3.5.18

Le uscite al cinema di questa settimana, ovvero Caden ospite della mitica rubrica di James e del Cannibale

Immagine correlata

Sapete perfettamente quanto io non veda trailer, non legga trame, non ricerchi informazioni sui film e quanto, di conseguenza, in questo blog non s'è mai parlato di queste cose.
Nè si è mai data nessun tipo di informazione, solo recensioni o liste.
Capite quindi che una rubrica sulle nuove uscite al cinema è quanto di più lontano io possa fare.
Questa rubrica la fanno da anni, però, due storici blogger, James di Whiterussian e Marco Goi di Pensieri Cannibali.
Da un pò di tempo hanno deciso di "ospitare" nella rubrica una terza voce, ogni volta diversa, tra noi scribacchini di cinema.
Stavolta l'hanno chiesto a me.
Per la cosa in sè non l'avrei mai fatto, è totalmente contronatura sia per me (infatti ho dovuto veder trailer e legger trame, aiuto!) che per questo blog.
Ma ho accettato per un fatto puramente "umano".
Tanti di voi non lo sanno ma circa 10 anni fa eravamo davvero in pochi ad aver blog di cinema.
E io, James e Marco eravamo tra i primi. Alla fine ci si commentava sempre tra noi (adesso purtroppo molto poco), anche perchè lettori nemmeno ce n'erano, eravamo compagni di merende di piccoli blog da camera.
Ora, dopo 10 anni (chi più chi meno) siamo ancora tutti qui. Qualcuno da quella passione credo ne abbia tratto un lavoro (Marco) qualcun altro ha creato un blog dove ogni santo giorno riesce con una costanza e passione infinita a mettere un aggiornamento (James).
Insomma, non solo sono vivi ma più vegeti che mai.
E allora ripensando ai vecchi tempi, ripensando a quando si iniziò quasi tutti e 3 insieme, è impossibile dir loro di no.
James la definirebbe una serata di bevute tra vecchi amici che un pò si sono persi (o meglio, loro due son pappa e ciccia, mi son perso io ;)  ).
Io non so come la definirei, ma credo sia comunque una bella cosa.
Che per me resterà unica, preferisco lasciar fare certe cose a chi le sa fare bene.
In alto i calici Marco e James ;)


GAME NIGHT - INDOVINA CHI MUORE STASERA?
Risultati immagini per game night indovina chi muore stasera
La reazione del cast al sottotitolo italiano

Caden: Lo spettatore, verrebbe voglia di rispondere al titolo.
In realtà vedendo il trailer sembra di trovarsi davanti ad una cosa carina, un mix di generi probabilmente riuscito, talmente riuscito che ha portato le possibilità che io lo veda dallo 0% allo 0,734%

Cannibal Kid: C'è Jason Bateman, attore che non mi sta particolarmente simpatico, quindi anche per me le possibilità di concedergli una visione sono le stesse del “matematico” Caden Cotard, ovvero dello 0,734%. Hey, un momento. C'è anche Rachel McAdams? Allora le possibilità salgono improvvisamente al 100%!
Quanto a chi vorrei morisse stasera, un'idea ce l'avrei...

Ford: credo ci siano le probabilità dello 0,734% che possa piacermi questo film. Dello 0%, invece, che possa piacermi Cannibal.

A BEAUTIFUL DAY - YOU WERE NEVER REALLY HERE
Risultati immagini per a beautiful day – you were never really here
"Giuseppe, ti aspetto"
"Nessun problema Joaquin, fai finta che sono già là"

Caden: Dopo 6 lunghissimi anni torna finalmente alla regia la Ramsey, regista, tra l'altro, di quel grandissimo film che fu "E ora parliamo di Kevin".
Come se non bastasse prende come attore principale Dio Phoenix.
E niente, bastano sti due elementi (più un paio di immagini) a darmi la quasi certezza di fiondarmi in sala

Cannibal Kid: Film già visto e presto arriverà il mio post in proposito. Sarà una beautiful recensione come quelle di Caden, o una schifezza come quelle di Ford? uahahah


Ford: questo film pare uno di quei titoli in grado di promettere tutto, e non portare a casa nulla. Le premesse perchè si possa far bene ci sono, ma l'eventuale cannibalata incombe. In quel caso, cercherò di non essere lì.


CI VUOLE UN FISICO
Risultati immagini per ci vuole un fisico film tamburini
Sì, sono uguale e Depardieu e me lo stanno dicendo anche dal quinto piano

Caden: Il trailer mostra un film abbastanza innocuo ma anche abbastanza piccolo e dolce per farsi voler bene. Sapete quanto stia lontano dalle commedie, non parliamo di quelle italiane. Ma qui c'è la sensazione, almeno, di aver voluto raccontare una piccola storia senza tante ambizioni. E i due volti mi pare funzionino

Cannibal Kid: Caden si dichiara lontano dalle commedie italiane, qualche tempo fa pure io avrei detto lo stesso, e Ford ancora di più. Negli ultimi tempi però il vento sta girando e tutti e tre sembriamo meglio disposti nei confronti del genere. Soprattutto quel finto musone di Ford. Qui non c'è la sua nuova eroina Ambra, però a sorpresa si potrebbe trattare di una piccola gradevole visione per tutti e tre.

Ford: tra Caden e Cannibal mi pare si sia esaurita la dose massima di melassa per questa rubrica, quindi direi che continuerò a rimanere nella mia posizione di pseudo duro ed ignorerò questa proposta.


MANUEL
Risultati immagini per MANUEL FILM
Gioco col Real Madrid, ve lo giuro, 'n ce credete?

Caden: Sembra quasi (ma davvero, ho letto solo una riga) una specie di Mommy italiano. In ogni caso un film impegnato, difficile, probabilmente molto sentito da chi l'ha girato.
Sono sempre affascinato dai film con queste tematiche, i giovani e le loro difficoltà. Non ho visto il trailer proprio perchè non escludo a priori la visione


Cannibal Kid: Il Mommy italiano? Caden, avevi la mia curiosità, ora hai la mia attenzione. E speriamo non si riveli una di quelle sparate assurde e senza fondamento di cui siamo capaci giusto io e Ford.

Ford: dopo la melassa, le sparate. Questa settimana Caden e Cannibal, i nuovi M&M'S, vogliono davvero farmi riconsiderare la presenza in questa rubrica!

ARRIVANO I PROF
Risultati immagini per ARRIVANO I PROF
Il verosimile arrivo dei professori alla scuola


Caden: Ho visto due cose di Silvestrini, e mi sono entrambe piaciute un sacco (Stuck e Monolith).
Stavolta però non ce la faccio...
Soggetto respingente, Bisio vestito in quella maniera, la stangona di colore che dovrebbe esse una prof.
Ci andrei solo per Nichetti.
Anzi, manco per lui

Cannibal Kid: Monolith l'ho trovato guardabile più che altro per l'affascinante protagonista Katrina Bowden, ma a livello di regia e sceneggiatura mi è sembrato giusto la copia scialba di una produzione a stelle e strisce già di livello medio-bassa. Questo Arrivano i prof se non altro mi sa di tipica minchiatona italiana al 100%, che non cerca di scimmiottare gli ammeregani come fa il (finto) cowboy from Lodi alias Mr. James Ford. Del cast non reggo Bisio e non ho mai filato il redivivo Nichetti, che manco sapevo fosse ancora vivo, in compenso mi sta simpatico Lino Guanciale. Tutto sommato, considerata l'ambientazione liceale, potrei persino osare una visione.

Ford: filmetto italiano inutile tipico della nostrana tradizione, firmato dal Silvestrini di Monolith, che ho visto e recensirò a breve. Sinceramente, ne faccio a meno.



DOPO LA GUERRA
Risultati immagini per DOPO LA GUERRA FILM

Caden: Ah, politica, guerre armate, ex terroristi, riforme del lavoro, cronaca sociale.
Un bel mix di cose che rendono Dopo la guerra una specie di kryptonite per il buon Giuseppe.
Di sicuro, però, è un bel film, visto che l'ha preso il Postmodernissimo de Perugia (che è come dire un tempo "l'ha detto la tv" per confermare che una cosa fosse vera)

Cannibal Kid: Le commedie all'italiana questa settimana ci possono stare. La pellicola pseudo impegnata italiana anche no.

Ford: i film italiani, per questa settimana, farò finta non siano usciti.

L'ISOLA DEI CANI
Risultati immagini per L'ISOLA DEI CANI
Sta arrivando Melancholia ma io me ne sbatto e guardo te
Caden: Ho sempre sperato di amare Wes Anderson ma niente, ancora mai scoccata del tutto la scintilla.
Magari succederà con questa stop motion.
Le sensazioni sono buonissime, il soggetto intrigante, i cani fantastici.
Lo vedrò al 100%

Cannibal Kid: Wes Anderson l'ho amato per davvero soltanto per Moonrise Kingdom, ma apprezzato comunque decisamente anche per quasi tutti i suoi altri lavori. Eccetto quella palla di Steve Zissou, più noioso di un entusiasmante action a caso sponsorizzato da White Russian. Questo si preannuncia come un gioiellino carino, ma scatterà l'amore? Considerando che io e i cani abbiamo un rapporto come io e Ford, la vedo difficile...

Ford: Wes Anderson mi è sempre piaciuto, nonostante non lo ritenga una sorta di guru come tanti radical chic. Questo L'isola dei cani potrebbe rivelarsi un piccolo cult, e in un periodo smorto come questo, ce ne sarebbe davvero bisogno. D'altro canto, sono anni che si sarebbe bisogno del ritiro del Cannibale, eppure è ancora qui.

COSA DIRA' LA GENTE
Risultati immagini per cosa dirà la gente film
Come siamo arrivati a tutto questo?

Caden: Argomento straordinariamente attuale, anche in Italia. Penso al caso della povera ragazza bresciana di pochi giorni fa del quale, vedendo il trailer, sono incredibili le somiglianze. Ragazze che vorrebbero vivere normalmente nel paese che l'ha viste nascere e crescere ma devono fare il conto con il mondo dal quale viene la loro famiglia, un mondo di tradizione e cultura completamente diverso dal nostro.
Non mi era ancora mai capitato di vedere al cinema questo argomento, almeno con queste dinamiche. Insieme al film della Ramsey questo è per me il più interessante di tutti.
Bellissima lei

Cannibal Kid: Argomenti d'attualità e cinema non sempre vanno d'accordo. Anzi, spesso si rischia di cadere nella trappola del film necessariamente con un messaggio morale. E l'unico messaggio che interessa a me è: “distruggere Mr. Ford!”.

Ford: la linea di demarcazione tra sensazionalismo e voglia di raccontare una storia è sempre molto labile. Sinceramente, non ho voglia di scoprire da che parte sta questo film.

EVA
Risultati immagini per eva film 2018
Stamo attenti Adamo che se s'accorge il Signore che stamo a giocà d'azzardo altro che cacciata dall'Eden...

Caden: Avevo già preso una grossa fregatura con Elle, film amatissimo da tutti e che io trovai davvero sconclusionato, malgrado la grandissima Huppert.
E ancora una volta, a leggere due righe di trama, pare che la grande attrice francese interpreti un ruolo sessualmente travagliato.
Sento puzza di seconda fregatura, parecchia puzza di seconda fregatura

Cannibal Kid: T'è piaciuto Monolith e non Elle? Caden, stai per caso cercando di rubare a Ford il posto di blogger cinematografico più incompetente della rete? Guarda che c'ho già provato io, ma ancora non ci sono riuscito. Quanto al film, spero che si riveli una gran bella francesata radical-chic di quelle che piacciono a me, pu**ana Eva!

Ford: a me non è piaciuto Elle, e neppure Monolith. Direi, dunque, che posso saltare questo.


6 commenti:

  1. Vivi siamo ancora vivi.
    Vegeti forse.
    Vecchi sicuramente non io, ma tanto Ford lo è per tutti e due! buahahah

    Dici che non vedi trailer, non leggi trame, non ricerchi informazioni sui film...
    Okay, ma in pratica nemmeno noi. Scriviamo questa rubrica del tutto a caso e senza dare reali info, che non siano le nostre mere e discutibili impressioni personali. :)

    Comunque in alto i calici anche a te, che ti sei pure sbattuto a realizzare delle ottime didascalie, che sono uscite meglio di quelle solite di Ford. Ma questo non dirglielo.
    Anzi sì, così si incazza un po'. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sta zitto va che noi neo 40enni siamo i migliori

      ah, non avevo capito fosse tutto a caso, e io che mi sono anche impegnato a veder trailer e trame ;)

      ecco perchè a volte siete così cattivi, ti assicuro che dai trailer ci sono qua almeno un paio di buonissimi film che da titolo sembravano orrendi

      non glielo dico, ma rischia di leggerlo ;)

      Elimina
  2. Caden, finalmente io e Peppa ti abbiamo portato fuori dal guscio, e ti abbiamo portato a vedere trailer e leggere trame che noi ignoriamo senza problemi! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah

      ma alla fine, manco a farlo apposta, ci siamo commentati solo noi (dico qui da me)

      ;)

      Elimina
  3. Grazie ragazzi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e che sarà mai, figurati ;)

      ma qui sta cosa non la troverai più, segui loro!

      Elimina

due cose

1 puoi dire quello che vuoi, anche offendere

2 metti la spunta qui sotto su "inviami notifiche", almeno non stai a controllare ogni volta se ci sono state risposte

3 ciao