27.3.13

L'unico stronzo del villaggio

Ultimamente ho ricevuto un sacco di premi :)
Almeno 4, dovrei ricontrollare.
Tutti blog amici, in alcuni casi molto amici, che hanno avuto la simpatia, l'affetto ma anche l'incompetenza di nominarmi.
E io a mia volta avrei dovuto proseguire questa bellissima catena.
Ma non ce la faccio.
Ora, prima di considerarmi l'unico stronzo del villaggio (perchè l'unico scemo lo sono già) vorrei precisare meglio.
Non c'è niente di più bello della solidarietà tra blogger, il darsi una mano a vicenda, il ricevere attestati di stima, persino, inutile negarlo, il portarsi lettori l'un l'altro. Siamo un "popolo" di appassionati che nel 90% dei casi non campano di questo, lo scrivere, nel nostro caso di cinema, è una passione comune straordinaria e -non so se la pensate allo stesso modo- nella vita c'è poco altro di più bello, stimolante e divertente di avere una passione in comune con qualcuno. Cavolo, sulle passioni nascono e muoiono i rapporti di una vita.
Ora però guardiamoci nelle palle degli occhi, questi "premi" sono artificiosi come poco altro. Arrivano, grazie grazie, sono COSTRETTO a citare altri e via dicendo. Tutti, ma veramente tutti, entriamo alla fine nel mucchio. Sapete quanto mi interessa a me di questi premi? Poco, veramente poco.
Ma voi non sapete quanto mi interessa avere la stima di Bradipo, Giacomo o chiunque altro mi abbia premiato.
Ecco, la solidarietà, la stima, non dovremmo trasmetterla con queste catene forzate, a volte anche ipocrite e molto spesso nemmeno così indicative per qualità (se ci sono finito 4 volte io ci deve essere un problema). La solidarietà, la stima, i lettori dovremmo scambiarceli con ciò che noi scriviamo, con i commenti che facciamo, con le citazioni che uno può fare dell'altro, con il piacere di leggere 4 righe di Einzige (bentornato) piuttosto che dei due "mostri sacri" James o Cannibale.
Io sono l'esempio peggiore, predico bene e razzolo male.
Sarebbe un sogno per me girare per i blog amici (quasi tutti ottimi) e lasciare commenti non banali ai vari pezzi ma, ve l'assicuro, già faccio una fatica immensa a scrivere qui da me, il numero dei miei post parla da solo.
Ma una citazione di un mio pezzo in un altro blog, o un blogger che mi scrive un commento con i controcazzi qua sul mio valgono come 60 catene di Sant'Antonio per me.
Siamo troppi ormai, il nostro è diventato un fast food del cinema ma sai che bellezza intavolare discussioni cinematografiche nei commenti dei nostri post, parlare di cinema, del film, incazzarci per opinioni contrastanti ma comunque, sant'Iddio, dare un senso a tutta sta passione.
Dovremmo fare un unico grande blog, tutti noi insieme, e scriverci tutti, e leggere tutti tutti, e fare discussioni, e crescere insieme, e scoprire passioni comuni, insegnarci qualcosa e, in un qualche modo, "amarci" e prenderci per mano.
Sarebbe un sogno e io sono il primo a non far nulla per realizzarlo.
Ma questi premi che ci scambiamo servono davvero a poco.
Però, se volete, continuate a darmeli, la vostra stima vale tutto.
Vi voglio bene a tutti, veramente.
E viva il cinema.


(ah, a proposito di solidarietà utile, se qualcuno ha piacere di stare nella blog roll qui a destra me lo ricordi, sarò lietissimo di metterlo. Potrei far da solo ma non voglio dimenticare nessuno, ricordatemelo voi :) . Anche perchè gli ultimi li ho messi tipo 2 anni fa....)

49 commenti:

  1. Io sarei onorata di stare nella tua blog-roll, che te lo dico a fare? :)
    Ma - siccome sono timida - non credo che avrò il coraggio di confessartelo!

    RispondiElimina
  2. Ti ci ho messo con 5 minuti e 23 secondi di ritardo da quando me l'hai chiesto...
    Scusami cara :)
    Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah cazzo, poi esordisci nella mia blog roll con The Loved Ones, uno dei miei cult personali!
      Vengo subito a leggere.
      Vedi che sta bolg roll serve di brutto cavolo, mi fa viaggiare da voi senza muovere un dito.
      Orcaloca.

      Elimina
    2. 5'23"? Praticamente in tempo reale... Grazie! :)

      Elimina
  3. Mi sto accorgendo che sono sempre più centopercentemente d'accordo con te, e non solo in questo caso.. hai fatto secondo me una bellissima fotografia della situazione sottoforma di post

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo, vedi, tu sei un esempio lampante. Hai commentato pochissimo da me ma tutte le volte che lo hai fatto sempre con passione, attenzione con quanto ho scritto e uan grandissima (e immeritata) stima. Vedi, un tuo commento vale 10 catene.
      Però io son qua a prendermi i tuoi complimenti e ancora non mi sono mai informato se hai un blog e visitarlo. Vedi? Predico bene e razzolo male, l'ho scritto. Domani rimedio, giuro.

      Elimina
  4. si è vero hai ragione, ma è anche un modo per farsi nuovi amici :) ^_^ ci si approfitta staccando pe r conoscerci meglio, io la trovo una cosa gratificante, ma al tempo stesso è anche vero che un commento anche contrastante vale mille volte che una catena :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arwen, ma gli effetti che la catena porta sono tutti positivi, ci mancherebbe. Conosci nuovi blog, hai qualche nuovo lettore, acquisti fiducia e via dicendo. Il problema non è cosa porta una catena ma cosa è. Dovremmo trovare modi più genuini e meno sporadici per aiutarci e farci conoscere l'uno all'altro. Comunque sì, il commento articolato di uno che dimostra che ciò che hai scritto gli è interessato è la cosa migliore per un blogger. Per me ovviamente :)
      Notte.

      Elimina
  5. Uhm, martedì sera ed è il giorno sbagliato ma arrivo dal pub, il mio pub. Faccio un salto qua e c'è un post di questo tipo, che dire. Qualcosa di serio, stimolante, che dimostra l'affetto che provo, per quel che può valere da uno sconosciuto via internet...
    Mah, no. Anzi... Deh!! Quand'è che esce la prossima recensione su film abbastanza sconosciuti ma belli e disturbanti?!?! Hai detto ne avresti scritti, perchè di tanti bla bla bla io ho egoistica voglia di sapere che film posso guardare con un po' di sicurezza!! Strange circus oltre la mia sopportazione, magari tenterò più avanti, Red white blue bello bello, e ora? Meno storie e più cinema! Stai facendo un servizio, vogliamo sfruttare la tua esperienza qui!!

    ; ) Saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per prima cosa ti dico che ti voglio bene.
      Per seconda che se questo blog ha ricominciato a vivere, con 2 gambe zoppe, un gomito del tennista e un labbro leporino magari ma ha ricominciato a vivere buona parte del merito è anche tua che in un momento di grande sconforto mi hai dato la carica.
      E sì, di film poco conosciuti, meritevoli e disturbanti ne avrei tanti Edo, te lo giuro, ma o li ho visti e non ne ho scritto (e nemmeno te li dico perchè spero un giorno di scriverne, non me ne volere) o sono lì in attesa di visione.
      Te un occhio qua buttalo sempre.
      Quando parlavo di commenti che valgono 100 premi sono questi qua.
      Anche se, non lo nego, niente è più stimolante di un commento negativo (ne ho ricevuti pochissimi in anni, credo perchè sono troppo buono come blogger, non istigo alla violenza).
      A presto.

      Elimina
  6. oh, dae, non lancio catene ma ho una zia canadese 70enne che mi riempie la casella di posta con inutili mailsss di ammmore e soldi e angeli. magari fossero di cinema! vabè. quindi con il tuo permesso copierei/incollerei questo post e glielo invierei ché tanto lei è straniera, non capisca proprio tuttotutto. ovviamente senza il vivogliobene finale. :D
    magari se le dice bene, ti chiede l'inserimento in blogroll e te la becchi tu. fuuufiiifuuuu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei fantastica ciku.
      Dalle il mio contatto, ti prego.
      Averla in blogroll potrebbe finalmente dare un senso all'esistenza, farmi capire perchè sono al mondo.
      Basta che non tiene blog hard o cose così che poi i bambini che leggono qua si spaventano.

      Elimina
    2. ti dirò, mi manda pure in allegato foto di donne nude, giuro. a tuo rischio e pericolo! ;-)

      Elimina
    3. Finchè sono in allegato non lo vedo come rischio, anzi. A meno che non sono sue coetanee.

      Elimina
    4. cos'hai contro le settantenni?

      Elimina
    5. Niente, ma di solito mi fanno arrabbiare e provo invidia perchè hanno visto i film di Charlie Chaplin mentre era ancora vivo.

      Elimina
    6. ahahahahahahahah! ottimo appunti

      Elimina
    7. appunto. con la o. singolare.

      Elimina
    8. ti stavo per l'appunti dicendo che avevi sbagliato a scrivere.

      Elimina
    9. volevi farmi un appunto?

      Elimina
    10. A parte gli scherzi, basta co sta stronzatA. PUNTO

      Elimina
    11. genio! passo e chiudo. anche se ce ne sarebbero... taccio! :D

      Elimina
    12. sì...certo. Ho vinto, punto e basta. Non fare la sborona che potevi andare avanti quanto volevi, le sconfitte si accettano. Come premio voglio l'indirizzo mail della vecchietta di cui sopra.

      Elimina
    13. già se la chiami "vecchietta" parti fottuto, sappilo.

      (cmq son contenta di leggerti più pimpante ;-) )

      Elimina
  7. carissimo, hai ragione , la tua lucidità è ammirevole nel descrivere la situazione ma alla fine penso che bisogna prendere queste catene di santantonio virtuali per quello che sono, solo dei giochini e io vi ho partecipato con grande piacere perchè sinceramente mi sono divertito....poi naturalmente è come dici tu ma io ho voluto vedere il lato buono e mi sono sottoposto di buon grado, il premio te l'ho assegnato perchè ti stimo e adoro le tue recensioni perchè le vedo un po' come le mie, scritte più con la pancia e il cuore che con il cervello...
    e comunque cazzo! ora DEVI mettermi nel tuo blogroll altrimenti ti vengo a cercare , tanto sabato sono dalle tue parti...se ho capito bene passo praticamente davanti casa tua...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo Bradipo!
      Nel risponderti rispondo anche a Giacomo. Non critico il contenuto della catene ma il contenitore. E' bellissimo promuovere blog amici, parlare di sè, rispondere a quelle divertententissime domande (davvero, alcune erano fantastiche) ma perchè DOVERE farlo co ste catene? Perchè DOVERE indicare 11 blof e compagnia dicendo? Cavolo, ma facciamoci pubblicità spontanea e genuina ogni volta che vogliamo, facciamoci domande a cazzo o pseudointerviste, cazzeggiamo quanto vogliamo ma non dando l'impressione di esserne quasi costretti.
      La tua stima vale un mondo, non è piaggeria, la tua cultura cinematografica, il tuo modo di scrivere e la tua strabordante passione ti rendono davvero unico.
      Oggi blogrollizzo tutti quelli che me lo hanno chiesto o me lo chiederanno.
      Dove vieni?
      Cazzo dimmelo, sai mai che ci si riesce a vedere un minuto...

      Elimina
    2. non sei umbro? Sabato devo andare a Pisa ma non so se passo da Roma, ma lunedì passo sicuramente in Umbria perchè vado a trovare le mie zie ( mio padre era di Assisi?) tu non sei di Passignano sul Trasimeno, o era Perugia? Ragguagliami urgentemente anche su landru@live.it se possibile mi piacerebbe vederci...

      Elimina
    3. mio padre era di Assisi senza punto interrogativo!

      Elimina
    4. Io vivo un pò a perugia e un pò nella zona del basso trasimeno, vicino Castiglion del Lago. Fammi sapere i tuoi tragitti e i tuoi orari. Anche te se vuoi qui: taesu18k@yahoo.it

      Elimina
  8. una descrizione perfetta della situazione, concordo in tutto e per tutto ma io sono realista, scordati che qualcosa del genere possa accadere... purtroppo.
    Detto questo, mettimi nel tuo fottutissimo blogroll maledetto! :D :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece no Lorenzo. Io sono convinto che con un pò di organizzazione e volontà una "comunità" dove si riesce a parlare veramente di cinema la si può creare. Certo, lo si può fare ogni giorno nei singoli blog ma è davvero difficilissimo seguir tutti e aver tempo per parlare veramente di cinema. Proprio ieri un nuovo lettore, Doinel, in 2 film (il sospetto e polisse) ha intavolato due interessantissime discussioni. Questo è il sale di un blog, sarebbe meraviglioso.
      Oggi sarai qui a sinistra (sul post ho detto destra, vabbeh).
      Grazie!

      Elimina
    2. condivido le tue parole e ti dico che sarebbe la cosa più auspicabile, e per il tempo che viene sempre meno (seguire tutti è davvero un gran bel casino) e per le discussioni cumulative. A questo punto fatti avanti e facciamo sta cosa!!

      Elimina
    3. Se un giorno troverò nuovamente testa e tempo ti giuro che se ne può parlare. Un megablog, una comunità di appassionati di cinema che si trovano là. Il nostro blog personale non muore ma si inserisce in qualcosa di grande. Organizzato bene non solo a livello qualitativo ma anche di design, rubriche etc... sarebbe fantastico.

      Elimina
    4. vero, ti dico solo che spaccherebbe svariati culi, cioè già sappiamo che sarebbe un'iniziativa tutt'altro che fallimentare anzi...avremmo forse troppi adepti eheh

      Elimina
    5. Non ti credere Lorenzo. Che spaccherebbe culi è vero ma non pensare che tutti vorrebbero parteciparvi. Per alcuni il blog è sacro e deve restare personale. Anche io non vorrei mai abbandonare Il Buio In Sala ma se mi leggessero su una piattaforma più grande senza passare da me non mi interessa. Io credo che è un'idea ottima, stimolante, divertente e... che spacca i culi.
      Speriamo di riparlarne.
      Anche perchè il mio sogno sarebbe la grande partecipazione e la possibilità di avere tante rubriche, magari anche un forum e anche altre cose divertenti come spazi per richiedere film o parlare di cose inerenti tipo dvd etc...
      Più un sito che un blog insomma, na cosa organizzata.
      E ogni articolo rimanda al blog singolo.

      Elimina
  9. Non concordo in toto, e penso che queste catene vadano prese per quello che sono, alla fine. Non possiamo essere troppo seri su tutto, anche se le parole che hai scritto sono davvero ammirevoli.
    Ma il vedere il mio nome mi è bastato. Grazie mille ancora T.T

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo, riguardo le catene leggi la risposta a Bradipo.

      Il tuo nome?
      Guarda che mica eri te quel Giacomo...














      :)

      Elimina
  10. anch'io sono stato contento di essere stato citato nella catena, e poi l'ho lasciata lì, per pigrizia e poi perché si vota tutti i giorni, con le visite e i commenti, se e quando ce n'è.
    blogrollizzami, è questo il giorno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è questo. E con te ho battuto anche il record di Poison, blogrollizzato in 3 minuto e 44 secondi.

      Elimina
    2. non se potrò sopportarlo. :)

      Elimina
  11. Credo che tutti quelli che me lo hanno chiesto sono qui a sinistra, se ho dimenticato qualcuno fatemi sapere.
    Chi non me lo ha chiesto non lo metto anche se è un amico/a che ha commentato da poco.
    La legge è uguale per tutti :)


    sono troppo simpatico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. metti me! metti me!
      ah, vero. non ho un blog. non vale discriminare così, però!

      Elimina
    2. Sai che faccio?
      Credo io un nuovo blog, lo chiamo tipo Ciku's World, lo metto in blogroll e facciamo finta sia tuo.
      Poi non ci scriviamo un cazzo dentro.

      Elimina
  12. io stronza, tu no stronzo! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah, all'inizio non capivo, poi una visitina da te mi ha schiarito le idee. Devo venirti a trovarti con più calma, mi sembri davvero brava con le poche righe che ho letto.

      Elimina
  13. Risposte
    1. Sììììììììììììììììììììììì !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Nooooooooooooooooooooooooo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao