7.1.19

Sondaggio: Il Miglior Film uscito nelle sale italiane nel 2018 per i lettori de Il Buio in Sala




In ritardissimo ma ci proviamo lo stesso.
Dopo il grande successo degli ultimi due anni (dove hanno trionfato Il Figlio di Saul e Arrival) anche quest'anno faccio partire il mega sondaggio per eleggere il miglior film uscito nelle nostre sale nel 2018.

L'immagine qua sopra l'ho trovata in rete, non fateci caso, ha anche film del 2017.

Vorrei presentare la cosa al meglio ma credo che il regolamento basti e avanzi

forza, vi aspetto!!

POTETE VOTARE FINO A 10 FILM, DARO' COME PUNTEGGI 15, 13, 11, 9, 7, 6, 5, 4, 3, 2

NUMERO MINIMO DI FILM VOTATI: 5

POTETE VOTARE ANCHE SENZA GERARCHIA, IN QUEL CASO TUTTI I FILM PRENDONO 6 PUNTI

VALGONO SOLO I FILM USCITI IN SALA IN ITALIA NEL 2018, CONTROLLATE CON GOOGLE O COME VOLETE

QUESTO VUOL DIRE CHE ANCHE TITOLI DI ANNI PRIMA CHE DA NOI SONO PERO' USCITI SOLO NEL 2018 SONO ASSOLUTAMENTE IN GARA 

SE AVETE VISTO IL FILM IN STREAMING, A PARTE UNA TIRATA D'ORECCHIE, STICAZZI, SE IL FILM HA AVUTO DISTRIBUZIONE IN SALA LO VOTATE LO STESSO.
 QUINDI CONTROLLATE CHE TUTTE LE VOSTRE MIGLIORI VISIONI 2018, ANCHE IN RETE, NON SIANO POI STATE ANCHE DISTRIBUITE

VALGONO ANCHE GLI ORIGINALI NETFLIX 2018

NON VALGONO I FILM VISTI IN DEI FESTIVAL MA POI NON DISTRIBUITI NORMALMENTE

PREFERIREI CHE METTIATE I VOTI QUA (dico agli amici di fb) PERCHE' SAREBBERO VISIBILI A TUTTI E, SOPRATTUTTO, NON AVREBBERO LA VOLATILITA' DEI SOCIAL (ma vanno bene ovunque, anche col piccione viaggiatore)

10 SE FARETE DEGLI ERRORI VE LO DIRO' NEI COMMENTI. SE NON CORREGGERETE SCALERO' IO ELIMINANDO I TITOLI NON VALIDI

11 AVETE TEMPO PER VOTARE FINO ALLA MEZZANOTTE DI LUNEDI' 14 GENNAIO.
FINO A QUELLA DATA POTRETE ANCHE MODIFICARE IL VOSTRO VOTO PIU' VOLTE

12 RIGUARDO COCO SCEGLIETE VOI COME FARE. IL FILM E' USCITO NEGLI ULTIMI 3 GIORNI DEL 2017 MA AVUTO TUTTA LA SUA VITA NEL 2018. A VOSTRA SCELTA COME COMPORTARVI

264 commenti:

  1. Io sono arrivato a 6. Di più non ce la faccio. Molti dei film che mi sono piaciuti di più o non sono stati distribuiti o verranno distribuiti nel 2019.
    Sono in ordine di gradimento, i voti mettili tu che non ho capito bene come funzionano.

    Debra Granik: Senza lasciare traccia (2018).
    Ari Aster: Hereditary (2018).
    Michael R. Roskam: Le fidèle (2017).
    Sean Baker: The Florida project (2017).
    Stefano Sollima: Sicario: Day of Soldado (2018).
    Yorgos Lanthimos: The killing of a sacred deer (2017).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cominciamo allora ;)

      tutti validi emiliano, perfetto

      Elimina
  2. Il 2018 in ordine di classifica

    1. Hostiles
    2. The Phantom Thread (il filo nascosto)
    3. L’albero dei frutti selvatici
    4. I Tonya
    5. Un affare di famiglia
    6. Opera senza Autore
    7. Roma
    8. Florida Project
    9. La donna dello scrittore (transit)
    10. Wind River

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo dire che killing of a sacred deer l'ho visto nel 2017 probabilmente per me non conta (anche se starebbe senz altro in questi 10)

      Elimina
    2. E anche 3 manifesti a Ebbing uffffffff. Che fatica :)

      Elimina
    3. voti magnifici Andrea

      ma dai, il regolamento è sulle sale italiane, te vota in base a quello no? ;)


      (o.k, sono di parte per Lanthimos)

      se vedo che non rispondi qua domani ti becco su fb

      Elimina
  3. Ciao!

    15 punti: Foxtrot di Samuel Maoz
    13 punti: Il sacrificio del cervo sacro di Yorgos Lanthimos
    11 punti: Un affare di famiglia di Kore-eda
    9 punti: Tre manifesti a Ebbing, Missouri
    7 punti: Hotel Gagarin (è il mio premio alla sorpresa più bella di questo 2018)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. direi che mi hai messo la scimmia per questo - per me - sconosciuto film italiano è poco Andrea...

      e visto che i 3 in comune sono stupendi anche per me direi che pure Foxtrot va visto

      Elimina
    2. Non te ne pentirai!

      Maoz è il regista del già meraviglioso Lebanon, ma qui secondo me si supera.

      Elimina
    3. ah, beh, hai detto Lebanon, niente...
      non me ne pentirò no ;)

      ah, ma eri andrea quello? meno male ora hai messo il cognome ;)

      Elimina
  4. bene bene .... tutto chiaro o quasi
    ho dei dubbi seri (come già scritto sul Guardaroba) sulla validità di A GHOST STORY, THE CRESCENT e UTOYA 22 July (mentre sono certo che PITY non valga), quindi io li metto in classifica, ma nel caso ti metto altri titoli a scalare :-)

    1 posto - Il Sacrificio del Cervo Sacro
    2 posto - A GHOST STORY
    3 posto - Spider-Man: un Nuovo Universo
    4 posto - 3 manifesti a Ebbing, Missouri
    5 posto - Avengers: Infinity War
    6 posto - Tutti lo sanno
    7 posto - Read Player One
    8 posto - Utoya, 22 July
    9 posto - Il Filo Nascosto
    10 posto - L'Isola dei Cani

    11 posto - Solo: A Star Wars Story
    12 posto - The Crescent
    13 posto - La forma dell'Acqua

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh quindi

      1 posto - Il Sacrificio del Cervo Sacro
      2 posto - Spider-Man: un Nuovo Universo
      3 posto - 3 manifesti a Ebbing, Missouri
      4 posto - Avengers: Infinity War
      5 posto - Tutti lo sanno
      6 posto - Read Player One
      7 posto - Il Filo Nascosto
      8 posto - L'Isola dei Cani
      9 posto - Solo: A Star Wars Story
      10 posto - La forma dell'Acqua

      Elimina
    2. inutile fare complimenti alla tua precisione, passione per le classifiche e dedizione nel farle ;)

      direi tutto perfetto ;)

      oh, de sto spiderman sento meraviglie...

      Elimina
    3. Spiderman è davvero una chicca
      ne vedo tantissimi di film d'animazione. Questo ha tutto ed è originale; una vera perla

      un po' come fu per Coco, l'uscita a fine anno lo penalizza per questa classifica

      ohi ti aspetto per i fioretti/promesse per il 2019 :-)

      Elimina
    4. oh, lo dicono tutti che sia davvero incredibile...

      verissimo, data di uscita del cazzo per finire in una classifica...

      stefano, non so se lo farò, sono due anni che toppo alla grande (quest'anno 7 su 15..) e già due penitenze da fare

      penso che faccio un anno sabbatico ;)

      Elimina
  5. 1) Il filo nascosto
    2) Roma
    3) Tre manifesti a Ebbing Missouri
    4) Un sogno chiamato Florida
    5) Corpo e anima
    6) L'affido
    7) Girl
    8) Il sacrificio del cervo sacro
    9) Dogman
    10) Most beautiful island (eh questo mi ha colpito parecchio)

    W il sondaggione di inizio anno :) :) :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bellissima classifica anche se i primi due (pur amandoli moltissimo) per me sono sotto altri

      comunque classifica emotiva e interessante

      w il sondaggio ;)

      Elimina
  6. Olivieri Luigi7 gennaio 2019 16:09

    3 manifesti a Abbing Missouri

    RispondiElimina
  7. Non ne ho visti molti dai quali mi aspetto molto ma cerco di fare la mia classifica

    10 - Corpo e anima
    9 - Dogman
    8 - Un sogno chiamato Florida
    7 - Lucky
    6 - Journeyman
    5 - Il filo nascosto
    4 - Il sacrificio del cervo sacro
    3 - Poesia senza fine
    2 - Roma
    1 - First reformed

    Luca Rufi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Luca!

      purtroppo First Reformed e Journeyman non sono usciti da noi, il primo solo dvd, il secondo solo online

      pensa che sono poi due tra i 7,8 film che più voglio vedere, lo farò presto credo

      quindi scalo tutto di due posizioni e, se vorrai, mi metti un nono e un decimo :)

      Elimina
    2. Non voglio fare assolutamente il guastafeste ma, secondo me, caro Giuseppe, in questo modo viene a mancare un minimo di coerenza, mi spiego.

      Nel tuo regolamento i punti 4 e 7 sono palesemente in antitesi: praticamente nessun film Nextflix esce al cinema.

      Peraltro, trattandosi di una piattaforma proprietaria, molti potrebbero non essere abbonati (io in primis ma questo non è assolutamente importante ai fini del mio discorso) e pertanto potrebbero non avere accesso a determinati materiali audiovisivi.

      Paradossalmente invece guardare in lingua originale o sottotitolati determinati titoli o addirittura film usciti in Italia solo in home-video e non al cinema la ritengo una visione alla portata di tutti, aperta a chiunque.
      Lo stesso vale per il punto 8: che ci sta a fare The Guilty nella tua lista dato che, probabilmente, verrà distribuito nel corso del 2019?

      Per quanto riguarda la mia lista quindi sicuramente escluderai "Elizabeth Harvest", mai distribuito in Italia (eppure di recensioni italiane ne trovi parecchie nella Rete...), teoricamente dovresti cassare "The Guilty" ad entrambi e sicuramente toglieresti anche "Operation Red Sea", regolamente venduto in Blu-Ray italiano ma mai passato al cinema.

      Non so ma proprio in questo blog dove spesso vengono recensiti titoli di non facile reperibilità, dove vengono recensiti titoli non ancora arrivati in campo nazionale mi sembra inutilmente rigido attuare un regolamento così restrittivo.

      L'amore per l'arte cinematografica non dovrebbe avere limiti ma, ad ogni modo, la mia è solo una semplice opinione e nient'altro.

      Elimina
    3. rael, ma guarda che la stai facendo molto più difficile di quello che è...

      il sondaggio è molto semplice, non riguarda le nostre visioni 2018 ma i film ditribuiti in italia nel 2018

      per capirsi la priorità sono i film, non noi

      se fossimo aperti a parte il lavoro massacrante per me (anche di controllo) non ci sarebbe più nessun senso, troveremmo gli stessi film anche in sondaggi di anni diversi

      netflix sta affiancando il cinema, c'è poco da fare

      se ragionassimo come ragioni te allora il film dei Coen e tanti altri come li defiremmo?

      sono a tutti gli effetti film arrivati in italia, tra l'altro LEGALMENTE, attraverso Netflix

      in più parli di "possibilità di esser visti"

      rael...

      ma l'80% dei film che abbiamo citato usciti in sala hanno avuto meno possibilità di esser visti di un film Netflix

      quindi riguardo la piattaforma direi il contrario, quelli Netflix sono i più accessibili di tutti, gli unici che da palermo a trento hanno possibilità di esser visti

      la mia lista non l'ho ancora messa, quella del blog non è quella del sondaggio

      ovvio che dovrò togliere The Guilty ;)

      e anche Climax

      quindi il riferimento al tuo film decade

      se poi vogliamo fare un sondaggio senza regole va bene, semplicemente sarebbe un sondaggio caotico e che mischia pere e mele

      credo che questa unica limitazione che metto sia perfetta

      o almeno a me piace così

      grazie del tuo intervento, al solito ;)

      Elimina
    4. Io la sapevo che non dovevo intervenire e infatti...

      "il sondaggio è molto semplice, non riguarda le nostre visioni 2018 ma i film ditribuiti in italia nel 2018.
      per capirsi la priorità sono i film, non noi".

      Mi spiace ma tu stai dando priorità alla DISTRIBUZIONE, non ai FILM.

      Che importanza ha se un film non è stato proiettato al Cinema tanto Netflix ha sdoganato anche questo tabù, che importanza hanno le strategie (deliranti) dei nostri distributori che importano film di m**** e poi, a distanza di uno o due anni, spacciano per novità assolute film che buona parte del mondo conosce già da tempo.

      No, mi spiace, per me prima vengono i film e poi tutto il resto (distribuzione, piattaforme, diritti di visione internazionali, etc.).

      "se fossimo aperti (a parte il lavoro massacrante per me (anche di controllo)), non ci sarebbe più nessun senso, troveremmo gli stessi film anche in sondaggi di anni diversi".

      Stessi film in anni differenti? Impossibile, matematicamente parlando.
      Un film nasce quando viene resa pubblica la visione ed è questo che ci permette di catalogare i film.
      Qualunque tipo di analisi/catalogazione parte dall'anno di produzione del film che, abbastanza spesso, non coincide con quello della distribuzione nazionale (esistono migliaia di casi, inutile fare citazioni).
      Per tale motivo, usiamo Coco come esempio, se lo si vota (a ragione) per l'anno 2017, mai e poi mai dovrebbe essere considerato per l'anno successivo.

      "netflix sta affiancando il cinema, c'è poco da fare".

      Netflix NON E' il Cinema. Punto.

      "ma l'80% dei film che abbiamo citato usciti in sala hanno avuto meno possibilità di esser visti di un film Netflix, quindi riguardo la piattaforma direi il contrario, quelli Netflix sono i più accessibili di tutti, gli unici che da palermo a trento hanno possibilità di esser visti".
      Quindi, secondo te, al giorno d'oggi, se uno vuole farsi una cultura cinematografica non può prescindere da Netflix???
      Non posso credere che pensi questo, non ci voglio credere.


      "se poi vogliamo fare un sondaggio senza regole va bene, semplicemente sarebbe un sondaggio caotico e che mischia pere e mele".

      Una sola regola: anno di produzione 2018, punto.
      Come lo hai visto e quando lo hai visto non ha alcuna importanza.

      Priorità ai film, non a noi.

      Dimenticavo: in questo modo vengono "premiati" i film maggiormente visti o che hanno avuto una migliore distribuzione, non quelli di maggior livello qualitativo.

      Ad ogni modo chiudo definitivamente questo discorso perché vedo che stiamo davvero agli antipodi.

      Elimina
    5. Allora elimino i due per i quali qualche dubbio lo avevo. Tutto scala e inserisco al decimo Chiamami col tuo nome e al nono Mektoub, My love: Canto Uno

      Elimina
    6. credo abbiamo posizioni incompatibili ;)

      1 assolutamente sì, priorità ai film

      e per riuscire a dare una limitazione mi affido alla distribuzione

      ripeto, si potrebbe anche fare una classifica di tutti i film non distribuiti, sarebbe bello, ma io non ho proprio nè tempo nè voglia

      unire tutto assieme sarebbe un delirio che non riesco nemmeno a concepire

      2 anche nel tuo caso ci sarebbe quindi una limitazione, ovvero l'anno di produzione. Che non è limitazione poi tanto diversa da quello di distribuzione

      certo, comprende più film, ma a me piace fare una classifica dei film usciti in italia, sarò nazionalista ma voglio difendere la distribuzione

      3 ho detto una cosa talmente oggettiva da essere incontestabile. Non ho mai parlato di qualità, ho solo detto che l'80% dei fim che citeremo hanno meno possibilità di esser visti dei film Netflix. Questo per rispondere al tuo "devo farmi l'abbonamento".
      Potrei rispondere "devo farmi 450 km per vedere un film proietato in 4 sale?"

      4 proposta molto interessante

      ma lontana da me. A parte che dovrei controllare TUTTI i film (invece di un 15% adesso) ma poi io sono un animale da sala (57 quest'anno) e questo sondaggio è ovviamente a mia immagine e somiglianza, del resto è un blog personale

      ma i e poi mai riuscirei a fare un sondaggio sulla produzione ;)

      un abbraccio!

      Elimina
  8. 1) 3 Manifesti ad Ebbing, Missouri
    Che dire, l'ho visto all'inizio dell'anno e mi aveva folgorato. Ripensandoci adesso forse non lo considererei un capolavoro, sicuramente un gran film con grandissimi attori. Forse un po' paraculo ahah, ma che ci posso fa, è bello bello.

    2) Ghostland, La Casa delle bambole
    Uno degli horror più belli degli ultimi anni. La seconda parte mi ha messo un'ansia che non provavo da tempo.

    3) L'Isola dei Cani
    Wes Anderson sforna capolavori, nella mia top3 dei suoi film, dopo I Tenenbaum e Moonrise Kingdom

    4) The killing of a sacred deer
    Capolavoro, poco altro da dire.

    5) The Shape of Water
    Amo Del Toro, non credo però questo sia il suo film più riuscito.

    6) Sulla mia pelle
    Una storia che non deve mai essere dimenticata, Borghi enorme!

    7)Morto Stalin sene fa un altro
    La migliore commedia dell'anno!

    8) Dogman
    Io sono uno dei pochi che non aveva apprezzato così tanto 'Tale of Tales', Dogman invece promosso a pieni voti.

    9) La ballata di Buster Scruggs
    Viva i Coen!

    10) Ritorno al bosco dei 100 acri
    Posizione sentimentale, l'unico film dell'anno che mi ha fatto piangere ahah

    Lascio fuori (purtroppo) Sorrentino, I, Tonya e Il Prigioniero Coreano (che penso sia uscito in Italia nel 2018). Se rifacessi la classifica domani sicuramente gli ultimi due li avrei messi, ma ormai è fatta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. appena compaiono le classifiche arriva manni :)
      al solito, bella classifica e ciliegina delle spiegazioni

      abbastanza sorprendente il secondo posto di Ghostland (oggi forse faccio una classifica degli horror, ci sarà)

      non sono amante di Wes ma questo è bellissimo

      i due film italiani prima di Dogman non l'ho visti

      in realtà il racconto dei racconti di critiche ne ha avute tante eh. Anzi, è l'unico Garrone che ne ha ricevute credo

      la 10 è una motivazione molto bella, sai come la penso coi film ;)

      peccato per Tonya!

      Elimina
  9. Che bello che sia finalmente arrivato quel giorno in cui occorre votare. Non aspettavo altro.
    Concordo sul fatto che sia stata davvero una buona annata di film.

    In ogni caso:

    1)Un sogno chiamato Florida (S. Baker)
    2)Roma (A. Cuaron)
    3)Lazzaro Felice (A. Rohrwacher)
    4)Il sacrificio del cervo sacro (Y. Lanthimos)
    5)L'Isola dei cani (W. Anderson)
    6)Affari di famiglia (H. Koreeda)
    7)A fabrica de nada (P. Pinho)
    8)Manuel (D. Albertini)
    9)Corpo e Anima (I. Enyedi)
    10)Foxtrot (S. Maoz)


    Ti dico solo che se fossero stati inclusi tutti i film visti ai festival (per me Venezia e TFF) probabilmente la top 10 sarebbe stata solo di quelli ahaah Però devo dire che molti film visti ai festival sono comunque usciti in sala. In particolare sono molto felice di Fabrica de nada (visto al TFF l'anno scorso).
    E sono anche molto felice di poter mettere due film italiani nella top 10. A malincuore mancano, però, molti film, alcuni visti ma lasciati fuori, altri propri non visti.

    In particolare non ho visto (ma che così a sentimento penso avrei adorato): Leto, En guerre, Girl e ovviamente Interruption (sai quanto ami il cinema greco e cavolo quando mi dispiace essermelo perso).

    Grande come sempre;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sottoscrivo Manuel, davvero bello!

      Elimina
    2. Manuel l'ho mancato per un pelo ma ero sicuro fosse molto bello...

      sicuro A fabrica de nada sia uscito? ho trovato due mezze notizie in un mare di nulla...

      però potevi citarli i film dei festival che hai adorato, anche se alcuni di sicuro li ricordo dai tuoi pezzi ;)

      comunque primo posto cuore immenso

      dei 4 che citi ho visto solo Interruption :(

      ciao!

      Elimina
    3. Manuel è davvero pazzesco: un film viscerale, autentico, che non scende mai a compromessi e che non ha paura di mostrarsi in tutta la sua durezza. E poi mamma mia Andrea Lattanzi (il "Manuel" del film) è davvero incredibile...

      Per "A fabrica de nada": a me sembrava di averlo visto nei cinema e poi ho controllato prima di metterlo in classifica su mymovies e mi dava come data di uscita 29 settembre 2018.
      Però se preferisci posso riaggiornare la lista sostituendolo (tanto penso sarei comunque l'unico a votarlo ahaha)

      Hai ragione, scusami...
      Facevo riferimento in realtà alla quasi totalità dei film citati nei pezzi di Venezia (che già raccoglievano i miei preferiti tra i tanti visti). In particolare che ancora oggi mi esaltano al pensiero (e mi fanno ahimé tornare la nostalgia di quel bellissimo festival in laguna) direi:
      -Nuestro Tiempo (di Reygadas), che è forse a posteriori in assoluto IL film che meglio descrive per me tutto il festival, quello a cui associo la vera e straordinaria esperienza cinematografica in sala
      -Vox Lux (di Brady Corbet)
      -The Favourite (di Lanthimos), che sicuramente starebbe anche sopra nella classifica a "Il sacrificio del cervo sacro", perché Lanthimos si è lanciato su qualcosa di diverso, reinventandosi pur rimanendo "se stesso"
      -The man who surprises everyone
      -Manta Ray

      E poi ci sono quelli del TFF di quest'anno, di cui direi assolutamente che un posto speciale meritano Marche ou crève e History of Love. Anche se probabilmente con una seconda visione potrei inserire anche Madeline's Madeline...

      Guarda "Un sogno chiamato Florida" mi ha proprio stavolto, ti entra dentro e non riesci più a mandarlo via (ed è un bene ovviamente)

      Eh hai visto però forse il migliore in assoluto ahaha
      Speriamo che Interruption esca in dvd prima o poi :(

      Elimina
    4. il fatto che Manuel venisse proiettato al Postmodernissimo era già certezza di qualità
      Poi anche il trailer, visto per sbaglio, me lo confermava.
      E ora te direi alla grande :)

      confermo che mymovies dà quell'uscita
      ma ho cercato sia nel loro sito e altrove e niente, non c'è alcuna conferma, nessun incasso, nulla, credo non sia poi uscito
      potremmo (dovremmo) cambiarlo ;)

      reygadas, corbet, lanthimos, che volere di più? ;)
      e quel Manta Ray che praticamente da chiunque l'ha visto è considerato grandissimo

      madeline lo vedrò presto, lo stiamo subbando ;) (colpa tua eh)

      su florida inutile dire niente

      su interruption voglio chiedere alla tycoon se esce in dvd

      Elimina
    5. Pensa che il Postmodernissimo è conosciuto pure qua da me: è un cinema davvero leggendario! Dovrei venire di persona per vederlo ;)

      Dai allora ti scrivo la classifica aggiornata :)
      1)Un sogno chiamato Florida (S. Baker)
      2)Roma (A. Cuaron)
      3)Lazzaro Felice (A. Rohrwacher)
      4)Il sacrificio del cervo sacro (Y. Lanthimos)
      5)L'Isola dei cani (W. Anderson)
      6)Affari di famiglia (H. Koreeda)
      7)Manuel (D. Albertini)
      8)Corpo e Anima (I. Enyedi)
      9)Foxtrot (S. Maoz)
      10)L'uomo che uccise Don Chisciotte (di T. Gilliam)
      (Questo sono sicuro sia uscito perchè l'ho visto proprio al cinema ahaah)

      Eh hai ragione;) Meglio di così non poteva andare ed in effetti quest'anno Venezia è stato proprio caratterizzato dai grandi nomi con grandi riconferme. A differenza invece del TFF, che (come hai anche notato tu) è stato caratterizzato da grandi nomi (i più grandi almeno tra quelli presenti) ma delle delusioni degli stessi (vedi Silva, Palfi, Cosmatos) Però per fortuna ci sono state anche tante belle scoperte :)

      Eh Manta Ray è stato davvero inaspettato come film, perché quasi nessuno conosceva il regista, la sinossi così come era scritta diceva pochissimo (e questo è sempre un bene), qundi è stata una vera scoperta. Ed è pazzesco che praticamente tutti l'abbiano amato.

      Ahhaah ho una responsabilità enorme per Madeline. Mi auguro di non aver sbagliato in pieno ;) Sono curiosissimo di rivederlo e soprattutto di leggere la tua recensione

      Eh speriamo davvero che esca almeno in dvd Interruption, anche perché quei pochi che l'hanno visto l'hanno tutti adorato. Non ne ho proprio sentito parlare male da nessuno...

      Ah, tra l'altro, a proposito di dvd (e di Florida Project): trovo assurdo che un film con un tale successo internazionale sia stato distribuito in home video solo in dvd... In TUTTE le nazioni è uscito in bluray, solo da noi ci si è accontentati del dvd. Mi sa che mi toccherà prendere versioni straniere ahaha

      Elimina
    6. ahah, troppo preciso ma non c'era bisogno ripubblicavi tutta la classifica, scalare e inserire qui è all'ordine del giorno, mi capita con tutti, è sotto tutto controllo (sono maniacale)

      al postmodernissimo hanno dedicato 5,6 pagine anche le cahiers du cinema

      vero, al tff quasi tutti i nostri registi di culto (o meglio, registi che avevano fatto un gran film) hanno un filo deluso

      io credo che manta ray dobbiamo subbarlo ;)

      oh, ormai madeleine si pubblica nel gruppo sub, poi se non me piace tanto niente guardaroba ma rimane sempre un gran servizio ;)

      ma sai che lo sapevo? una mia amica mi ha chiesto di sonsigliarle 5 blue ray da regalare al ragazzo e, incredibilmente, ho visto che florida non c'era

      Elimina
    7. Volevo facilitarti il lavoro riscrivendoti tutta la classifica ;)

      Insomma Perugia tra Postmodernissimo e "sede" de ilbuioinsala direi che deve fare proprio invidia ai cahiers :)

      Manta Ray se si trovasse sarebbe una vera perla. Sarebbe da inserire in quel gruppo di quelle opere prime incredibili (a cui se non ricordo male avevi anche dedicato un articolo)

      Sì vero;) Anche perché al di là di tutto, secondo me Madeline è comunque un film da vedere (che piaccia o meno)

      Davvero un peccato... bisogna sperare che in futuro qualcuno voglia farne di florida un'edizione bluray. Sai magari con il tempo ci saranno anche più "aficionados" aahah

      Elimina
    8. ahah, sì, specie per la sede del blog

      scemo

      sì sì, quella delle opere prime è uan delle mie ultime liste

      l'ho appuntato sui film da cercare e far sub, appena posso lo dico agli schiavi

      ma infatti credo sia un film perfetto da guardaroba, se poi non è un capolavoro pace ;)

      che poi un film con quei colori ancora più delitto senza blue ray...

      Elimina
  10. 1) Tre manifesti a Ebbing Missouri
    2) La forma dell'acqua
    3) La Ballata di Buster Scrugg
    4) L'isola dei cani
    5) Dogman
    6) Lady Bird
    7) Io, Tonya
    8) Sulla mia pelle
    9) Chiamami col tuo nome
    10) lazzaro felice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perfetta Lucien!

      per ora, se non sbaglio, sei quello che ha messo Del Toro più in alto

      non me l'aspettavo che andasse così male (anche se io non l'ho amato, ammetto)

      ne ho visti solo 4 tra gli altri e sono tutti nella mia top ten (mi pare)

      Elimina
  11. 1 Il filo nascosto
    2 Thelma
    3 Tre manifesti a Ebbing
    4 Dogman
    5 Roma
    6 The florida project
    7 First man
    8 Mektoub my love canto uno
    9 Cold war
    10 Wind river

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e anche daniele 10 voti validi su 10 :)

      per quel thelma secondo ti abbraccerei...

      Elimina
  12. 1- 3 manifesti a ebbing,missouri
    2- il sacrificio del cervo sacro
    3- il filo nascosto
    4- roma
    5- la ballata di buster scruggs
    6- dogman
    7- un sogno chiamato florida
    8- ready player one
    9- bohemian rhapsody
    10- sulla mia pelle

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La viltà

      Elimina
    2. azz, in teoria non accetto gli anonimi

      ma faccio un'eccezione, la classifica è stata ben stilata e, spero, semplicemente si è dimenticato il nome

      spero ritorni

      comunque tutti validi

      Elimina
  13. In ordine di data in cui li ho visti in sala, quindi senza classifica:
    - Phantom Thread
    - Oltre la notte
    - Il prigioniero coreano
    - Dogman
    - Un affare di famiglia
    - One cut of the dead

    RispondiElimina
  14. 1. Il filo nascosto
    2. Tre manifesti a Ebbing
    3. Wind River
    4. Hereditary
    5. The Killing of a sacred deer
    6. Dogman
    7. Terra dell'abbastanza
    8. Lazzaro Felice
    9. Mektoub My Love
    10. You Were Never Really Here
    ___

    11. L'albero del vicino
    12. Foxtrot
    13. Mandy
    14. Call Me By Your Name
    15. Un sogno chiamato Florida

    E i peggiori soldi spesi al cinema dell'anno:
    A Quiet Place

    RispondiElimina
    Risposte
    1. finalmente wind river <3

      visti tutti i primi 6, tutti amati

      nessuno invece degli ultimi 4

      contento per i 3 film italiani consecutivi ;)

      e il fatto che ne hai messi 15 conferma che anche per te questo è un grande anno

      per me a quiet place buon film, eccellente nel primo tempo, mezzo disastro nel secondo

      grazie!

      Elimina
    2. Per quanto mi riguarda, felicissima annata per il cinema italiano in particolare, Rohrwacher e fratelli D'Innocenzo assolutamente da recuperare!

      You Were Never Really Here ("A Beautiful Day" mi intristisce) ha una fotografia e una regia mozzafiato, oltre che un tono in bilico tra lo humour nerissimo e il deprimente che mi ha conquistato. Con un Joaquin Phoenix imponente, letteralmente (da vedere in lingua originale, "ça va sans dire").

      Mektoub My Love è capace di imprimere almeno un paio di sequenze in modo indelebile: pura vita, gioventù, amore, sudore, sensualità.

      Della terza cinquina è stata una piacevole scoperta l'islandese "L'albero del vicino", che per molti versi mi ha ricordato il cinema della new wave greca.

      A Quiet Place ho provato veramente a farmelo piacere, ma raramente mi sono sentito così offeso da un film che insistentemente inciampa sulle proprie premesse e infrange costantemente le poche regole alla base del soggetto. Un vero peccato perché tecnicamente si presentava molto bene.

      Grazie a te!

      Elimina
    3. io amo il nostro cinema ma quest'anno visto pochissimo

      mi rifarò

      riguardo il film della Ramsey ogni tua parola sembra fatta apposta per farmelo vedere, sono i film che amo ;)

      kechiche adorato in adele, arriverà

      sai che quando leggo "greca" già me se rizzano le antenne ;)

      a quiet place sì, un'offesa alla coerenza
      ma premio almeno il soggetto e una buona dose di coraggio
      oltre ad un'atmosfera ottima per un tempo

      Elimina
  15. 1)A ghost story (con ampio margine)
    2)Un affare di famiglia
    3)Infinity War
    4)The disaster artist
    5)Deadpool 2
    6)The greatest showman
    7)The florida project
    8)Soldado
    9)Lady Bird
    10)La ragazza nella nebbia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ultimo l'ho visto a gennaio 2018, ma è uscito a fine 2017....per cui al decimo posto metto Hereditary

      Elimina
    2. sì, ti avrei scritto infatti di quell'errore (tra l'altro la ragazza nella nebbia l'anno scorso è stato il miglior italiano)

      purtroppo però anche il tuo numero 1 non è valido Edo, quindi scalo tutto e semmai hai posto per un decimo

      se non vedi qua ti contatto su fb

      Elimina
    3. ah, non vale nemmeno the greatest showman...

      Elimina
  16. 1) L'albero dei frutti selvatici
    2) Un affare di famiglia
    3) Il filo nascosto
    4) The Other side of the wind (è uscito su Netflix nel 2018 ma è stato girato negli anni '70 quindi metto una posizione in più per sicurezza)
    5)The Ballad of Buster Scruggs
    6) Hereditary (posizione molto alta e discutibile, ma che ci posso fare)
    *qui ci sarebbe First Reformed, è uscito in Italia direttamente in dvd però, quindi non credo conti
    7) Dogman
    8) One cut of the zombie, commedia dell'anno (e grazie per averla consigliata)
    9) Logan Lucky (La truffa dei Logan, per me sottovalutatissimo ritorno di Soderbergh al cinema)
    10) Lucky
    11) Visages, Villages

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti immagini quanto posso piangere che non ho visto Ceylan vero?

      eh, bello quel voto al quarto posto ma direi di no dai ;)

      anche first reformed arriverà presto, spero
      non avrei mai detto che One Cut potesse piacerti così ;)

      Elimina
  17. 1) Il filo nascosto;
    2) Cold war;
    3) Un affare di famiglia;
    4) Opera senza autore;
    5) L'isola dei cani;
    6) La casa sul mare;
    7) Lucky;
    8) Il prigioniero coreano;
    9) Wind River;
    10) Chiamami col tuo nome.

    Ah, dietro questo Anonimo ci sono io, Gregorio/M Valdemar (ogni tanto vi leggo: vale, no?). Ne ho fatta una mia (di classifica, intendo) in altri siti, non potevo certo sottrarmi appena vista l'occasione.
    [va beh, salto la sequela dei complimenti - che ci stanno tutti - solo per non intasare la pagina]
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grande Greg!

      onorato del tuo voto

      non capisco come possa essere Cold War lassù però, ahah

      oh, finalmente due voti (te ed enrico prima) per Lucky....

      grazie ancora, tanto ci vediamo (ormai siamo abituati...)

      Elimina
  18. brighenti cosetta7 gennaio 2019 18:41

    1) 3 manifesti a ebbing missouri 2) dogman 3) sulla mia pelle 4) un affare di famiglia 5) l'isola dei cani 6) blakkklansman 7) figlia mia 8) corpo e anima 9) il sacrificio del cervo sacro non ho ancora visto opera senza autore, la donna dello scrittore e roma :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie del voto, tutto giusto ;)

      come ti ho scritto su fb non so se i 9 e non 10 siano voluti ma tant'è ;)

      Elimina
  19. I miei sono, in ordine sparso:

    Roma
    Lazzaro Felice
    Dogman
    Lucky
    La ballata di Buster Scruggs
    Tre manifesti a Ebbing, Missouri
    Un affare di famiglia
    Visages, Villages
    Sulla mia pelle

    :)



    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche il mio amico -tuo omonimo- Federico ne ha messi 10 in ordine sparso, che sia il nome dell'indecisione? ;)

      grazie mille, tutti giusti, tutti belli

      Elimina
  20. Caro Giuseppe, peccato che si possano selezionare solamente 10 film (erano meglio 15) ma comunque tu sei il padrone di casa e tu decidi :).
    Tutti i film rispettano la data di uscita del 2018 in ambito nazionale mentre alcuni uscirono, nel circuito mondiale, nel 2017.
    Procediamo quindi dalla posizione X alla I (scriverò due righe di motivazioni per ogni film):
    X) HEREDITARY, non il miglior Horror dell'anno ma, aldilà delle opinioni soggettive, si tratta di un grande esordio registico con interpretazioni assolutamente soddisfacenti. Non è un capolavoro come mi è capitato di leggere ma certamente è un lavoro degno di nota;

    IX) GHOST STORIES, insieme al film precedente (e a Ghostland di Laugier), è probabilmente l’horror più “classico” di questo trio. A mio parere più pauroso degli altri due, è dotato di un finale brillante e molto simbolico, a differenza degli altri, pur lodevoli, rivali nel genere;

    VIII) ELIZABETH HARVEST, il venezuelano Gutierrez realizza un thriller a tinte fantascientifiche davvero niente male. Visivamente intenso (il paragone con il The Neon Demon di Refn viene naturale, non soltanto per la presenza dell’eterea Abbey Lee) e con una parte finale piena di colpi di scena, questo film può anche non piacere ma, di sicuro, qui c’è cinema, tanto cinema che raramente si vede in altre pellicole;

    VII) SEARCHING, anche questo è un lavoro realizzato da un esordiente e sebbene il film sembrerebbe, all’apparenza, alquanto banale, più esso si evolve e più dimostra essere una cosa seria e fatta per bene. Aldilà dell’escamotage visivo basato sulle piattaforme social-mediatiche moderne (da Facebook a YouTube, da Twitter ad Hangouts, continuando con smartphone, tablet, internet, email, etc.), questo thriller non può non soddisfare lo spettatore (il confronto con il rivale “Cam” è impietoso per quest’ultimo) amante del genere;

    VI) A QUIET PLACE, il paragone con il recentissimo “Bird Box” di Netflix (i due film messi insieme potrebbero dare atto al sequel di “Non guardarmi non ti sento” ��) è improponibile. I coniugi Krasinski (John e la moglie Emily Blunt) danno vita ad un fanta-thriller che riesce a creare la giusta dose di tensione: obiettivo raggiunto;

    RispondiElimina
  21. V) TRE MANIFESTI A EBBING, MISSOURI, l’America che gli americani non vogliono mostrare, l’argilla che si nasconde dietro la superpotenza militare, il ruolo indisponente ed invasivo dei media moderni, la voglia di vendetta che si confronta con il senso di Giustizia: le due cose possono e/o devono combaciare? Grazie a due strepitose interpretazioni della McDormand e di Sam Rockwell, il film scorre via che è una bellezza e il finale, sfacciatamente tarantiniano, amplifica ancor di più il suo fascino;

    IV) THE GUILTY, ancora una volta trattasi di un esordio alla regia e mai come in questo caso vale il detto “le cose semplici sono quelle più geniali”; tutto in una notte, un solo vero protagonista, tre voci in cuffia e una situazione tutta da decriptare: il thriller dell’anno è servito. Magnifica la prova di Jakob Cerdergren;

    III) READY PLAYER ONE, Spielberg ritorna al fantastico e non c’è né per nessuno. Tecnicamente strabiliante (Cameron dovrà sforzarsi per superare il nuovo orizzonte posto dal film), con un perfetto dosaggio del ritmo, un mix equilibrato tra nostalgia e azione, tra virtuale e reale, con la voglia di vivere il mondo in modo fisicamente appagante e naturale. Quando si arriva all’Overlook Hotel bisogna rimanere in silenzio, togliersi tanto di cappello e stupirsi…;

    II) OPERATION RED SEA, Dante Lam (l’allievo prediletto di John Woo) realizza un film di guerra assolutamente strepitoso. Lo si può tranquillamente definire come il Black Hawk Down cinese, 140 minuti di guerra sul mare, in città, nel deserto, tra le montagne senza mai riuscire a tirare il fiato. Tratto da una storia realmente accaduta, questo film rappresenta quanto di più spettacolare può offrire il cinema asiatico. Se cinesi, coreani e anche giapponesi iniziano a realizzare produzioni di questo tipo, per i blockbusteroni americani i giorni sono contati;

    I) IL SACRIFICIO DEL CERVO SACRO, il lavoro più kubrickiano dell’anno e uno dei film maggiormente debitori alle prospettive e alle inquadrature tipiche del Maestro americano. Con un ottimo Colin Farrell e uno incredibile Barry Keoghan (che qualche mese dopo rivedremo in Dunkirk), il film è un thriller assolutamente stratificato a cui applicare molteplici chiavi di lettura, dove l’istinto grottesco (tipico di Lanthimos) lascia spazio ad un dramma familiare senza spiegazioni razionali dove lo spettatore, piuttosto che perdersi all’interno di esso, cerca di trovare il bandolo della matassa scoprendo, forse, che la metafora è la forma più grottesca della tragedia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eccoci Rael ;)

      pensavo fosse un massacro con ben 4 film depennati

      invece ho letto che Searching è uscito da noi, quindi va bene

      per il resto scalo tutto, non credo vorrai mettere toppe ai buchi ma va bene anche così

      hereditary perfettamente d'accordo, grandi ninterpreti, grande regia, non un capolavoro ma un grande horror

      ghost stories molto classico, è vero, ma quel finale lo fa diventare uno di quei film quasi unici che alla fine non si confondono con gli altri

      elizabeth harvest, già thriller a tinte fantascientifiche mi porta a, se riuscirò, dargli una chance

      di Cam parlano molto bene, se questo è tanto meglio deve essere veramente valido

      a quiet place, d'accordissimo coi pregi ma non posso dimenticare i terribili difetti. per me una spanna sotto ghost stories e hereditary

      tre manifesti, bellissimo e condivisibile commento

      the guilty, che te lo dico a fa, mezzo capolavoro per me

      ready player one, credo sia una cosa tremendamente lontana da me. Tutti mi parlano, però, di quello straordinario omaggio a Shining

      operation red sea, da come lo descrivi dovrebbe esse un mezzo kolossal, facile che venga distribuito. Non sono un fan dei film di guerra ma quelli belli belli li vedo volentieri

      lanthimos, capolavoro e commento perfetto

      Elimina
    2. Dunque, vorrei ricapitolare la mia classifica per evitare di confondermi:

      1) IL SACRIFICIO DEL CERVO SACRO
      2) READY PLAYER ONE
      3) TRE MANIFESTI AD EBBING, MISSOURI
      4) A QUIET PLACE
      5) SEARCHING
      6) GHOST STORIES
      7) HEREDITARY
      Tutto giusto fin qui?

      Allora completo con:
      8) UPGRADE, apparenza da B-Movie, in realtà un fanta-thriller girato con classe e con un convincente Logan Marshall-Green. Azione mai fine a se stessa e avvincente quanto basta;

      9) NELLA TANA DEI LUPI, l'Action dell'anno senza se e senza ma. Se qualcuno pensa che John Mc Lane e Bruce Willis siano stati la stessa persona allora non ha visto Gerard Butler in questo film. Il personaggio del poliziotto "Big Nick" gli è cucito addosso anzi è proprio una seconda pelle. Trama avvincente e mai scontata, azione, colpi di scena e un esordio alla regia da applausi;

      10) GHOSTLAND, il Maestro Laugier spreca una occasione più unica che rara alla stregua di un giocatore che avanza, in solitaria, verso il portiere avversario; il gol sembra fatto ancora prima che la palla venga scagliata dentro la porta ma, all'improvviso, una zolla maledetta fa cascare l'attaccante consentendo il clamoroso recupero del difensore. Metafore a parte, la prima metà del film è da rimanere meravigliati e la parola "Capolavoro" inizia a fare capolino, dopodiché però si cade nella linearità e nonostante il film si mantenga su un livello decisamente sufficiente la genialità, la brillantezza e la decostruzione della trama caratterizzanti la prima parte risultano assenti. Film, nel complesso, soddisfacente ma Laugier si è mangiato un gol già fatto e archiviato.

      Elimina
    3. sì sì, i primi sette li avevo già inseriti in quella maniera ;)

      benissimo per i restanti 3, tra l'altro offri alla platea due titoli nuovi tra cui quell'Upgrade che avrei voluto tanto vedere e invece non ce l'ho fatta (lo recupererò in altra maniera, per forza)

      particolare la tua analisi di Ghostland

      in teoria, il "colpo di scena" e il cambio ritmo è nel secondo tempo ma credo ho capito che intendi

      comunque magari non per gli stessi motivi ma anche io lo reputo un buon film che avrebbe potuto essere più grande

      Elimina
    4. "elizabeth harvest, già thriller a tinte fantascientifiche mi porta a, se riuscirò, dargli una chance"
      Merita sicuramente.

      "di Cam parlano molto bene, se questo è tanto meglio deve essere veramente valido"
      Cosa, parlano molto bene di Cam??? Chi???
      Ma per favore, un film inutile con un finale da far cascare le p***e.
      A Searching non è nemmeno degno di lustrargli le scarpe.

      "ready player one, credo sia una cosa tremendamente lontana da me. Tutti mi parlano, però, di quello straordinario omaggio a Shining".
      Eh lo so, lontano a te come a tanti altri tuoi lettori ma ciò non toglie che è un film straordinario.
      Il momento di "Shining" è da vedere in religioso silenzio e, detto tra noi, mette più paura dello Shining originale...

      "operation red sea, da come lo descrivi dovrebbe esse un mezzo kolossal, facile che venga distribuito. Non sono un fan dei film di guerra ma quelli belli belli li vedo volentieri"
      Non credo che ciò accada dato che in bluray italiano è già uscito.
      A te piacciono molto i film sulla guerra e non di guerra, de gustibus!

      "particolare la tua analisi di Ghostland, in teoria, il "colpo di scena" e il cambio ritmo è nel secondo tempo ma credo ho capito che intendi"
      Mi sa proprio che hai capito perfettamente dove volevo andare a parare.
      Peccato, caro Laugier mi tiri fuori il twist troppo presto, troppo presto veramente. Poteva andare avanti almeno per un altra mezz'ora e lo spettatore non ci avrebbe capito nulla, nulla!!!
      Peccato, se Shyamalan o Amenabar avessero fatto la stessa scelta (e sicuramente intuisci a quali film mi sto riferendo) non so in quali condizioni questi registi si troverebbero. :)

      Elimina
    5. di Cam mi hanno parlato bene anche almeno un paio di amici che stimo tantissimo
      (forse) vedremo ;)

      il problema è che vedo pochi, pochissimi film (massimo due a settimana) ed è quasi impossibile dò la priorità a film che sento lontani da me quando ne ho centinaia pronti da vedere

      se fossi bulimico vedrei anche il film di Spielberg subito

      ah, vedi, l'hanno distribuito il film di guerra. No no, a sto punto niente cinema ma, appunto, mi sembrava un film da distribuzione (homevideo o altro)

      non ho capito la cosa della distinzione sulle particelle ma va bene :)

      sì, ma è anche vero che un gran film non può essere solo il suo, eventuale, gran twist, deve avere molto altro

      ma è anche vero che alcuni senza quei particolari twist non sarebbero nella storia

      Elimina
  22. 1. L'uomo che uccise Don Chisciotte
    2. Il sacrificio del cervo sacro
    3. Tonya
    4. One cut of the dead
    5. Wind River
    6. Il filo nascosto
    7. Dogman
    8. 3 manifesti a Ebbing, Missouri
    9. L'isola dei cani
    10. Hereditary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah, che bello, molto particolare

      intanto sei il primo che nomina Gilliam (e addirittura al primo posto)

      poi finalmente Tonya cavolo

      e one cut, e wind river

      poi arrivano i filmoni ma nei primi 5 c'è davvero molta originalità

      Elimina
    2. Gilliam va premiato anche solo per la perseveranza con cui ha portato avanti questo progetto praticamente decennale.
      One cut sorpresa dell'anno anche perché le commedie asiatiche non sono proprio il mio pane.
      Wind river l'ho visto lo stesso giorno di Infinity War e devo dire che Occhio di Falco (Jeremy Renner) ha scelto bene il film in cui comparire ;)

      Gli altri film si commentano da soli dai ahah

      Elimina
    3. vero, operazione incredibile per tutti gli anni passati e tutto quello che è successo (a proposito devo ancora vedere lost in la mancha)

      one cut sta spopolando (l'abbiamo appena subbato), credo accontenti tutti ;)

      io wind river visto nel 2017 a un festival, l'avessi visto quest'anno lo avrei messo

      non so dove, annata troppo grande, ma è stupendo

      Elimina
  23. Salvatore Covelli7 gennaio 2019 20:56

    Ecco la mia:

    1. Tre manifesti a Ebbing, Missouri (M. McDonagh)
    2. I segreti di Wind River (Wind River - T. Sheridan)
    3. Corpo e Anima (On Body and Soul - I. Enyedi)
    4. Tonya (I, Tonya - C. Gillespie)
    5. Foxtrot (S. Maoz)
    6. Oltre la Notte (In the Fade - F. Akin)
    7. Mademoiselle (The Handmaiden - Chan Wook Park)
    8. L'albero dei frutti selvatici (The Wild Pear Tree - N.B. Ceylan)
    9. Il sacrificio del cervo sacro (The Killing of a Sacred Deer - Y. Lanthimos)
    10. Unsane (S. Soderbergh)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. altra classifica interessantissima e personale...

      come dicevo sopra esulto per Tonya e Wind River (io visto anno scorso, non ce l'ho fatta a metterlo quest'anno)

      foxtrot e oltre la notte, a pensarci, hanno punti in comune ;)

      purtroppo handmaiden non è mai uscito da noi salvatore, anche se più volte lo hanno annunciato

      se vuoi puoi mettere un decimo

      se entro qualche ora non vedi ti scrivo su fb

      Elimina
    2. Salvatore Covelli10 gennaio 2019 18:25

      Azz, imdb lo da uscito a Settembre 2018, per questo l'ho inserito.
      OK allora inseriamo senza dubbio Dogman come 10°!

      Grazie!

      Elimina
    3. eh, lo so, c'erano notizie in tal senso ;)

      ma, purtroppo, nisba

      anche perchè sarei andato al 100%, ahah

      Elimina
  24. 1- 3 manifesti a ebbing,missouri
    2- il sacrificio del cervo sacro
    3- Wind river
    4- lucky
    5- l’isola dei cani
    6- the greatest showman
    7- loro 1 -2
    8- a star si born
    9- annientamento
    10- the first man

    Ciao Gius.... io tre manifesti l’ho amato veramente tanto... si meritava qualcosina di più dalla tua classifica �� ciao a tutti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai perfettamente ragione...
      credo che se l'avessi visto nella seconda parte dell'anno sarebbe stato 4,5 posizioni più in su

      non so, più ripenso a quel film più mi sembra bello più però mi accorgo che nella testa e nel cuore almeno 6,7 mi sono rimasti di più ;)

      votazione molto bella

      purtroppo greatest showman è uscito a fine 2017, non vale. Se torni a leggere magari metti un decimo, altrimenti come per gli altri provo a beccarti su fb ;)

      Elimina
  25. Vado coi miei:
    1- hostiles
    2- roma
    3- chiamami col tuo nome
    4- corpo e anima
    5- charley thompson
    6- i segreti di wind river
    7- disobedience
    8- sulla mia pelle
    9- dogman
    10- la ragazza nella nebbia

    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. paolo riesce a fornire addirittura 3 titoli nuovi, uno addirittura da 15 punti (non ancora votato da nessuno)

      però il decimo non vale

      al solito, intanto te lo dico qua, poi ti cerco online ;)

      Elimina
    2. Eccomi Giuseppe, riusciresti per favore a mettere al decimo posto "i segreti di Wind river " e al sesto " senza lasciar traccia " ? Grazie per il lavoro incredibile!

      Elimina
    3. come da accorti social ho capito, a posto ;)

      Elimina
  26. Mi odierai, lo so... :) ma ogni anno faccio una fatica bestiale a ricordarmi quando sono usciti i film: in Italia la stagione cinematografica va da estate a estate, per me l'anno comincia a settembre!

    Comunque provo a mettere i miei dieci film in ordine di preferenza (dal più bello al meno bello). Se qualcuno non va bene depennalo pure!

    1) Tre manifesti a Ebbing, Missouri
    2) Il filo nascosto
    3) In guerra
    4) L' isola dei cani
    5) Un affare di famiglia
    6) ROMA
    7) Mektoub, My love (canto uno)
    8) Chiamami col tuo nome
    9) First Man
    10) Dogman

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora c'ha detto bene Sauro, tutti buoni!

      ahah, a presto

      Elimina
  27. 10 un affare di famiglia
    9 il prigioniero coreano
    8 Lucky
    7 la donna elettrica
    6 tre manifesti a Ebbing, Missouri
    5 dogman
    4 i,Tonya
    3 giro
    2 corpo e anima
    1 Roma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. presumo che i numerini sono le posizioni vero?

      ho sempre paura (è già capitato) che invece li considerate come punti (e quindi hai pensato che un affare di famiglia è 10 punti e a scalare)

      anche a te vengo a contattarti ;)

      Elimina
  28. 1. ROMA
    2. Il filo nascosto
    3. Un affare di famiglia
    4. Il sacrificio del cervo sacro
    5. The handmaiden
    6. Lady Bird
    7. Corpo e anima
    8. Hereditary
    9. Spider-man: into the spider-verse
    10. Lazzaro Felice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. incredibile filotto di Roma che fa 45 punti consecutivi (ho già sbirciato il voto sotto di te...)

      grazie Luca!

      ma devi togliere Park, come tutti gli altri puoi inserire un decimo, ti contatto

      Elimina
  29. 1)ROMA: i films che piacciono a me: profondi, che fanno riflettere e che ti trasportano nelle fasi della tua vita - infanzia in primis- e-poi le contestazioni giovanili soffocate nel sangue; l'interpretazione di Cleo unica, commovente con la sua dignità di donna mai ferita e indomita. Il bianco e nero che colora il quartiere Roma di bellezza struggente.
    2) TRE MANIFESTI A EBBING, MISSOURI. Ritratto di un Missouri che è profondamente xenofobo, violento e scurrile sebbene la parvenza suggerisce il contrario; tutto è in ordine e la legalità sembra essere assicurata. Interpretazione sopra le righe dei suoi attori principali che rende possibile una visione del film cruda e toccante.
    3) COCO. Un film su come considerare la morte e sul peso che le si attribuisce. Film splendido. Nulla altro da aggiungere.
    4) UN AFFARE DI FAMIGLIA: visto in versione originale è un film che ti appassiona nella sua lentezza e nelle piccole sfumature che regala. Vero gioiello, vero cinema.
    5) UN VIAGGIO CHIAMATO FLORIDA: accecato dai colori di questa Florida, con la fauna che primeggia, con la ragazza madre che combatte per onorare la sua dignità nonostante mille difficoltà. L'ho apprezzato molto, mi ha commosso molto.
    6) LA TERRA DELL'ABBASTANZA: io lo considero un film sottovalutato dalla critica e dal pubblico. Un cast di attori che merita molto, una trama che sembra trita e ritrita invece fornisce una particolare lettura del mondo giovanile nelle periferie degradate italiane. Per essere il primo lavoro dei due gemelli D'Innocenzo, lo considero un ottimo inizio. Magari lavorare per loro..
    7) DOGMAN: cinema. Luogo spettrale, fotografia impeccabile e personaggi verosimili. Mai il sole, sempre questa cappa di disagio. Bellissimo film e straordinaria interpretazione di Marcello Fonte.
    8)La ballata di Buster Scruggs: adoro i fratelli Cohen e il messaggio che ci portano sulla loro America.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sempre molto belle le votazioni con motivazioni :)

      tra l'altro davvero belle

      roma bellissimo ma quando mi sono trovato a votare non ho potuto dimenticare quella buona mezz'ora in cui ho faticato. E verificare che c'erano film che mi erano rimasti più

      tre manifesti penalizzato dal ricordo troppo lontano

      coco capolavoro

      un affare di famiglia quasi obbligatorio in lingua originale. Oltre a tutto quello che dici direi che è anche un film coraggioso e quasi scomodo...

      bellissimo commento su Florida ;)

      la terra dell'abbastanza l'avete visto in pochi ma i commenti sono tutti super positivi. Ho rischiato di vederlo in sala, ora con calma aspetterò la scintilla ;)

      dogman, ottimo il tuo appuntare l'attenzione all'atmosfera, alla fotografia. Atmosfera e fotografia che sono metafora della vicenda anche
      sì, una cappa

      i coen (attento, l'errore "cohen" è diffuso...) non l'ho visti ;)

      grazie!

      Elimina
  30. 1. Hostiles
    2. The Phantom Thread (il filo nascosto)
    3. L’albero dei frutti selvatici
    4. I Tonya
    5. Un affare di famiglia
    6. Opera senza Autore
    7. Il sacrificio del cervo Sacro
    8. Florida Project
    9. La donna dello scrittore (transit)
    10. 3 Manifesti a Ebbing

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so perché non è venuta fuori dove ho fatto rispondi ma vabbè questa è quella valida.

      Elimina
    2. andrè, non t'ho risposto in cima perchè mi ero accorto che avevi rivotato qua ;)

      perfetto, ora direi che ci siamo alla grande

      hostile per adesso in 38 votanti (ma siete già 65 e più) l'avete messo solo in DUE
      ma tutti e due al primo posto...

      contentissimo per Tonya e classifica molto bella

      ho dovuto verificare solo il 9, tutto a posto ;)

      Elimina
  31. Premesso che non ho visto alcuni film fondamentali (per citarne due a caso, Il sacrificio del cervo sacro e Il filo nascosto), ecco qua la mia lista:

    10. Gli incredibili 2
    09. Bohemian Rhapsody
    08. Annientamento
    07. Tully
    06. Tre manifesti a Ebbing
    05. Leave no trace
    04. Molly's game
    03. Wind River
    02. Dogman
    01. Hereditary

    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto Tonya ed è stato bellissimo. Per la storia in sè, per lo stile con cui è raccontata e per l'interpretazione della protagonista, è diventato il (mio) film più bello del 2018.
      Sicché, anche se tecnicamente non l'ho visto nel 2018, riusciresti ad inserirlo al primo posto ed escludere gli Incredibili 2? Grazie

      Elimina
    2. e vorrei vedere che non posso fare questo cambio, anzi, lo faccio con immenso piacere!

      (come avrai visto per me Tonya 3° film dell'anno...)

      insomma, c'è stato l'Annientamento de Gli Incredibili ;)

      molto contento anche per wind river

      ho dovuto verificare solo Tully e nessun problema ;)

      Elimina
    3. ascolta non uccidermi ma l'altra sera ho visto - finalmente - Il sacrificio del Cervo Sacro. Sfrutterei la tua pazienza e il tempo rimasto per metterlo al primo posto (davanti a Tonya e Hereditary praticamente) andando così a provocare anche l'"Annientamento" di Bohemian Rhapsody ;)
      Grazie

      Elimina
    4. cioè, me stai a chiede se è un problema fare correzioni e mettere quelli che sono i miei due film preferiti dell'anno??

      ahah, grande!

      mucho bien, correggo

      eh, il prossimo sarebbe un autoannientamento ;)

      Elimina
    5. Ti prometto che stasera non guarderò il filo nascosto, Thelma, the Florida project o altri film potenzialmente tra i primi 10 ;)

      Elimina
  32. Sperando di non aver sbagliato nulla:

    1. La forma dell'acqua

    2. Hereditary

    3. A Quiet Place

    4. L'isola dei cani

    5. Dogman

    6. Il sacrificio del cervo sacro

    7. Ready Player One

    8. Tonya

    9. Morto Stalin se ne fa un altro

    10. La ballata di Buster Scruggs

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma come puoi sbagliar te? :)

      classifica diversissima dalla altre (in questo blog pare che la forma dell'acqua sia piaciuto poco..) con tanti film di genere, come piace a te :)

      l'isola dei cani/dogman di fila :)

      grazie erica

      Elimina
  33. Eccomi, ne ho scelti 8 e li metto in ordine di classifica.

    1 - You Were Never Really Here
    2 - The Killing of a Sacred Dear
    3 - Dark Night
    4 - Hereditary
    5 - Three Billboards Outside Ebbing, Missouri
    6 - Ghostland
    7 - Searching
    8 - Dogman

    RispondiElimina
    Risposte
    1. primo posto sorprendente!

      mi manca e vorrei tanto vederlo

      mille cuori per Dark Night, sei il primo che lo cita, io adorato....

      e vedo che il Searching messo da Rael lo citi anche te, bene ;)

      Elimina
    2. eh la Ramsay mi ha proprio folgorato a sto giro, un modo stupefacente di fare cinema davvero.

      Dark Night per me in cima alla classifica dei film su questa tematica, con buona pace di gus van sant :)

      Searching mi ha colpito, un po' sulla falsariga di The Guilty anche se meno asfissiante, l'ho messo anche per premiare John Cho super bravo in tutto quello che fa!



      Elimina
    3. pensa che proprio oggi il mio migliore amico mi ha mandato un sms con scritto "ti prego, vedi A Beautiful Day" :)

      eh, io ne ho adorati tanti di strage movie ma questo è davvero unico..

      searching fa per me, dipende solo da quando lo vedrò ;)

      Elimina
  34. Vincenzo Ruscio8 gennaio 2019 12:16

    5) Call me by your name
    4) The Florida Project
    3) One cut of the dead
    2) The Killing of a sacred deer
    1) Il filo nascosto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. solo 5! :)

      pensavo mettessi primo Call Me, pensa...

      Elimina
  35. 1) the party
    2) l'isola dei cani
    3) a ghost story
    4) the killing of a sacred deer
    5) the ballad of buster scruggs
    6) lazzaro felice
    7) dogman
    8) I, Tonya
    9) the florida project
    10) ready player one

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prima citazione in assoluto per The Party e addirittura primo posto ;)

      purtroppo a ghost story non vale, vengo a prendere nei social anche te ;)

      classifica particolare e bella, grazie Ciro :)

      Elimina
  36. - Thelma
    - Call me by your name
    - The Killing of a sacred deer
    - Ready player one
    - Lady Bird
    - Phantom thread
    - Don't worry, he won't get far on foot
    - The disaster artist

    RispondiElimina
    Risposte
    1. credo che questo significhi tutti a pari punti no?

      grazie mille anche a te per il voto

      ho capito solo controllando che il penultimo era il "don't worry" italiano ;)

      Elimina
  37. 1 tre manifesti a ebbing
    2 sulla mia pelle
    3 dogman
    4 a ciambra (una bella sorpresa italiana)
    5 il filo nascosto
    6 santiago,italia
    7 lady bird
    8 wind river
    9 l'isola dei cani
    10 annientamento

    mi spiace non aver ancora visto L'albero dei frutti selvatici (conoscendo il regista so che finirebbe dritto dritto sul podio)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao davide!

      eh, io lo stesso, credo che il film di Ceylan sarebbe stato molto in alto...

      a ciambra non vale, è dell'anno scorso (tra l'altro credo fu il secondo italiano più votato)

      quindi, al solito, scalo e resta il decimo eventualmente da coprire

      ma non ricordo il nome della tua ragazza su fb (mi pare te non c'eri), quindi semmai l'unica è che torni a leggere ;)

      Elimina
    2. Azz per A ciambra ho sbagliato!

      Ho appena visto One cut of the dead ( spettacolare e geniale).
      Se è ancora possibile far modifiche mettilo al secondo posto e gli altri a scalare ma se è uno sbattimento lascia stare nessun problema..
      se devi taggarmi su Facebook ( Irene Cantarelli)
      Si esatto L anno scorso non ho partecipato, mi era sfuggito

      Elimina
    3. ahah, credo proprio di sapere da dove avete preso one cut of the dead... ;)

      no no, sono abituato a rimescolare i voti, lo farò molot volentieri

      guarda, ero quasi sicuro che fosse irene cantarelli ma non ho voluto rischiare

      a presto ;)

      Elimina
  38. I miei 10, non in ordine, perché proprio non riesco a decidermi, ce ne sono troppi a "pari merito" ;)

    1. Coco (uscito il 28/12/2017...dimmi che lo consideri!)
    2. Tre manifesti a Ebbing
    3. Ladybird
    4. Tonya
    5. Un affare di famiglia
    6. Dogman
    7. Estate 1993 (questo, se non l'hai visto, mi permetto di consigliartelo vivamente, potrebbe piacerti assai)
    8. Roma
    9. In Guerra
    10. First man

    (Bonus track, nel caso Coco non dovesse andare bene: "Visages village")

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo che lo considero Valentina, anzi, speravo che lo mettessero veramente in tanti, e invece...

      è un film perfettamente a cavallo tra i due anni, la sua prima settimana è metà in uno e metà in un altro

      ed ecco che per colpa di questa cosa è arrivato indietrissimo in entrambe le classifiche

      oltre a Coco contentissimo per Tonya

      sembra davvero bello quel film che mi consigli...

      Elimina
  39. Vittorio Dal Ben8 gennaio 2019 16:45

    Spider-man: un nuovo universo
    I segreti di Wind River
    Tre manifesti a Ebbing, Missouri
    Il filo nascosto
    Euforia
    Lazzaro felice
    Dogman
    L'ora più buia
    Visages villages
    La ballata di Buster Scruggs

    non in ordine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. votazione di gran classe ;)

      e altro film italiano da appuntarsi, ce ne sono almeno 20 di belli e poco conosciuti venuti fuori...

      Elimina
  40. Giuseppe Armellini (io)

    15 interruption
    13 il sacrificio del cervo sacro
    11 tonya
    9 lucky
    7 florida project
    6 dogman
    5 il filo nascosto
    4 thelma
    3 tra manifesti a ebbing
    2 l'isola dei cani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a te non rispondo, stupido incompetente megalomane

      Elimina
  41. Gabriele Romano8 gennaio 2019 18:24

    1- Call me by your name - Luca Guadagnino
    2- Roma - Alfonso Cuarón
    3- Un affare di famiglia - Hirokazu Koreeda
    4- Mektoub, My Love: Canto Uno - Abdellatif Kechiche
    5- Il filo nascosto - Paul Thomas Anderson
    6- On body and soul - Ildikó Enyedi
    7- The Florida project - Sean Baker
    8- Una donna fantastica - Sebastián Lelio
    9- Dogman - Matteo Garrone
    10- Nico, 1988 - Susanna Nicchiarelli
    11- Tre manifesti a Ebbing, Missouri - Martin McDonagh
    12- The Breadwinner - Nora Twomey
    13- The killing of a sacred deer - Yorgos Lanthimos
    14- Oltre la notte - Fatih Akin
    15- The Nile Hilton incident - Tarik Saleh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nome nuovo ;)

      e grande presentazione, gusti sopraffini e tanti tanti titoli

      anche io ne avrei potuti citare almeno 20...

      tra l'altro due new entry (una donna fantastica/nico,1988) e la citazione, ahimè senza punti, del bellissimo the breadwinner

      lanthimos molto in basso ma sono gusti ;)

      però proprio mentre scrivevo sono andato a controllare e una donna fantastica è 2017 (infatti lo votarono pure anno scorso), quindi faccio entrare 3 manifesti

      grazie ;)

      Elimina
  42. 1) Il filo nascosto
    2) Chiamami col tuo nome
    3) Mademoiselle
    4) Zombie vs Zombie
    5) Interruption

    Sul terzo ho qualche dubbio sull'uscita in sala, spero tu abbia fonti attendibili
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Ivan!

      il film di Park non vale, me ne serve almeno un altro per convalidare la votazione :(

      Elimina
    2. Te lo scrivo anche qua ché starai impazzendo con tutti sti commenti

      Puoi scalare gli altri e mettere Still Recording al 5) posto

      Ciao!

      Elimina
    3. perfetto!

      sembra una bomba tra l'altro...

      Elimina
    4. Lo è! Incredibile come la vita trovi il modo di fiorire anche sotto la minaccia costante della morte.

      Tra l'altro l'ha distribuito una mia amica, ha una piccola casa di distribuzione che si chiama Reading Bloom

      Elimina
    5. no, vabbeh, sta cosa è fantastica

      lo faccio cercare

      (o fammelo mandare da lei)

      Elimina
  43. Lazzaro felice
    Il sacrificio del cervo sacro
    Sulla mia pelle
    Capri-revolution
    Lontano da qui
    Loro 2
    Dogman
    La terra dell'abbastanza
    Lucky

    Niente gerarchia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono 9 fede, credo voluto no? :)

      madonna quanto sei cinefilo, è una delle classifiche più originali de tutte (con 2 new entry)

      domani te chiamo

      Elimina
  44. sulla mia pelle
    la terra dell' abbastanza
    tre manifesti a Ebbing Missouri
    Dogman
    First man
    Tutti lo sanno
    un affare di famiglia
    hostiles
    the florida project
    oltre la notte

    In ordine gerarchico

    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma quanti film siete andati a vedè senza de me?

      la tua ancora più orginale di quella di fede, bravissima vale

      sei la prima che mette al primo posto sulla mia pelle

      Elimina
  45. ordine a caso,perchè non saprei dire,ora quale sia il migliore di tutti ma::::::

    -Tre manifesti a Ebbing,Missouri (forse la sceneggiatura più potente dell'anno)
    -Dogman (a mio avviso il miglior italiano dell'anno,e forse anche il miglior Garrone)
    -Il filo nascosto (P.T.Anderson giganteggia ancora una volta,e DD.Lewis offre un superbo testamento)
    -Utoya,22July (come vivere una strage con i brividi dall'inizio alla fine,in un unico piano sequenza)
    -Lazzaro felice (perchè la Rorwacher fa cinema di altri tempi,quelli di Olmi o Bertolucci...magico)
    -Loro 1/2 (dite quel che volete,ma io Sorrentino lo trovo un genio,e Servillo si è superato)
    -Unsane (script non proprio originale ma,Soderbergh genio della tecnologia,gira con un i phone e mi incanta)
    -I segreti di Wind River (quando gli states si impegnano,realizzano ottimi thriller)
    -Annientamento (credevo che Garland avesse esordito col botto,ma ha proseguito con un capolavoro...)
    -Roma (perchè Cuaron mi ha commosso,e lo ha fatto con un cinema ormai dimenticato...applausi)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao diego!

      sulla sceneggiatura di 3 manifesti ho qualcosa da ridire. Magnifica (dialoghi eccelsi, personaggi superiori) ma con qualche difetto...

      pensa che non ho mai visto un film della Rohrwacher, ed era pure fidanzata con un mio amico..

      Unsane lo voglio proprio vedere...

      Annientamento addirittura capolavoro? sono contento, piaciuto molto anche a me ;)

      se vuoi puoi cambiare Utoya!

      Elimina
  46. Ne ho visti pochi del 2018, qualcuno li sto vedendo in questo periodo, per esempio uno devo ancora recensirlo, comunque ecco in ordine di gradimento i miei titoli:
    Tre manifesti a Ebbing, Missouri (da recensire)
    Tomb Raider (recensito ma non pubblicato)
    L'uomo sul treno
    La vedova Winchester (recensito ma non pubblicato)
    Io c'è
    Jumanji
    Il vegetale
    Black Panther

    RispondiElimina
    Risposte
    1. praticamente tranne 3 manifesti sono TUTTI film votati solo da te, incredibile ;)

      ciao!

      Elimina
  47. 1 - Il Sacrificio del Cervo Sacro
    2 - Dogman
    3 - Loro
    4 - Call Me by Your Name
    5 - The Florida Project
    6 - Roma
    7 - Corpo e Anima
    8 - Tre Manifesti
    9 - Icaros: a Vision
    10 - I, Tonya

    ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Alice!

      sie quella che ha messo più alto di tutti Dogman (anche se è il film ad ora più votato) e quella che ha messo più in alto Loro (pochissimo votato)

      contentissimo per la menzione di Icaros, film al quale anche io sono molto legato ;)

      Elimina
  48. Donatella Bartoli9 gennaio 2019 02:01

    In ordine di gradimento :
    1) Corpo e anima
    2) Loveless
    3) A ciambra
    4) Virgin mountain
    5 ) Il filo nascosto
    6) visages villages
    7) Tonya ma per la grandezza dell'attrice non per il film in sè

    Spero vada bene :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. insomma, 3 su 7 non valgono, ahah ;)

      ti scrivo in rete

      Elimina
  49. 1 - Dogman
    2 - Tre manifesti a Ebbing, Missouri
    3 - Lucky
    4 - I segreti di Wind River
    5 - La terra dell'abbastanza
    6 - The Florida project
    7 - Thelma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. avevo appena detto ad alice che era quella con il dogman più alto ed ecco che arriva un primo posto ;)

      bellissima, Theo e tanti cuori per Lucky, Wind River e Thelma

      Elimina
  50. Ciao ma Jim & Andy con Carrey vale?
    Non riesco a capire sta storia dei film distribuiti dopo e prodotti prima...
    Grazie a Pietro Saba mi son ricordato di un film che avevo scordato ...ma con Carrey arrivo a Cinque film validi per il sondaggio altrimenti mi devo recuperare almeno un altro film da Netflix prima della fine termine.
    Bye

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente Max, un semplice scambio di vedute tra me e Giuseppe che, in realtà, sarebbe dovuto avvenire in privato.

      Prospettive differenti di una uguale passione.

      Elimina
    2. sto andando in ordine cronologico a rispondere ma visto che qua c'è stata una domanda e vedo che anche rael ha risposto intervengo ;)

      sì sì, jim & Andy perfetto, no problem ;)

      per il resto cme dice Rael alla fine sono solo discussioni da classifiche

      ne faremmo due diverse ma questo con l'importanza del cinema, con la ricerca di bei film e con la passione non c'entra nulla ;)
      come dice

      Elimina
    3. No no ma va bene anche così;)
      I vostri divertenti botta e risposta tra i vari commenti impepano un po’ questo post, altrimenti sarebbe solo un lungo e noioso elenco di titoli di film .
      Anzi per me potete benissimo continuare...ahahah!!!
      Se avessi letto prima sta risposta mi sarei risparmiato “La ballata di Buster Scruggs” per arrivare a 5 ...ora ne ho 6 , ma penso di concedermi un altro film Netflix.
      Su una cosa però mi sento di dar ragione a Rael.
      Netflix è una bomba ...ti da la possibilità di vedere buoni film ...ma perdonami l’azzardo io li definirei più film per la Tv.
      E quindi forse non è proprio cinema...almeno quello con la C maiuscola.
      Detto da me poi....prendi pure sta cosa con le pinze.


      Elimina
    4. Caro Max, se io e Giuseppe iniziamo a darcele di santa ragione qui possiamo creare una rubrica a parte!

      Scherzo eh, ad ogni modo ho molto rispetto per la passione di Giuseppe, per come scrive, vive e fa vivere i film attraverso le sue parole però, per classifiche e parametri è meglio che non interagiamo :)

      Elimina
    5. eh, non sarà cinema ma registi come Cuaron o i Coen hanno messo lì i loro film...

      e potrei citarne almeno altri 10 di registi famosi

      e sarà sempre peggio...

      è una distrbuzione a tutti gli effetti, cambia solo il mezzo

      ovvio che fosse per me la prima distribuzione sarebbe solo in sala

      tanto so già che con Rael il prossimo anno diremo le stesse cose, ahah ;)

      Elimina
  51. Stefano Marchini9 gennaio 2019 13:18

    10) The old man & the gun
    9) Foxtrot
    8) L' isola dei cani
    7) Lucky
    6) Wind River
    5) Call me by your name
    4) You were never really here
    3) Tre manifesti a Ebbing, Missouri
    2) Ladybird
    1) La ballata di Buster Scruggs

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perfetto stefano!

      ovviamente i numerini sono le posizioni vero?

      non i punti speriamo (che tra l'altro sarebbero 15 13 11 etc...)

      classifica di gran classe

      Elimina
    2. Stefano Marchini13 gennaio 2019 16:13

      Sì sì confermo, sono le posizioni e grazie per la risposta

      Elimina
  52. Paolo Salvadori9 gennaio 2019 18:01

    Mai come quest'anno sono indietro con la visione! Per quel che ho visto, non necessariamente in ordine di preferenza, per me i migliori sono:

    Tre Manifesti a Hebbing Missouri
    Chiamami col tuo nome
    Corpo e anima
    Mektoub My Love Canto Uno
    Tutti lo sanno
    Il filo nascosto

    RispondiElimina
  53. 01) Dogman
    02) Un affare di famiglia
    03) Tre manifesti a Ebbing, Missouri
    04) Il sacrificio del cervo sacro
    05) Mektoub, my love: Canto uno
    06) I segreti di Wind River
    07) Sicario: Day of Soldado
    08) A beautiful day (You were never really here)
    09) La terra dell'abbastanza
    10) Manuel
    ---
    11) Dark night
    12) Hostiles
    13) Un sogno chiamato Florida
    14) L'isola dei cani
    15) The disaster artist
    16) Spider-Man: Un nuovo universo
    17) Unsane
    18) Io, Tonya
    19) La ballata di Buster Scruggs
    20) Ladybird

    RispondiElimina
    Risposte
    1. madò, quando vedo qualcuno che ne mette addirittura venti mi eccito ;)

      traspare l'amore per il cinema e anche un atteggiamento tipo il mio, quello di cercare il bello in ogni film

      certo il rischio è di amarne troppo poi ma sticazzi

      che dire, hai messo praticamente tutti i film che abbiamo citato (niente il filo nascosto però, strano) ed avrei tanto voluto che dark night quei 2 puntini almeno li prendesse

      ma pace, grazie mille

      dogman negli ultimi voti uber alles

      Elimina
  54. I miei film preferiti del 2018:

    - Tre Manifesti a Ebbing
    - Chiamami col tuo Nome
    - Dogman
    - Sulla mia Pelle
    - Roma
    - L'ora più Buia
    - L'isola dei Cani
    - La Ballata di Buster Scruggs

    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao davide ;)

      da come li hai scritti presumo tutti parimerito no?

      io li metto così, se poi torni a leggere semmai confermi ;)

      Elimina
  55. Le fidèle
    Mektoub my love Canto uno
    L'atelier
    Il sacrificio del cervo sacro
    Call me by your name
    La villa
    Roma
    Un affare di famiglia
    Roma
    3 manifesti a Ebbing Missouri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come da chiarimento su fb i film sono in ordine di preferenza ;)

      ovviamente te tantissimo cinema francese, era ovvio ;)

      la noche de 12 anos è 2019 (è questi giorni pure a perugia) quindi scalo 3 manifesti al nono posto e, semmai, mi dirai un decimo ;)

      Elimina
  56. Ho messo due volte Roma
    Lo cambio con La noche de 12 años

    RispondiElimina
  57. Prima volta che voto ma ti seguo sempre. Forse perchè siamo coetanei (ma io non guardo gli horror, nononono), ti ho scoperto secoli fa cercando commenti al bellissimo, strambissimo Lobster.
    In breve:
    1 Tully
    2 3 manifesti ad Ebbing
    3 A quiet place
    4 Tonya
    5 Il sacrificio del cervo sacro
    6 Dogman
    7 You were never really here
    8 I segreti di Wind River
    9 La ballata di Buster Scruggs
    10 La terra dell'abbastanza

    Dispiace lasciar fuori Molly's game con la fantastica Jessica Chastain.
    Ciao!
    ps grazie per avermi fatto scoprire Swiss Army man. Grazie, grazie, grazie.
    Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questi sono i momenti più belli, quando qualcuno silente da anni poi viene fuori ;)

      classifcia molto personale, complimenti ;)

      al primo posto un film nominato solo da te e un'altra persona (almeno per ora), davvero interessante

      molto sorprendente a quiet place lassù ;)

      eh, lo so, la chastain vale film interi solo per la presenza

      grazia a te giulia ;)

      (swiss capolavoro)

      Elimina
  58. 1 un affare di famiglia
    2 il filo nascosto
    3 Hold the dark
    4 tre manifesti ad ebbing, missouri
    5 il sacrificio del cervo sacro
    6 i don't feel at home in this world anymore
    7 one cut of the dead
    8 hereditary
    9 l'uomo che uccise don Chisciotte
    10 dogman

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che piacere il tuo voto leonardo :)

      sia perchè sei te sia per il voto in sè visto che sei il primo che cita il "nostro" Saulnier (anche se questo lo devo vedere) e pure il suo compagno di merende Macon Blair (bellissimo, l'ho proprio dimenticato di mettere nei mie 25, era dentro i 15-20 sicuro)

      Elimina
  59. Anno strano... visti meno film del solito ed alcuni di quelli più acclamati mi sono piaciuti ma non mi hanno segnato (Tre manifesti, Il filo nascosto...). Classifica quindi un po' scarna:

    1) Dogman
    2) 1945
    3) Chiamami col tuo nome
    4) Il sacrificio del cervo sacro
    5) Un affare di famiglia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come da suggerimento aggiungo due documentari (credevo non valessero) strepitosi:
      - Still Recording
      - Isis Tomorrow
      Tutto a parimerito ;-)

      Elimina
    2. come da accordi social i film sono tutti e 7 a parimerito ;)

      tra l'altro sono venuti altri due titoli nuovi fuori, incredibile

      Elimina
  60. Contea Sergej: 11 Gennaio, Anno Domini 2019; (galà e premiazioni sul.....Red Carpet del Buio in Sala)

    Ciao Caden :) ecco il meglio che ho visto nel 2018....i film votati partecipano al sondaggio......

    # Il Filo Nascosto di P.T. Anderson - Sala 15 Punti
    L'educazione amorosa NO political-correct di Alma e Reynolds...non è possibile amare con la ragione...l'amore è una follia dell'anima e l'altro è un inesauribile segreto per te e il gioco non si interrompe a qualsiasi costo... .... tanto climax emotivo da risultare a tratti ipnotico grazie alle perfette note del tema musicale di Greenwood (Band Radiohead)... dopo il il ticket per la Sala, il raptus compulsivo per il DVD, copechi spesi bene per vedere e rivedere in lingua originale il film più estetico di P.T. Anderson...

    # Il Sacrificio del Cervo Sacro di Yorgos Lanthimos - Sala 13 Punti
    Una famiglia borghese-anestetizzata e una deità ellenica di basso livello...dove sono i buoni? dove sono i cattivi?...un rompicapo cerebrale ispirato dalla mitologia greca (Il Sacrificio di Ifigenia) dove una vendetta inutile diventa ineluttabile perché le scelte individuali degli uomini e degli dei (a volte) sono orientate dal destino (Fato)...il cineasta greco mira al cuore (vedere l'incipit del film) e fa centro pieno...dopo Alps, Dogtooth e Lobster, la conferma di un talento che vola alto...

    e poi??...per un complottista come me, diciamolo perché non se ne può più....distributori ed esercenti hanno srotolato il filo spinato a distesa per oscurare i film di seguito riportati....i primi due erano stati annunciati in Sala per l'autunno 2018
    ...???...per l'ultimo, senza dubbio, sarà necessario attendere una palingenesi o una congiunzione astrale...

    # The Handmaiden (Madamoiselle) di Park Chan Wook - 2016...dopo due anni!!!...visto in streaming lo scorso

    anno...acrobazie emotive e follia dell'erotica, a guardar meglio è un racconto sovversivo, nella sua forma più romantica, di una lestofante coreana è una bella ereditiera giapponese contro il maschio narcisista... il genio Coreano al suo meglio...poetico, dissacrante e.... dove niente è quello che sembra! (vedere il film per capire... :)

    # The House that Jack built di Lars Von Trier - 2018....Jack è disperso nella fitta nebbia dei malsani vicoli di London-City...
    il cineasta pazzoide-geniale blacK bloK è ancora invisibile ma Noi li aspettiamo in Sala....

    # Climax di Gaspar Noé - 2018......Caden, nella sua anteprima, declama sabba, alcool e sesso fino a perdere i sensi ..uhm? ...senza dichiarare gli effetti collaterali.. :)...il Sottoscritto si aspetta una scomunica immediata dalla Santa Distribuzione e non si può ricevere l'assoluzione se non si è pentiti ...cosa dire? ....attendo trepidante i confessionali che saranno allestiti ai lati della Sala...

    (fine parte 1 - continua....)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non me ne vogliano gli altri ma finalmente ecco le mie votazioni preferite, quelle di Sergej (storia lunga, sin dal Film del Millennio)

      straaordinario il film di Anderson, credo è stato uno dei pochi 9 dati quest'anno
      poi quando vado a votare voto al 30% anche col cuore e magari ha perso 3,4 posizioni...

      2 vola altissimo dire..
      Ricordo che ci eravamo già confrontati sulla recensione del film, come non condividere le tue parole...

      3 sì, vero, annunci su annunci (ma alcuni secondo me falsi da siti clickbait di cinema)

      incredibile non abbia ancora visto quel Park, Trier voglio il cinema e non ce credo non uscirà mentre Climax, come dici, so stato fortunato ;)

      ahah, molto carino il tuo commento sul film di Noé


      4 ahah, stessa cosa per me. Se mi avessero detto che avrei messo un Wes sulla top ten di fine anno non ci avrei creduto. Ma questo è uno stop motion quasi perfetto, come dici

      5 tantissimi cuori per Thelma, forse il film tra tutti e 25 della mia classifica che al momento di compilarla mi è venuto più su. E qualcosa deve significare...
      Peccato che oltre noi pochi l'abbiamo votato.
      Sul tema vedi anche il bellissimo Recpire

      7 quindi anche per te Revenge miglior "horror" (lo è? e non lo è anche qualcuno che hai nominato più sopra?) dell'anno

      sorprendente, anche io aspettative quasi zero e invece...

      8 e anche per Annientamento avevo scarse aspettative. Bellissimo. Io trovai una lettura metaforica quasi unica, nel tuo commento c'è molto di più

      o.k, non puoi saperlo ma ho deciso da tempo che se vedrò una serie nuova (dopo mesi mesi e mesi) avevo già deciso fosse quella

      speriamo presto, ma lo dico a bassa voce ;)

      ciao!

      Elimina
  61. (parte 2 - continua....)

    Ok,è finita la voglia di Cinema Etnico, ..e ho deciso di premiare i seguenti quattro film perché avevano un livello di aspettativa=0

    # Isle of Dogs di Wes Anderson - Sala 11 Punti
    Sergej che nomina Anderson ha le stesse probabilità di un incontro ravvicinato del terzo tipo ma è..stop-motion, teatro kabuki, arazzi a volo d'uccello e ha la potenza sovversiva degli starnuti degli UnderDogs ...è come iniziare con un triplo bonus.....

    # Thelma di Joachim Trier - Sala 09 Punti
    Una delle più belle storie raccontate nel 2018....Trier indaga il rito di passaggio di una giovane ragazza all'età adulta come un sogno lucido dove realtà e allucinazione sono estremi opposti e complementari... psicanalisi da strizza-cervelli di periferia? ...niente affatto!....Lui si chiama Trier i suoi fotogrammi hanno una potenza emotiva che tolgono il fiato.... un film top-ten per tutti i sondaggi e classifiche che volete....

    # Revenge di Coralie Fargeat - Sala 07 Punti
    La nuova frontiera Horror (finalmente!) è tutta declinata al femminile e tra le varie Ramsay, Kent, Amirpour e Ducournau arriva anche Coralie e il genere si riprogramma e attiva le sue immunodifese ...il cuore di Revenge (Wester-Horror) pulsa e vibra, i denti digrignano e i pugni sono stretti senza soffocare desideri ed istinti... coattissimo e una regia-Mandrakata...

    # Annientamento di Alex Garland - Streaming 05 Punti
    Dopo l'intrigante Ex_Machina Garland è un talento da tenere d'occhio...nell'Area X non esiste Religione o Scienza ma solo entità individuali che si evolvono sotto la spinta della selezione naturale...duplicazione, adattamento, mimetismo e sopravvivenza ... una rappresentazione artistica di evoluzione del DNA con evidenti tributi a Tarkovskij (Stalker) e Miyazaki (La Principessa Mononoke)

    .........Post Scriptum (in diretta TV, ultime news, sport ...dallo Stadium Netflix)

    Sezione Serie TV 2018

    # Sharp Objects di Jean-Marc Vallée (2018)
    Dopo i titoli di coda, Sharp Objects batte nettamente 4-0 Maniac di Fukunaga e vince la Coppa con una partita sontuosa, giocata bene sia sulla narrazione che tecnicamente........ Marcatori (Amy Adams, autogol di Fukunaga, Eliza Scanlen e ancora Amy Adams)

    e con questo ho detto tutto...............;)

    RispondiElimina
  62. Premessa: lo scorso anno (e probabilmente andrà così anche quest'anno) ho visto poca roba rispetto ai miei standard dunque, essendo in difetto ed essendo incapace di compilare delle liste, ne pubblico una senza dare precedenza all'uno all'altro titolo. Ci aggiungo una serie di titoli che probabilmente di norma starebbero nella top 10 al posto di qualcos'altro ma oggi no, quindi ok.
    I selezionati sono:
    Coco
    Il filo nascosto
    Il sacrificio del cervo sacro
    Tre manifesti a Ebbing, Missouri
    First man
    A star is born
    Deadpool 2
    Bohemian Rhapsody
    La forma dell'acqua
    Ready Player One

    Citazioni:
    Revenge
    The disaster artist
    7 sconosciuti a El Royale
    La truffa dei Logan
    A quiet place
    The post
    Hostiles
    Annientamento
    BlacKkKlansman
    Dogman
    Roma
    I segreti di Wind River
    Ex Libris
    Sulla mia pelle
    Tonya
    Un affare di famiglia
    La ballata di Buster Scruggs
    Ant-Man & the Wasp
    L'isola dei cani

    E' ovvio che molti dei film nelle citazioni siano superiori ad alcuni dei selezionati. Però ho voluto dare la precedenza a titoli visti per bene, che mi hanno colpito e che forse ho visto quando il cervello era connesso con il cinema e con nient'altro rispetto al resto dell'annata. Ripeto, domani rivedo la lista e mi dispero per alcuni film lasciati fuori, ma da quanto ho capito, è il bello delle liste.

    PS: Giusè sei uno stronzo, non ne farò mai più una :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no no, te le farai sempre, non scherziamo...

      ma che meraviglia, sembri me, 30 titoli, e mi dici che ne hai visti meno del solito...

      annata incredibile e voti come il tuo fanno bene al cinema

      non importa se alla fine non erano quelli "i 10" ma in qualche modo se li hai scritti un motivo ci sarà ;)

      detto questo hai ancora un giorno e mezzo per cambiare ;)

      Elimina
  63. Celeste Bernardini11 gennaio 2019 18:56

    Ecco i miei:
    1 Wind River
    2 L'isola dei cani
    3 Lucky
    4 Morto Stalin se ne fa un altro
    5 Tre manifesti a Ebbing
    6 Il filo nascosto
    7 Senza lasciare traccia
    8 Tonya
    9 Coco
    10 The post

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pefetta, tutti giusti celeste

      e classifica molto particolare, tutti titoli abbastanza votati ma nei primi 5 roba molto originale

      ti quoto alla grandissima tutti quelli che hani messo

      3 non visti ;)

      Elimina
  64. 1- 3 manifesti a ebbing,missouri
    2- Il sacrificio del cervo sacro
    3- The first man
    4- Ready player one
    5- A star is born
    6- Dogman
    7- il filo nascosto
    8- The disaster artist
    9- Roma
    10-la forma dell'acqua

    RispondiElimina
  65. Ecco la mia lista senza numeri e gerarchie: tre manifesti a Ebbing, il sacrificio del cervo sacro, il presidente (the summit), Tonya, l'uomo che uccise don Chisciotte, le livre d'image (nn so se è uscito in Italia)

    RispondiElimina
  66. 01) "Un affare di famiglia"
    02) "L'isola dei cani"
    03) "Tre manifesti a Ebbing, Missouri"

    04) "Il sacrificio del cervo sacro"
    05) "Tonya"
    06) "La terra dell'abbastanza"

    07) "Un sogno chiamato Florida"
    08) "Dogman"
    09) "Old man & the gun"
    10) "La ballata di Buster Scruggs"

    RispondiElimina
  67. Francesca Basile12 gennaio 2019 20:04

    Premetto che quest' anno ho visto pochi film al cinema. Poche uscite del 2018 ma ho fatto delle belle scoperte, non recenti, recuperate in sala grazie alle sempre adorate, rassegne.
    Ho perso quattro film che avrebbero sicuramente fatto parte della mia classifica, ma ahime non posso metterle (Lucky, L'uomo che uccise Don Chisciotte, Il filo nascosto e Blackkkansman).
    1 Il sacrificio del cervo sacro di Lanthimos
    Al primo posto il cervo perché è stata la scoperta di quest'anno, in 10 giorni ho recuperato "il Canino" e "L' Aragosta". Film per la testa anche se inizia con un enorme cuore che non si sentira' piu' per il resto del film.
    2. Dogman di Garrone
    La dolorossissima storia del "El Canaro" riletta alla Garrone, parte da un fatto di cronaca per portare altrove (non ho visto e non vedro' il film "Rabbia furiosa" di Stivaletti).
    3. Un affare di famiglia di Hirokazu Kore'eda
    Film per il cuore, la famiglia se non c'e'  la puoi scegliere.
    4. Io, Tonya di G.Gillespie
    Ho apprezzato l'originalita' e la credibilita' della protagonista.
    6. Poesia senza fine di Jodorosky
    Non e' solo un film e' un esperienza "psicomagica". Puo' non piacere ma viaggia libero senza vincoli. Coerente con i suoi "atti panici" ha coinvolto i suoi tre figli che si trovano a recitare le tre generazioni della loro famiglia.
    7.La Villa di Robert Guédiguian
    Qui torniamo nel mondo reale.
    In un piccolo villaggio, isolato dalla rete ferroviaria, tra le calanques marsigliesi che sembrano un teatro naturale,  viene messa in scena la vita. Il ritrovarsi di tre fratelli quando finiscono le illusioni.
    Fuori classifica questi due film, due sogni realizzati, magari non proprio riusciti ma carichi di passione:
    - The happy prince di Rupert Everet
    Era tanto che voleva realizzare questo film, dedicato agli ultimi anni di  vita di Oscar Wilde, dall'esperienza del carcere alla perdita del successo e stima del pubblico. Il racconto intreccia la decadenza fisica del autore con la leggerezza del volo di una rondine protagonista della favola che da' il titolo al film.
    -Pane dal cielo di G.Bedeschi
    Un miracolo a Milano, una "altra Milano" rispetto a quella splendente post boom Expo', la citta' di notte vive.
    "Dietro ogni senzatetto c'è una storia", dice il regista" io racconto quella di Lilli e Annibale ". Cosi lancia un crowdfunding e realizza un film, sui e con 'senza fissa dimora' milanesi, che sta' viaggiando di sala in sala dal gennaio 2018.
    Puff puff , per me fare una classifica e' faticossssisimo, gia' domani la farei diversa ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca Basile12 gennaio 2019 20:11

      Ops
      5.Poesia senza fine
      6.La villa

      Elimina
  68. Approfitto di un momento in cui finalmente ho internet dopo due settimane di assenza per stilare la mia classifica. Circa a metà 2018 pensavo che avrei trovato senza fatica la Decina migliore e invece ho dovuto lottare molto sia per lasciare fuori molti film sia per individuare una classifica tra quelli selezionati.

    1) Tre manifesti ad Ebbing, Missouri
    2) Un sogno chiamato Florida
    3) Un affare di famiglia
    4) Thelma
    5) Il Sacrificio del Cervo Sacro
    6) L'Isola dei Cani
    7) Girl
    8) Dogman
    9) Chiamami col tuo nome
    10) Cold War

    Mi è costato molto lasciare fuori Lucky, Tonya, Lady Bird, L'ora più buia, Il filo nascosto, ma anche I segreti di Wind River, Visages Villages, Mr Long. Come sempre, la classifica è stata cambiata più volte e appena avrò postato il commento potrebbe venirmi in mente un cambio. Peraltro realizzo solo ora che i primi tre hanno come tema centrale la famiglia.
    Una precisazione: non ho messo Coco solo perché l'avevo messo (ai primi posti) nella lista del 2017.

    Grande anno, avanti così.

    RispondiElimina
  69. Mitico Giuseppe sei il re sei sondaggi!

    1. 3 manifesti a Ebbing
    2. Lucky
    3. Dogman
    4. Un affare di famiglia
    5. Call me by your name
    6. The Happy prince (non è un capolavoro di cinema ma un film che mi ha mosso il cuore quindi va messo, idem per quello subito sopra)
    7. Corpo e anima

    RispondiElimina
  70. 1. Dogman - 2. Il filo nascosto - 3.La ballata di Buster Scruggs - 4.BlacKKKlansman - 5. Un sogno chiamato Florida 6. Chiamami col tuo nome - 7. Loro - 8. Lady Bird - 9. Visages Villages - 10. Hereditary
    (by Raffaele Marino)

    RispondiElimina
  71. Niko De Giglio13 gennaio 2019 12:37

    01. mektoub, my love (abdellatif kechiche)
    02. il filo nascosto (paul thomas anderson)
    03. un affare di famiglia (hirokazu kore'eda)
    04. dogman (matteo garrone)
    05. chiamami col tuo nome (luca guadagnino)
    06. roma (alfonso cuaron)
    07. zombie contro zombie (shin'ichirô ueda)
    08. tonya (craig gillespie)
    09. il sacrificio del cervo sacro (yorgos lanthimos)
    10. the post (steven spielberg)

    11. tre manifesti a ebbing, missouri (martin mcdonaugh)
    12. un sogno chiamato florida (sean baker)
    13. i segreti di wind river (taylor sheridan)
    14. Il prigioniero coreano (kim ki duk)
    15. sulla mia pelle (alessio cremonini)
    16. ready player one (steven spielberg)
    17. hereditary (ari aster)
    18. blackkklansman (spike lee)
    19. lazzaro felice (alice rohrwacher)
    20. the end (daniele misischia)
    21. revenge (coralie fargeat)
    22. nico, 1988 (susanna nicchiarelli)
    23. cold war (pawel pawlikowski)
    24. corpo e anima (lldikó enyedi)
    25. omicidio al cairo (tarik saleh)

    RispondiElimina
  72. 1 lazzaro felice
    2 il filo nascosto
    3 roma
    4 l'uomo che uccise don chiscotte
    5 un affare di famiglia
    6 big fish & begonia
    7 hotel gagarin
    8 hostiles
    9 tonya
    10 la casa delle bambole

    Davvero arduo inserirne dieci,a malincuore lascio fuori l'isola dei cani,blackkklansman,hereditary, un sogno chiamato florida e dogman.

    Ciao e complimenti per il lavoro!

    RispondiElimina
  73. 1-Il sacrificio del cervo sacro
    2-I,Tonya
    3-Tre Manifesti a Ebbing Missouri
    4-The Florida Project
    5-L'isola dei cani
    6-Hereditary
    7-Revenge
    8-Dogman
    9-Il filo nascosto
    10-Call me by Your name
    11-Un affare di famiglia

    È stato un anno pazzesco a livello cinematografico, tanta, tanta roba! Magari fosse sempre così :)

    RispondiElimina
  74. Ciao allora ti dico che nessun film di quelli che ho visto quest’anno mi è piaciuto così tanto come A ghost story..ma non si può votarlo quindi andiamo con la classifica.
    The Belko experiment ( Dvd,ultimo posto)
    Hotel Transilvania 3 ( al cinema)
    A futile and stupid gesture
    La ballata di Buster...
    Me and Andy
    Sotto il Burka e I don’t feel at home ...i migliori di quelli visti su Netflix.
    Jumanji ( su DVD)
    È il primo posto anche se sicuramente non il migliore fra quelli che ho elencato io lo do a Rovazzi e il suo Il vegetale.
    Qualcosa che a modo suo non sa di già visto: un film delicato sul precariato del lavoro e sull’integrazione razziale che rovescia un po’ i luoghi comuni ..:visto al cinema e che ti fa dire ah ..però!
    Una piacevole sorpresa.
    Ciao



    RispondiElimina
  75. Sono Sonia Boeddu( se ha una qualche importanza ). Voto per non essere messa nel libro nero alla voce : persona brutta.
    1. Il sacrificio del cervo Sacro 15
    2. dogman 13
    3. Sulla mia pelle 11
    4. 3 manifesti a Ebbing Missouri 9
    5. La forma dell’acqua 7
    6. Bohemian rapsody 6
    7. Coco 5
    8. Lady bird 4
    9. Avengers : infinity War 3
    10. Il filo nascosto 2

    RispondiElimina
  76. Che emozione oltrepassare lo Stargate e scrivere qui dopo le varie pagine FB. Classifica palesemente falsata dal non essere riuscito a vedere Koreeda, cosa che ancora mi lacera dentro.

    1.Dogman
    2.The Florida Project
    3.Roma
    4.Lucky
    5.Thelma
    6.The Killing Of A Sacred Deer
    7.Morto Stalin, Se Ne Fa Un Altro
    8.Ghostland
    9.One Cut Of The Dead
    10.Visage Villages

    Curiosità: sono validi anche Il Prigioniero Coreano e quello di Macon Blair? Perché ricordo di averli visti parecchio tempo fa, anche se con la testa che ho negli ultimi tempi non posso metterci la mano sul fuoco :-D

    RispondiElimina
  77. Corrado Ferruzzi13 gennaio 2019 19:24

    Ecco la mia classifica:

    1 Tre manifesti a Ebbing, Missouri
    2 Il sacrificio del cervo sacro
    3 La terra dell'abbastanza
    4 Coco
    5 Avengers: Infinity War
    6 Il filo nascosto
    7 L'ora più buia
    8 Tonya
    9 Sulla mia pelle
    10 A casa tutti bene

    Qualora ci fossero dei film non validi, riporto anche 3 film di riserva:

    11 Escobar - Il fascino del male
    12 La diseducazione di Cameron Post
    13 Corpo e anima

    RispondiElimina
  78. Ecco i miei ��
    1. Thelma
    2. Dogman
    3. L'isola dei cani
    4. Corpo e anima
    5. Wind river
    6. Tonya
    7. Cold war
    8. Florida project
    9. La ballata di Buster Scruggs
    10. Tre manifesti a Ebbing, Missouri

    RispondiElimina

  79. 1-Un affare di famiglia
    2-Il sacrificio del cervo sacro
    3-Florida Project
    4-Interruption
    5-Ghost Stories
    6-Tre manifesti a Ebbing
    7-Dogman
    8-Il filo nascosto
    9-Hereditary
    10-Thelma

    RispondiElimina
  80. 1-Chiamami col tuo nome
    2-Tre Manifesti
    3-Il sacrificio del cervo Sacro
    4-La forma dell’acqua
    5-Il filo nascosto

    RispondiElimina
  81. TU LETTORE CHE STAI LEGGENDO, LEGGI (APPUNTO)

    QUESTO è IL COMMENTO NUMERO 200

    BLOGGER A 200 VA IN TILT

    PUOI COMUNQUE COMMENTARE, NESSUN PROBLEMA

    MA SE NON CLICCHI QUA SOTTO "CARICA NUOVI COMMENTI" NON VEDRAI IL TUO

    PER CAPIRSI DAL 201IMO COMMENTO IN POI PER VISUALIZZARLI DEVI FARE QUESTA OPERAZIONE

    QUESTO ANCHE SE RISPONDI A QUALCHE COMMENTO DEI GIORNI SCORSI

    INSOMMA, E' UNA QUESTIONE CRONOLOGICA, QUALSIASI COMMENTO SCRITTO D'ORA IN POI, QUA SOTTO O SOPRA, PER VISUALIZZARLO HA BISOGNO DI QUEL CLICK

    COMUNQUE TRANQUILLI, IO VEDO TUTTO :)

    RispondiElimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao