...)

      Elimina
  5. Mi mancava un post con le tue liste, era un pò che non lo facevi ;)

    In questa lista purtroppo la fanno da padroni film di nicchia, ricercati e per questo mai distribuiti, quindi molti non li conosco, tra quelli che ho visto straordinari e inquietanti i villain di Wolf Creek, The Human Centipede 2, The Loved Hones, Cold Fish, Safe Haven, Shadow e Killer In Viaggio, a breve mi vedrò It Follows e con esso chiudo la promessa 2016 :D

    Interssato a: The Poughkeepsie Tapes, Lord of Tears, Musaranas e Baskin, incrocio le dite e spero che escano presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, nicchia o no, distribuiti o no, però mica ne hai visti pochi...

      Io con la Promessa sono nemmeno a metà. Se non sbaglio stasera in tv c'è Ogni cosa è illuminata, ne deve approfittare...

      Secondo me dei film che vuoi vedere è quasi assurdo non sia uscito Musaranas, speranzuccie per Baskin, zero per gli altri direi...

      Elimina
    2. molto simpatica questa tua "rubrica".Io ne ho visti solo 3,purtroppo ho un brutto rapporto con i film subbati.
      Vedo che di padri ce ne sono gia due altrimenti ci sarebbe potuto stare benissimo il nazi\patriarca di Frontiers(odioso come pochi).

      Baskin deve essere uscito perchè io l'ho visto in italiano.

      Con it follows vai sul sicuro Revu(bomba)

      p.s. mi piace molto la nuova grafica del blog

      Elimina
    3. Ahah, è vero, sarebbe stato il terzo padre ;)

      però quel personaggio in Frontiers è solo uno dei tanti, quasi un secondario. Insomma, se ricordo bene non è il cattivo del film per eccellenza

      guarda, sotto il titolo del blog (ma credo l'avrai visto) c'è "le mie classifiche" e liste di questo genere ne trovi tantissime

      Sì, infatti anche io dicevo che per Baskin c'erano speranze. O addirittura magari è già uscito. Ma non so se faccia per Revu

      It Follows invece bene o male va bene per tutti ;) sono quegli horror, vedi anche Lasciami Entrare che possono piacere anche chi frequenta poco l'horror

      ah, grazie! in realtà tutto identico, ho cambiato "solo" i colori

      boh, piacciono più anche a me ;)

      Elimina
    4. dalle mie parti si dice "er piu pulito c ha a rogna" direi
      che per frontiers a livello di cattivi calza abbastanza.

      Il padre nonostante non sia uno dei peggiori rimane per me uno dei piu fastidiosi\antipatici\odiosi di sempre(per un villain è cosa positiva).

      Su it follows ho sentito anche pareri negativi,probabilmente è apprezzato da chi ha un background horror ed è in grado di cogliere agevolmente i riferimenti ai classici del passato,meno da chi è nuovo del genere.Ovviamente piacerà anche a chi è totalmente estraneo in quanto gran film ,a prescindere dal genere.

      inutile dire che Lasciami entrare mi è piaciuto un sacco.

      Ho visto alcune delle tue classifiche ,sempre molto interessanti, magari lascerò qualche altro commento in futuro


      "Il terzo padre " fa parecchio ridere sembra il titolo del film del cugino scemo di Argento

      Elimina
    5. Ahah, lo dico anche io, pensa che l'ho scritto due giorni fa su fb quell'espressione (riferita al quartiere dove vivevo prima).

      Sì sì, io semmai contestavo che fosse (se ricordo bene) un personaggio un pò laterale, non il protagonista.
      E, insomma, io per villain di un film considererei il protagonista

      ma sono dettagli

      Credo che Lasciami Entrare sia un pò più "trasversale" di It Follows. Davvero, è un film che consiglierei quasi a tutti.
      It Follows invece presuppone, come dici, un pò di cultura di genere (e di frequentazione).
      Ma rimane un film bello in quanto tale, non come horror

      ahah, perchè cugino scemo?
      basta cugino

      ;)

      Elimina
  6. Toh, mai avrei accostato it follows e lasciami entrare. Tanto mi è piaciuto il secondo tanto poco mi è piaciuto il primo, fastidiosetto e con quel retrogusto reazionario che non se ne va (ti segue, appunto!)

    Volevo intervenire citando George Harvey/Stanley Tucci, di "Amabili Resti" prima che specificassi che si parlava di horror E mi ero fermata. Ma ho cambiato idea e lo cito lo stesso! Ok non è un horror, ma è una bella storia nera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah, colpito e affondato ;)

      Beh, che il film svedese sia superiore son d'accordo anche io.
      E pure che sia per palati più fini cinematograficamente e umanamente parlando.

      Però secondo me It Follows ha il grosso merito di essere uguale a quasi tutti gli horror recenti e al tempo stesso parecchio diverso da tutti

      si percepisce un'anima e una cura diversa

      eh, sempre voluto vedere Amabili Resti...

      sì, se andiamo sui drammatici e le storie nere di villain ne troviamo di bellissimi

      anche solo il cinema greco ne ha 2,3 formidabili...

      Elimina
  7. Non riuscivo a ricordare nessun cattivo, così ho dato un'occhiata alla lista dei film visti negli ultimi 10 mesi, ed ho scoperto di aver visto solo sei horror. SEI HORROR!!! Ma com'è possibile? Che vergogna!
    Beh, io mi gioco sempre la stessa carta: Steve di found.
    nomeimpronunciabile tapes devo vederlo assolutamente.
    Mick taylor vince su tutti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che horror è killer in viaggio?
      Allora io dico shirley Turner (personaggio realmente esistito) del doc dear Zachary

      Elimina
    2. Mick Taylor non doveva gareggiare nemmeno, troppo superiore

      eh, sto found lo vedrò presto a quanto pare, so costretto

      se ne hai visti 6 buoni sono anche tanti in 10 mesi...

      Io posso mettere licenze poetiche, Killer in viaggio lo è. Non potevo lasciar fuori Wheatley.
      E poi quello ne ammazza più che quelli degli horror, la filosofia è quella. E' un serial killer fatto e finito, non guardare solo il taglio

      Elimina
    3. Nono, che buoni! Film di merda!!!
      Si salvano il centipede umano e un certo anguish.
      Però parlo di horror in senso stretto ( ad esempio i film di Sono non lo sono per me), ne altri disturbing dramas.
      Eh, ma che palle ste persone che stressano per farti vedere un film a tutti i costi, dovresti proprio bannarle!!!

      Vabbè, ma solo perchè il post e tuo e le regole le fai tu! Sennò c'entra poco il film di Wheatley ;)

      Elimina
    4. "Vabbè, ma solo perchè il post e tuo e le regole le fai tu!"

      l'hai detto baby

      condoglianze per i film

      Elimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao