30.1.19

Il Tempo della Crisalide, 40 film bellissimi e non troppo conosciuti sul magico ma difficilissimo periodo dell'adolescenza ( PARTE 3 DI 3 )

Risultati immagini per ben x

Siamo alla fine di questo percorso.
Ancora 15 film su questo interessantissimo argomento.
Se volete avere una prefazione migliore vi rimando alla prima puntata, la parte 1 di 3


Risultati immagini per BOYHOOD FILM

Anche stavolta tiriamo fuori subito quello famoso.
Per certi versi il film sull'adolescenza per eccellenza.
Perchè non esiste operazione cinematografica nella storia del cinema pari a Boyhood.
Ma lo sapete da soli


Risultati immagini per SAMI BLOOD

Ancora un'angolatura diversa sul tema.
Sei lappone, sei bassina, sei grassottella.
Sei un'adolescente sfigata quasi per "razza".
Eppure la protagonista di Sami Blood non si pone limiti, non si vede inferiore. E proverà ad integrarsi in mezzo agli svedesi, quelli veri, quelli alti e biondi



Una sola location.
Unità di tempo.
Due 15-16enni che si ritrovano forzatamente da soli.
Una di quelle esperienze che non si dimenticano più in questo prezioso gioiellino italiano


Risultati immagini per me and earl and the dying girl

Nei 40 avevamo già messo un cancer movie.
Ma direi che due ce ne stanno alla grande.
Divertente, brillante ma anche emozionante e doloroso.
Quando esser giovani non significa avere tutta la vita davanti


Risultati immagini per THELMA FILM

Prendete la ragazza di Stop the pounding heart e datele i poteri di Carrie.
Ne nascerà un film "metafora" dell'adolescenza, di quanto sia impossibile reprimere i poteri delle emozioni


Immagine correlata

Forse il film più consigliato nella storia del blog.
Ma come non metterlo anche qua.
Quando stare insieme agli altri, uniformarsi, sentirsi come loro, diventa un'apnea del vivere terribile


Risultati immagini per COMMON FILM UK

Ancora Regno Unito (ce ne saranno minimo 15 su 40).
Un film che racconta una storia vera o dannatamente possibile.
Una legge incredibile.
Emozionante, bellissimo


Risultati immagini per PRECIOUS FILM

Precious è un'adolescente obesa. 
Basterebbe questo come problema forse.
Ma no, Precious vive in una situazione famigliare terribile e da ragazzina ha subito cose molto brutte.
Un film quasi impossibile da perdere


Risultati immagini per SHELL FILM

Un'altra adolescenza castrata.
Una ragazza che sembra conoscere un mondo piccolissimo, quello della stazione di servizio dove lavora col padre (rapporto che vale in film da solo).
Forse la salvezza, forse la vita, sono solo dietro la curva in fondo


Risultati immagini per NON LASCIARMI

Difficile dire qualcosa di questo mezzo capolavoro senza rischi di spoiler.
Quando crescere non diventa più un processo naturale


Risultati immagini per ben x

Qui invece nel capolavoro, per me, ci siamo.
Forse uno dei miei 5 preferiti di questi 40.
La storia di Ben, ragazzo con l'Asperger, ragazzo deriso.
Se fossimo in un mondo diverso un film obbligatorio da far vedere nelle scuole


Risultati immagini per bridgend film

Uno dei titoli più pertinenti di tutti.
Questo è proprio un film sull'adolescenza senza se e senza ma. Quell'età non è il contesto del film ma il vero e proprio oggetto.
In una piccola cittadina del galles i giovani si uccidono.
E' possibile fuggire al proprio destino?



Ne abbiamo citati tanti di film che trattano di adolescenza e morte (ahimè).
E anche tanti che raccontano di chi è sopravvissuto alla morte, di chi ha assistito.
Lo fa, e superbamente, anche questo piccolo film belga


Risultati immagini per boy a

Ritroviamo Andrew Garfield (Non Lasciarmi).
Boy A è il nome che danno a quei ragazzi che commettono omicidi ma dei quali non puoi rivelare il nome.
Ed è anche il titolo di questo film bellissimo su una giovinezza rubata per sempre


Risultati immagini per class enemy

Semplicemente il miglior film sulla scuola degli ultimi 10 anni.
E le considerazioni che ne vengono fuori sull'età che racconta sono talmente tante e talmente grandi che non ci si crede.
Opera prima enorme


GUEST STAR (troppo famoso)




13 commenti:

  1. Te ne dico due:

    L'età inquieta
    Fucking Amal

    RispondiElimina
    Risposte
    1. direi che ci stanno dentro stramaledettamente bene

      Elimina
  2. MOMMY FOR EVER! Uno dei film che più si rivede e più si ama. Ne conosco tantissimi di tutte tre le puntate.
    Di quest'ultima: Me and Earl and the Dying Girl (per il quale ho un debole), PRECIUS, Thelma, Class enemy, Non lasciarmi e Magic magic li ho stampati nella mente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bravissima :)

      io ho un debole (ovviamente) per tutti quindi difficile commentare ;)

      Elimina
  3. Lista strepitosa! Dei 40 ne devo recuperare una decina....dando priorità a: BOY A, COMMON, SAMI BLOOD e SHELL
    Aggiungerei:
    GIRL
    MARCHE OU CREVE
    LA DISPARITION DES LUCIOLES
    SHORT TERM 12
    e l'anime YOUR NAME

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 3 dei 4 prioritari sono inglesi ;)

      di quelli che citi, a parte l'anime e girl, gli altri magari proviamo a cercarli e farli vedere...

      Elimina
  4. Vabbè ma Boyhood è un capolavoro, davvero incredibile e fantastico ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come operazione capolavoro sicuro, come film in sè per me no ;)

      Elimina
  5. Teofilatto dei Leonzi16 febbraio 2019 10:07

    Ciao, ti ho scoperto da poco e già me stai su'r cazzo (hai detto che si può insultare!, me tocca anna' a compra' 'n antro disco da 4TB per colpa tua, so' 160lèuri, che faccio, signo', lascio?).
    In tema ggiuovini (beati loro 'tacci loro) della tua lista ne ho visti più o meno la metà, un altro po' sta lì che aspetta il momento giusto e diversi non li conoscevo. Tra quelli che ricordo (ma magari sono un po' troppo conosciuti per entrare in lista, non me menate) ci aggiungerei:
    Girlhood e Tomboy di Céline Sciamma (che farebbe pure tripletta con My Life as a Zucchini, ma è animazione e lei è solo sceneggiatrice)
    – Un'altra doppietta la mette a referto Taika Wakititi (scoperto casualmente con What We Do in the Shadows, mockumentary meraviglierrimo su una comune di vampiri e da breve conosciutissimo al grande pubblico per Thor: Ragnarok), ovvero Boy e Hunt for the Wilderpeople
    Son of Rambow, film piccolino e slegatissimo ma con dei momenti che mi hanno ricordato certe frescacce da bambino che ero riuscito a seppellire in profondità.
    – Confermo Short Term 12 già consigliato poco sopra
    The Florida Project e Lady Bird immagino non rientrino nella categoria perché troppo conosciuti (e il primo anche perché non si può parlare di crisalide, forse).
    Let the Right One In (di cui hanno fatto un remake americano che non ha la stessa struggente malinconia)
    – Winter's Bone (ma anche qui mi sa che stiamo in ambiente "troppo conosciuti", di Debra Granik, che ha recentemente realizzato anche Leave no Trace, bellino pure questo e parzialmente in categoria)
    Güeros
    Mustang
    Miss Violence
    Beasts of No Nation
    The Tribe, 'na tramvata sui dentini.

    E poi altri che non mi ricordo su due piedi. Al limite ripasso.
    Ciao!
    E grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah, top

      ti rispondo su tutto

      girlhood e tomboy non visti ma del secondo mi hanno parlato benissimo. Sicuro però che sia adolescenza e non bambino? questa cosa la vedremo anche più sotto

      la mia vita da zucchina. Meraviglioso ma quella non è adolescenza. Se faccio una lista sull'infanzia sarebbe uno dei migliori

      il mock sui vampiri ce l'ho in lista da 2,3 anni, so che è bellissimo. Gli altri due di quel regista non conosco, ottimo :)

      son of rainbow anche mai sentito

      florida project talmente bello che l'ho messo nella classifica dei migliori dell'anno scorso, in altissimo poi. Ma, caro Teofilatto, anche qui, quelli sono bambini!!!!

      Lady Byrd non visto ma ci tengo perchè è l'unica recensione scritta da mia figlia decenne

      Lasciami Entrare ero in forse, ma anche lì solito problema, quella non è adolescenza per me :)
      capolavoro e per me bellissimo anche il remake americano

      winter's bone, ecco, quello sì. Non l'ho messo semplicemente perchè ho inserito solo film recensiti nel blog, altrimenti c stava alla grande. Ci conobbi la Lawrence

      Gueros, Mustang, Beasts of no nation e The Tribe non visti ma tranne Gueros conosco benissimo gli altri.
      Sì sì, ottimi consigli. Forse per Beast (che poi è il primo film prodotto da Netflix in assoluto) siamo sempre sui bambini però a memoria

      Miss Violence non l'ho messo perchè secondo me non tratta dell'adolescenza, anche se presenta almeno un'adolescente dentro

      devastante, meraviglioso

      ovviamente di tutti quelli che ho visto qua sopra (una decina) ci sono anche le recensioni

      ma la metà mi hai messo film di bambini!

      grazie a te ;)

      Elimina
    2. Teofilatto dei Leonzi16 febbraio 2019 11:24

      Sì, rileggendo la lista me n'ero già reso un po' conto, hai ragione…
      Forse so' tarato un po' basso con le età :-D

      Occhio, non è Son of Rainbow, ma proprio Rambow e si gioca sul film di Stallone che ispira una cricca di bambini/adolescenti nel loro progetto di film making (mi tengo sul vago per non spoilerare). Come ti dicevo non un film che reputo indimenticabile, però non lo so, alla fine spesso conta il momento in cui lo vedi, in questi casi, oppure qualcosa che ti viene risvegliato nella corteccia limbica a furia di schiaffoni, chi lo sa.

      Anche per me fu quello il primo film in cui vidi la Lawrence (e per me nella sua miglior prestazione).

      Lady Bird ho letto pochi minuti fa la recensione… :-)

      Beasts sì, anche lì bambini, ma il problema è che per l'anagrafe lo sono, in quel film, ma non per il resto.

      Anche i due di Wakititi effettivamente sono più con bambini (se così si può definire quel cinghialotto di Wilderpeople). Però vediti il mockumentary, io ciò avuto i crampi alle trippe per due ore, dopo la fine, un ghigno continuo.

      Elimina
    3. ah, ma pensa te, particolare quel film...
      davvero, mai sentito

      winter's bone lo vidi proprio all'uscita, quindi potei magnificare su di lei in buonafede, sia come recitazione che come bellezza

      sì sì, ma io intendo "bambini" cme dato di fatto, non come esperienze. CI sono film, e alcuni li abbiamo citati, dove quello che accade ai bambini ha valenza ancora più forte di quello che accade agli adolescenti

      anzi, direi che è abbastanza scontato, prima ci accadono cose forti più ci segnano (anche se non ne siamo consapevoli)

      anche un bambino può "diventar grande" in un amen, però dovrà comunque affrontar dopo la sua fase adolescenziale

      ahah, se anche quelli sono più bambini direi che abbiamo una lista riguardo l'infanzia già pronta ;)

      sì sì, quel mock è stupendo e maledettamente adatto a me, me l'han detto tutti ;)

      Elimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao